Problemi con le piante di sedano: motivi per cui il sedano è vuoto


Il sedano è noto per essere una pianta difficile da coltivare. Prima di tutto, il sedano richiede molto tempo per maturare - fino a 130-140 giorni. Di quei 100 + giorni, avrai bisogno principalmente di tempo fresco e molta acqua e fertilizzante. Anche con un'attenta coccole, il sedano è soggetto a tutti i tipi di condizioni. Uno abbastanza comune è il sedano che è vuoto. Che cosa provoca gambi di sedano vuoti e quali altri problemi potresti incontrare con le piante di sedano?

Perché My Celery Hollow Inside?

Se hai mai morso un pezzo di sedano, sono sicuro che hai notato la sua consistenza croccante e lo scricchiolio soddisfacente. L'acqua è l'elemento chiave qui, e il ragazzo, il sedano ne ha bisogno! Le radici del sedano sono a breve distanza, solo circa 6-8 cm di distanza dalla pianta e 2-3 pollici di profondità. Poiché le piante di sedano non possono raggiungere l'acqua, l'acqua deve essere portata ad essa. Non solo la parte superiore del terreno deve essere umida, ma quelle radici tozze devono avere anche sostanze nutritive nelle vicinanze.

Se le piante di sedano mancano di acqua, i gambi diventano rigidi e fibrosi e / o la pianta sviluppa gambi di sedano vuoti. Il problema può essere esacerbato dal caldo quando il sedano non gode di periodi caldi. Prospera dove gli inverni sono miti, le estati sono fresche o dove c'è una lunga stagione di crescita fresca.

Il sedano che è vuoto all'interno può anche indicare nutrienti insufficienti. È importante preparare il letto del giardino prima di piantare il sedano. Incorporare grandi quantità di compost o letame animale insieme ad alcuni fertilizzanti pre-impianto (un chilo di 5-10-10 per ogni 30 piedi quadrati). Mentre la pianta cresce, continua ad alimentare il sedano con un mangime liquido per tutti gli usi ogni due settimane.

Come evitare i gambi vuoti

I problemi con le piante di sedano abbondano. Il sedano è un favorito particolare di una pletora di insetti incluso ma non limitato a:

  • lumache
  • slugs
  • nematodi
  • wireworms
  • forbicine
  • afidi
  • Larve di minatori fogliari
  • Cavolo looper
  • Tonchio di carota
  • Verme di sedano
  • Blister beetle
  • Pomodori di pomodoro

Come se tutti questi ospiti non invitati a cena non fossero abbastanza, il sedano è anche suscettibile a una serie di malattie come:

  • Macchia foglia Cercospora
  • Fusarium appassisce
  • Virus del mosaico
  • Muffa rosa fungo

Damping off, bullismo e malessere generale o morte dovuti a flussi di temperatura possono essere tutti previsti quando si coltiva il sedano. Il sedano è anche soggetto a carenze nutrizionali come carenza di calcio del cuore nero e carenza di magnesio. Poiché questa verdura è così difficile da coltivare, è imperativa una corretta preparazione del sito del giardino.

Il sedano impiega molto tempo per arrivare a buon fine, quindi la maggior parte delle persone inizia a saltare la stagione e inizia a seminare nelle 10-12 settimane precedenti l'ultima gelata. Immergere i semi durante la notte per accelerare la germinazione. Quando le piante sono alte 2 pollici, trapiantali in vasi di torba o in un appartamento più profondo con nuovo terreno. Trapiantare le piante a due pollici di distanza.

Una settimana o due prima dell'ultima data di gelata, quando le piante sono alte 4-6 pollici, i trapianti possono essere spostati all'esterno. Indurali per una settimana a 10 giorni per consentire loro di acclimatarsi al clima primaverile prima di metterli nel giardino precedentemente modificato, a 8 pollici di distanza.

Lato vestire il sedano con 5-10-10 di concime o di purea durante il secondo e il terzo mese. Usa 1 cucchiaio per pianta, spruzzato a 3-4 pollici di distanza dalla pianta in un solco poco profondo; coprire con terra. Se usi il tè, continua ad applicarlo settimanalmente mentre innaffi le piante. Infine, acqua, acqua, acqua!

Articolo Precedente:
I peperoni sono estremamente divertenti da coltivare poiché ci sono matrici da capogiro tra cui scegliere; con una varietà di colori e sapori dal dolce al caldo più caldo. A causa di questa varietà, a volte è difficile sapere quando iniziare a raccogliere i peperoni. Quando raccogliere i peperoni I peperoni sono stati coltivati ​​nell'America centrale e meridionale, in Messico e nelle Indie occidentali fin dall'antichità, ma furono i primi esploratori come Colombo a portare il pepe in Europa. Divenner
Raccomandato
Poche piante sono maestose e imponenti come le palme dei mulini a vento. Queste piante notevolmente adattabili possono essere coltivate da seme con pochi suggerimenti. Naturalmente, la propagazione delle palme del mulino richiede che la pianta fiorisca e produca semi sani. Puoi incoraggiare la pianta a produrre semi con cura e nutrimento adeguati
Una volta che hai visto una vite da calice, non dovrai chiedere come ha preso il nome. Calice è una vite a gambo spesso, che offre grandi foglie lucenti e fiori gialli incredibili che sembrano grandi coppe dorate. Le viti del calice sono pesanti e potrebbe essere necessario prendere in considerazione la potatura del calice se il traliccio appare sopraffatto.
L'uso della fibra di cocco come pacciamatura è un'alternativa ecocompatibile ai pacciami non rinnovabili, come la torba. Questo punto importante, tuttavia, si limita a graffiare la superficie quando si tratta di benefici di pacciamatura di cocco. Scopriamo i motivi per cui l'uso di fibra di cocco per pacciamatura è una grande idea per molti giardinieri.
Ho una ciliegia Bing nel cortile e, francamente, è così vecchia che ha una carenza di problemi. Uno degli aspetti più fastidiosi della coltivazione delle ciliegie è la ciliegia spaccata. Qual è la ragione per cui i frutti di ciliegia vengono divisi? C'è qualcosa che può impedire la divisione dei frutti nelle ciliegie? Quest
I mirtilli, o rovi, come le more e i lamponi, sono divertenti e facili da coltivare e offrono un ottimo raccolto di deliziosi frutti estivi. Ma per gestire bene i vostri maglioni, è necessario conoscere la differenza tra le canne chiamate primocane e quelle che si chiamano floricani. Questo ti aiuterà a potare e raccogliere per la massima resa e salute delle piante.
La farfara può essere considerata una pianta infestante, ma è stata usata per secoli come erba medicinale. Le proprietà salutari della pianta non solo migliorano il benessere dei mammiferi, ma possono avere il potenziale per influenzare il vigore delle nostre piante. Usando le foglie di farfara per fertilizzanti si ottengono benefici salutari ai nostri amici verdi quando vengono utilizzati come tè o come compost. Im