Informazioni sulla pianta galangal - Informazioni sulla cura e sull'uso delle piante galangal


Cos'è la galanga? Pronunciate guh-LANG-guh, galangal ( Alpinia galangal ) viene spesso scambiato per zenzero, anche se le radici galangal sono un po 'più grandi e molto più sode delle radici di zenzero. Originaria dell'Asia tropicale, la galanga è un'enorme pianta perenne coltivata principalmente per le sue qualità ornamentali e i rizomi sotterranei, utilizzati per aromatizzare una varietà di piatti etnici. Cosa imparare a coltivare la galanga? Continuare a leggere.

Informazioni sull'impianto di galanga

Il galangal è una pianta tropicale che cresce nelle zone di rusticità USDA 9 e superiori. La pianta richiede ombra parziale e terreno umido, fertile, ben drenato.

I rizomi galangal, o "mani", ampiamente disponibili nei supermercati etnici sono ideali per la semina. Molti giardinieri preferiscono piantare interi rizomi, ma se i rizomi sono troppo grandi, tagliali a pezzi con almeno due "occhi". Ricorda che i pezzi più grandi producono rizomi più grandi al momento del raccolto.

Pianta galangal dopo che tutto il pericolo di gelo è passato all'inizio della primavera, ma fai attenzione a piantare se il terreno è troppo fradicio. Sebbene le radici galangali necessitino di terreno umido, possono marcire in condizioni fresche e fradice. Lasciare da 2 a 5 pollici tra i rizomi.

Aggiungi qualche centimetro di compost o letame ben decomposto se il terreno è povero. L'applicazione di un fertilizzante a rilascio temporaneo fa iniziare bene la crescita.

I rizomi saranno pronti per la raccolta all'inizio dell'inverno, in genere da 10 a 12 mesi dopo la semina.

Cura delle piante di galanga

Galangal è un impianto di manutenzione molto basso. Basta acqua se necessario per mantenere il terreno uniformemente umido ma non saturo. La pianta beneficia anche della concimazione mensile, utilizzando un fertilizzante solubile in acqua per scopi generali.

Lascia alcune radici galangal nel terreno in autunno se vuoi continuare a coltivare galangal la primavera successiva. Pestate bene la pianta per proteggere le radici durante i mesi invernali.

Articolo Precedente:
I pomodori cimelio Cherokee Purple sono pomodori piuttosto bizzarri, con una forma appiattita, simile a un globo e una pelle rosso-rosata con sfumature verdi e viola. La polpa è di un ricco colore rosso e il sapore è delizioso - sia dolce che aspro. Interessato a coltivare pomodori Cherokee Purple?
Raccomandato
Le foglie delle piante ciclamino diventano gialle e cadono? Ti stai chiedendo se c'è un modo per salvare la tua pianta? Scopri cosa fare per ingiallire le foglie ciclamino in questo articolo. Perché le mie foglie ciclamino diventano gialle? Potrebbe essere normale . I ciclamini provengono dai paesi mediterranei, dove gli inverni sono miti e le estati sono estremamente secche.
L'alce in giardino è un problema che non si verifica in tutte le parti del Nord America. I climi più freddi e settentrionali sono dove risiede questo enorme mammifero e sono voraci pascolatori che, proprio come i cervi, possono decimare molte delle tue piante preferite. Ci sono molti rimedi casalinghi e repellenti alci acquistati da provare, ma spesso hanno un successo misto.
Le piante che diventano leggy o floppy tendono a cadere, producono meno fiori e creano un disordinato aspetto spindly. Ci sono un paio di motivi per cui le piante sono alte e lunghe. La crescita delle piante leggy può essere il risultato di troppa azoto o anche di situazioni di scarsa illuminazione.
Il pacciame vivente offre numerosi benefici al giardino e al terreno. Cos'è il pacciame vivente? Qualsiasi pianta che viene utilizzata per coprire un'area di terreno e aggiunge sostanze nutritive, migliora la porosità del suolo, diminuisce le erbacce e previene l'erosione del suolo, tra le altre caratteristiche.
La putrefazione del cotone nelle piante è una malattia fungina devastante. Cos'è la putrefazione del cotone? Questa malattia è causata dal fungo Phymatotrichum omnivorum . "Omnivarium" davvero. Il fungo colonizza le radici di una pianta, eliminandole gradualmente e riducendone la salute. Q
Le città sono state formate per migliaia di anni dal bisogno dell'uomo di raggrupparsi e di essere vicini l'uno all'altro. Nei giorni in cui la natura era molto più selvaggia e pericolosa, questo era perfettamente logico, dato che c'è forza nei numeri. In questi giorni, però, molte persone desiderano una tranquilla casetta in campagna o un'incantevole capanna nei boschi. Sp