Crescere annuale Vinca da seme: raccolta e germinazione dei semi di Vinca


Conosciuto anche come pervinca rosa o pervinca del Madagascar ( Catharanthus roseus ), la vinca annuale è un piccolo storditore versatile con fogliame verde brillante e fiori di rosa, bianco, rosa, rosso, salmone o viola. Anche se questa pianta non è resistente al gelo, puoi coltivarla perenne se vivi nelle zone di rusticità USDA 9 e oltre. La raccolta di semi di vinca da piante mature non è difficile, ma la coltivazione annuale di vinca da seme è un po 'più complicata. Continua a leggere per sapere come.

Come raccogliere i semi di vinca

Quando raccogli i semi di vinca, cerca i semi lunghi, stretti e verdi nascosti sugli steli sotto i fiori che sbocciano. Snip o pizzicare i baccelli quando i petali cadono dalle fioriture e i baccelli si trasformano da giallo a marrone. Guarda attentamente l'impianto. Se aspetti troppo a lungo, i baccelli si spaccheranno e perderai i semi.

Metti i baccelli in un sacco di carta e mettili in un luogo caldo e asciutto. Agitare la borsa ogni giorno o due fino a quando i baccelli sono completamente asciutti. Puoi anche far cadere i baccelli in una padella poco profonda e mettere il tegame in una posizione soleggiata (non ventosa) finché i baccelli non sono completamente asciutti.

Una volta che i baccelli sono completamente asciutti, aprili con attenzione e rimuovi i piccoli semi neri. Posizionare i semi in una busta di carta e conservarli in un luogo fresco, asciutto e ben ventilato fino al momento della semina. I semi appena raccolti di solito non vanno bene perché i semi di vinca in germinazione richiedono un periodo di dormienza.

Quando piantare i semi annuali di vinca

Piantare semi di vinca in casa tre o quattro mesi prima dell'ultimo gelo della stagione. Coprire i semi leggermente con il terriccio, quindi stendere un giornale umido sul vassoio perché i semi di vinca che germinano richiedono un'oscurità totale. Posizionare i semi dove le temperature sono intorno a 80 F. (27 C.).

Controllare quotidianamente il vassoio e rimuovere il giornale non appena emergono le piantine, in genere da due a nove giorni. A questo punto, spostare le piantine in una luce solare intensa e la temperatura ambiente è di almeno 75 F. (24 C.).

Articolo Precedente:
Se hai notato macchie sul gambo o sul fogliame di canna, probabilmente sono stati colpiti da septoria. Anche se questo non significa necessariamente disastro per le tue piante, non è certamente qualcosa che vuoi diffondere nel tuo raccolto. Continua a leggere per suggerimenti su come gestire la malattia nel tuo giardino.
Raccomandato
Ad un certo punto, molti giardinieri scopriranno di aver bisogno di una carriola per completare alcune attività in giardino. Le carriole sono utilizzate per una varietà di cose, come lo spostamento di rocce, pacciamatura o compost in giardino, lo spostamento di alberi o arbusti di grandi dimensioni da un punto all'altro, il trasporto di mattoni, lo smaltimento di detriti da giardino o persino la miscelazione di calcestruzzo o fertilizzanti.
Le piante d'appartamento sono belle da avere in giro e sono un piacere crescere quando le cose vanno come dovrebbero. Tuttavia, quando la tua pianta ha un aspetto appariscente invece che pimpante, può essere difficile individuarne la ragione. Cosa c'è di sbagliato nel mio impianto? Buona domanda!
Non capita spesso di mangiare le foglie delle piante, ma nel caso dei verdi forniscono una vasta gamma di sapori e un pugno nutriente. Cosa sono i verdi? I verdi frondosi del giardino sono più della lattuga. I tipi di verdure da giardino spaziano dalla cima di radici commestibili come rape e barbabietole, a piante ornamentali come cavoli e bietole.
Pyracantha è il nome scientifico per le piante di Agazzino, che sono resistenti alle zone di rusticità dell'USDA da 6 a 9. Firethorn è una pianta sempreverde che è facile da coltivare e offre interesse stagionale e bacche. Anche il giardiniere più esperto può gestire la semplice cura del cespuglio di infiorescenza. Info
Gli afidi di prugne ricci di foglie si trovano sia sulle prugne che sulle prugne. Il segno più evidente di questi afidi sugli alberi di prugne sono le foglie arricciate che provocano con la loro alimentazione. La gestione dell'albero della frutta è necessaria per una buona produzione. Grandi popolazioni di questi parassiti possono minimizzare la crescita degli alberi e la produzione di zucchero di frutta.
Anguria batterica gambo batterico è una malattia grave che affligge tutte le principali cucurbitacee. È stato trovato in queste colture fin dai primi anni del 1900. La ruggine gommosa delle cocomeri e di altre cucurbitose si riferisce alla fase di infettamento fogliare e patologica della malattia e la putrefazione nera si riferisce alla fase di decomposizione della frutta.