Piante in vaso Boysenberry - Growing Boysenberries in un contenitore


Boysenberries sono un frutto popolare, un ibrido tra molte altre varietà di bacche di canna. Coltivati ​​più comunemente nei giardini nelle regioni calde e umide del nord-ovest degli Stati Uniti, possono anche essere coltivati ​​con successo in contenitori, a condizione che siano ben irrigati e potati. Continua a leggere per saperne di più su come far crescere i boysenberries in vaso e prenditi cura dei boysenberries coltivati ​​in contenitori.

Come far crescere Boysenberries in pentole

I boysenberry sono adatti alla vita in contenitori, ma hanno bisogno di spazio per crescere. Scegli un vaso che abbia un diametro di almeno 30 cm (30 cm) e un diametro da 16 a 18 pollici (41-46 cm). Assicurarsi che abbia anche fori di drenaggio multipli.

Metti un paio di pollici (5 cm.) Di piccole pietre sul fondo per appesantire il contenitore e controbilanciare l'altezza del traliccio. Le piante di boysenberry conservate in vaso gradiscono il terreno fertile. Mescolare terreno di coltura normale, compost e un concime standard di 10-10-10, e riempire il vaso fino a 5-8 cm dal bordo.

Inserisci un traliccio nella pentola fino a quando tocca il fondo. Sposta le tue piante di mirtillo in vaso in un posto soleggiato e mantienili bene. Fertiliene sia in primavera che in autunno.

Prendersi cura di piante di Boysenberry in vaso

Growing boysenberries in un contenitore è per lo più un gioco di potatura e gestione delle dimensioni. Quando la nuova crescita inizia nella prima stagione di crescita, ridurre la crescita del vecchio vivaio. Legare tre volte le nuove robuste canne verticali al traliccio.

In autunno, elimina ogni vecchia crescita che ha già prodotto i suoi frutti (quelle canne non frutteranno più). E mentre può darti fastidio farlo, dovrai anche sfoltire una nuova crescita.

I boysenberry coltivati ​​in contenitori non dovrebbero avere più di cinque bastoncini da frutto alla volta - più e diventeranno sovraffollati. Scegli le canne più forti e promettenti, legali al traliccio e taglia via il resto.

Articolo Precedente:
Hai piantato il grano e, al meglio delle tue capacità, hai fornito un'adeguata cura delle piante di mais, ma perché le tue nappine di piante di mais escono così presto? Questo è uno dei problemi più comuni con il mais e uno che lascia molti giardinieri che vogliono risposte. Impariamo di più su cosa potrebbe causare la nappa iniziale del mais e cosa, se possibile, si può fare al riguardo. Quali
Raccomandato
Pochi concetti di giardino offrono la combinazione di suono, colore, consistenza e persino un habitat naturale che un giardino d'acqua può ottenere. I giardini d'acqua possono essere grandi caratteristiche di hardscape o semplici giardini d'acqua in container. Con poche nozioni di base, la maggior parte dei giardinieri può realizzare giardini acquatici fai-da-te.
Il giardinaggio, o anche solo un giardino, è la cosa più lontana dalle loro menti. Il polline delle piante è sicuramente il peggior nemico di chi soffre di allergie. Tuttavia, con un po 'di pianificazione e ricerca, è possibile per le persone allergiche alle piante da giardino creare e godere di giardini anti-allergia per tutta la stagione. Im
I giardinieri più seri sanno che cosa possono fare i composti di rame per le piante come fungicida e battericida, ma che ne dite di usare il rame per il controllo delle lumache? L'utilizzo di pesticidi a base di rame fornisce un modo sicuro e non tossico per controllare i parassiti viscidi e corposi che possono attraversare il tuo orto e causare considerevoli danni fogliari agli ornamentali.
Le barbabietole sono originarie del Mediterraneo e alcune regioni europee. Sia la radice che i verdi sono ricchi di vitamine e sostanze nutritive e sono deliziosi preparati in vari modi. Le radici più grandi e più dolci provengono da piante cresciute in terreni altamente fertili. Il concime vegetale di barbabietola dovrebbe contenere macroelementi, in particolare potassio e micronutrienti come il boro.
Le carote sono un ortaggio estremamente popolare, tanto che potresti voler coltivare il tuo. C'è un certo grado di difficoltà quando si coltivano le proprie carote e il risultato può essere inferiore a quello delle carote dalla forma perfetta acquistate al supermercato. Densità del suolo, sostanze nutritive disponibili e umidità tutti insieme cospirano per generare raccolti di carote ritorti, malformati e spesso fessurati. Se
Le probabilità sono piuttosto buone che se hai coltivato coriandolo hai finito con semi di coriandolo ad un certo punto. Il coriandolo è il frutto o il seme della pianta del coriandolo, che a volte viene anche chiamata pianta di coriandolo. Lasciare il bullone delle piante di coriandolo è come coltivare il coriandolo. L