Piantare i fiori alle alghe più secche: usare i fiori per tenere lontane le erbacce


Osservi con orgoglio la tua aiuola appena piantata che hai passato settimane a creare. Ogni pianta perfetta che hai selezionato cresce ordinatamente nella sua posizione accuratamente pianificata. Poi i tuoi occhi cadono su piccoli germogli di erbacce verdi che spuntano tra le tue belle piante! Sfortunatamente, molte volte quando apriamo il terreno per nuovi letti di semina, stiamo anche mescolando semi di erba che germogliano velocemente in terreno regolarmente irrigato esposto al sole. Ora la scelta è tua, torna al tuo centro di giardinaggio locale per eliminare le sostanze chimiche che potrebbero danneggiare le piante ricercate o acquistare più piante da infilare negli spazi aperti per il controllo delle infestanti.

Come fermare le erbe utilizzando i fiori

Gli agricoltori hanno sempre usato colture di copertura (come piselli, fagioli, soia, grano e segale) per soffocare le erbacce fastidiose e sostituire le sostanze nutritive, come l'azoto, che può essere lisciviato dal terreno dalle piogge e dalle innaffiature. Nelle aiuole e negli orti domestici è anche possibile utilizzare questo metodo di semina densa per il controllo delle infestanti.

Negli orti, le erbe possono essere nascoste negli spazi intorno alle piante vegetali. Alcune erbe possono anche beneficiare il sapore della verdura. Ad esempio, molte persone piantano il basilico attorno alle piante di pomodoro per migliorare il sapore dei pomodori.

In aiuole, piccole piante e coperture del terreno possono essere utilizzate come piante da fiore per gli occhi che dissuadono le erbacce. Una fitta vegetazione di piante può controllare le erbe infestanti mantenendo la luce solare diretta dal suolo, che spesso causa la germinazione dei semi di infestanti e può competere con le erbe infestanti per l'acqua e le sostanze nutritive. L'impianto in serie delle piante da fiore può anche ombreggiare il terreno, quindi meno acqua e umidità vengono perse dall'evaporazione.

Piantagione densa per il controllo delle infestanti

Le coperture perenni per terreno sono spesso usate come piante da fiore che dissuadono le erbacce.

In pieno sole, le seguenti piante sono scelte eccellenti per una copertura del suolo bella ed efficiente:

  • Stonecrop
  • Galline e pulcini
  • erba gattaia
  • millefoglie
  • Calamintha
  • Artemisia
  • menta
  • coreopsis
  • Timo
  • piombaggine

Per ombreggiare le parti, prova alcune di queste:

  • Anemone
  • Cranesbill
  • Hellebores
  • Gallio
  • Pulmonaria
  • Epimedium
  • Ajuga
  • Vinca
  • Pachysandra
  • Lamium
  • mughetto

Piante come hosta e campane di corallo possono essere infilate in piccole aree intorno agli alberi e arbusti per controllare le erbe infestanti.

Gli arbusti a crescita bassa e striscianti sono anche usati per le piantagioni dense per il controllo delle infestanti. I ginepri e i pini mugo sono spesso usati per riempire vaste aree. Il gelsomino asiatico, il sumac fragrante di Gro-low, l'euonymus e il cotoneaster possono anche coprire una vasta area e sopprimere la crescita delle piante infestanti.

Le annuali, come impatiens e petunie, possono essere piantate annualmente come fiori colorati per tenere lontane le erbacce. Alcune ricerche hanno dimostrato che le proprietà allelopatiche di Tagetes Minuta, un annuale nella famiglia delle margherite, possono scoraggiare le erbacce. Le sue radici mettono una sostanza chimica nel terreno che respinge le erbacce come erba del divano, convolvolo e charlie strisciante. Le varietà più comuni di calendule possono anche essere piantate spesse come piante da fiore che scoraggiano le erbacce e altri parassiti.

Articolo Precedente:
Il tuo giardino dovrebbe essere un rifugio dal mondo esterno - un luogo dove puoi trovare pace e conforto quando il resto del mondo è impazzito. Purtroppo, molti giardinieri ben intenzionati creano accidentalmente paesaggi di alta manutenzione, trasformando il loro giardino in un lavoro interminabile.
Raccomandato
Fa abbastanza caldo là fuori per friggere un uovo sul marciapiede, puoi immaginare cosa stia facendo alle radici della tua pianta? È ora di intensificare i tuoi sforzi di irrigazione - ma quanto dovresti aumentare l'irrigazione? Ulteriori informazioni sull'irrigazione a onde termiche e suggerimenti per mantenere le piante sicure durante le alte temperature in questo articolo.
Gli alberi di cedro di Deodar ( Cedrus deodara ) non sono originari di questo paese ma offrono molti dei vantaggi degli alberi nativi. Resistenti alla siccità, a crescita rapida e relativamente privi di organismi nocivi, queste conifere sono esemplari graziosi e attraenti per il prato o il cortile. Se stai pensando di coltivare alberi di cedro di deodara, troverai questi sempreverdi perfetti per esemplari o siepi morbide.
Nel cuore dell'inverno, un tulipano brillante o una pianta di giacinto possono essere un'aggiunta gradita ad un ambiente desolato. Le lampadine sono facilmente costrette a sbocciare fuori stagione, e le lampadine in vaso sono un regalo comune durante le vacanze. Una volta che le fioriture sono esaurite e la pianta muore di nuovo, probabilmente penserai di ripiantarla all'aperto l'anno prossimo
Domande su come piantare un seme di melograno si presentano abbastanza spesso ultimamente. Il frutto delle dimensioni di una mela è ora una aggiunta regolare al reparto di frutta fresca al supermercato, dove una volta veniva visto solo durante le vacanze invernali. L'aumento di popolarità negli ultimi anni e il vedere l'abbondanza di semi che si trovano sotto quella pelle color rubino è sufficiente a far meravigliare qualsiasi giardiniere sulla coltivazione di melograno dai semi. S
Il Viburnum è una delle piante ornamentali più versatili e belle, con diverse stagioni di interesse. Come molte piante legnose, la propagazione del viburno dalle talee è il modo più efficace per replicare la boscaglia. Le talee di pianta viburno possono provenire da legno tenero o duro, ma sono necessarie alcune tecniche e trucchi per migliorare il radicamento e garantire che le nuove piante prosperino. Im
I bossi sono dei beniamini paesaggistici a causa del loro portamento compatto, della facilità di cura, della resistenza a molte malattie e parassiti, e di un'ampia disponibilità e convenienza. Uno dei pochi insetti che possono causare problemi a questa pianta resiliente sono gli acari del legno di bosso.