Honeysuckle Weed giapponese: Come controllare Honeysuckle In Gardens


I caprifogli nativi sono rampicanti ricoperti di fiori bellissimi e profumati in primavera. I loro cugini stretti, il caprifoglio giapponese ( Lonicera japonica ), sono erbacce invasive che possono prendere il controllo del vostro giardino e danneggiare l'ambiente. Scopri come distinguere il caprifoglio nativo dalle specie esotiche e le tecniche per il controllo delle erbacce di caprifoglio in questo articolo.

Informazioni sull'erba giapponese di caprifoglio

Il caprifoglio giapponese fu introdotto negli Stati Uniti come copertura del suolo nel 1806. Gli uccelli li amavano e diffondevano le viti mangiando i semi e trasportandoli in altre zone. Agli inizi del 1900, era chiaro che la vite poteva diffondersi dilagante sia nei campi aperti che nelle foreste, affollando e ombreggiava le specie autoctone. Le temperature invernali gelide tengono sotto controllo i vigneti in climi freddi e settentrionali, ma negli stati del sud e del Midwest, la gestione delle erbacce di caprifoglio è un problema senza fine.

L'erba di caprifoglio giapponese è abbastanza facile da differenziare dalle specie native. Ad esempio, la maggior parte dei caprifogli nativi sono fusi allo stelo in modo che formino una foglia. Le foglie sono normalmente di colore verde medio nella parte superiore con una tonalità blu-verde sul lato inferiore. Le foglie di caprifoglio giapponesi sono separate, crescono l'una di fronte all'altra sullo stelo e sono di un verde scuro dappertutto.

Inoltre, gli steli delle specie native sono solidi, mentre i caprifogli giapponesi hanno steli cavi. Anche il colore della bacca è diverso, con caprifoglio giapponese con bacche di colore nero violaceo e la maggior parte di altri tipi di caprifoglio con bacche di colore arancione rossastro.

Honeysuckle a Weed?

In molti casi, se una pianta è o meno un'erbaccia è negli occhi di chi guarda, ma il caprifoglio giapponese è sempre considerato un'erbaccia, specialmente nei climi miti. Nel Connecticut, nel Massachusetts, nel New Hampshire e nel Vermont, il caprifoglio giapponese è considerato un'erba nociva. È una delle prime dieci piante invasive in Georgia e una pianta invasiva di categoria 1 in Florida. In Kentucky, Tennessee e South Carolina è elencato come una grave minaccia invasiva.

Sulla base di indagini sulle piante, queste etichette hanno restrizioni che rendono illegale importare o vendere la pianta oi suoi semi. Dove è legale, è ancora meglio evitarlo. Nel giardino, il caprifoglio giapponese può invadere le vostre piante, prati, alberi, recinzioni e qualsiasi altra cosa sul suo cammino.

Come controllare Honeysuckle

Se si dispone solo di alcune viti, tagliarle a livello del suolo a fine estate e trattare le estremità tagliate con concentrato di glifosato non diluito (Roundup). Il concentrato non diluito è in genere 41 o 53, 8 percento di glifosato. L'etichetta dovrebbe indicare la percentuale di glifosato.

Se hai un grande caprifoglio, falciare o diserbare le viti il ​​più vicino possibile al terreno. Consentire loro di riprendere, quindi spruzzare i germogli con una soluzione al 5% di glifosato. Puoi preparare la soluzione mescolando 4 once di concentrato in un litro d'acqua. Spruzzare con cura in un giorno calmo perché lo spray uccide qualsiasi pianta tocchi.

Articolo Precedente:
La piantagione di un compagno è forse il modo più semplice per incoraggiare la salute e la crescita nel tuo giardino. Semplicemente posizionando alcune piante accanto ad altre, puoi naturalmente respingere i parassiti e stimolare la crescita. Le cipolle sono particolarmente buoni compagni di alcune piante per la loro capacità di dissuadere gli insetti. C
Raccomandato
La zona 5 è un buon posto per le annuali, ma la stagione di crescita è un po 'breve. Se sei alla ricerca di prodotti affidabili ogni anno, le piante perenni sono una buona scommessa, dato che sono già consolidate e non devono far crescere tutto in un'estate. Continua a leggere per saperne di più sulle piante perenni commestibili per la zona 5. Qu
Quando le piante mostrano sintomi di malattia, è una buona idea eliminare il tessuto vegetale malato, danneggiato o morto. Tuttavia, i patogeni della malattia possono prendere un giro sui tuoi potatori o altri strumenti, possibilmente infettando la prossima pianta su cui li usi. Sterilizzare gli strumenti di potatura tra gli usi può aiutare a prevenire la diffusione di malattie nel paesaggio.
I giardinieri usano parole come "imponente" o "statuario" per le piante di verbasco greche per una buona ragione. Queste piante, chiamate anche olimpionica greca ( Verbascum olympicum ), raggiungono un'altezza di 5 piedi o più, e producono quantità così generose di fiori gialli brillanti che, alla fine dell'estate, gli steli superiori sono completamente ricoperti da essi. C
Aggiungere una pianta di brocca o tre al tuo giardino o spazio interno aggiunge un tocco insolito. Oltre ad essere interessanti esemplari carnivori, la pianta di brocca produce una bella fioritura come ricompensa per un giardiniere che si è preso cura di esso. Quando la pianta del tuo lanciatore diventa gialla o marrone, non è il momento di farsi prendere dal panico; queste piante resistenti sono difficili da tenere a lungo.
I narcisi sono bulbi da fiore estremamente popolari che sono alcune delle prime fonti di colore ogni primavera. Non si può davvero sbagliare quando si piantano i bulbi daffodil, ma la varietà pura può essere travolgente. Continua a leggere per saperne di più sui diversi tipi di narcisi e su come distinguerli. Da
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) La crescente passione per la casa viola ( Gynura aurantiaca ) offre una pianta d'appartamento insolita e attraente per l'area interna illuminata. La giovane pianta della passione viola ha foglie vellutate; peli folti, viola intenso su una foglia di colore verde e un'abitudine a cascata, che lo rende perfetto per un cesto appeso all'interno