Fertilizzazione dell'aglio: consigli per l'alimentazione delle piante di aglio


L'aglio è un raccolto a lunga stagionatura, 180-210 giorni alla maturazione, a seconda della varietà. Quindi, come puoi immaginare, la corretta fecondazione dell'aglio è di fondamentale importanza. La questione non è solo come fertilizzare l'aglio, ma quando è il momento migliore per nutrire le piante d'aglio?

Fertilizzante per piante d'aglio

L'aglio è un alimentatore pesante, fondamentalmente perché ci vuole così tanto tempo per arrivare a buon fine. Per questo motivo, è meglio pensare di nutrire le piante d'aglio sin dall'inizio. Nella maggior parte dei climi, i bulbi d'aglio dovrebbero essere piantati nel tardo autunno o all'inizio dell'inverno, sei settimane prima che il terreno si congeli. Nelle zone più miti, è possibile piantare l'aglio a gennaio o anche a febbraio per la fine dell'estate o l'inizio dell'autunno.

Prima di questi periodi di semina, dovresti modificare il terreno con abbondanza di compost, che diventerà la base per la fertilizzazione del tuo aglio e come aiuto nella ritenzione idrica e nel drenaggio. Puoi anche usare letame o 1-2 libbre di fertilizzante per tutti gli usi (10-10-10), o 2 libbre di farina di sangue per 100 piedi quadrati di spazio giardino.

Una volta che l'aglio è stato seminato, è tempo di prendere in considerazione un programma per un'ulteriore fertilizzazione dell'aglio.

Come fertilizzare l'aglio

La fecondazione delle piante di aglio dovrebbe avvenire in primavera, se piantate in autunno. Fertilizzare il tuo aglio può avvenire sia con la medicazione laterale che con la diffusione di fertilizzanti su tutto il letto. Il miglior fertilizzante per piante all'aglio sarà ad alto contenuto di azoto, quelli contenenti farina di sangue o una fonte sintetica di azoto. Per vestire di lato, lavorare il fertilizzante in un pollice o giù di lì e circa 3-4 pollici dalla pianta. Fertilizzare ogni tre o quattro settimane.

Concimi nuovamente l'aglio poco prima che i bulbi si gonfino, verso la metà di maggio. A detta di tutti, tuttavia, non fertilizzare con alimenti ad alto contenuto di azoto dopo maggio, in quanto ciò potrebbe compromettere la dimensione del bulbo.

Mantieni libera l'area intorno al tuo aglio perché non è in competizione con le erbacce. Innaffia l'aglio profondamente ogni 8-10 giorni se la primavera è asciutta, ma diminuisci a giugno. Inizia a controllare chiodi di garofano maturi alla fine di giugno. È meglio scovarne uno e tagliarlo a metà per verificare la maturità poiché le cime verdi dell'aglio non muoiono come gli altri Allium quando sono pronte. Stai cercando dei grossi chiodi di garofano ricoperti da una pelle densa e secca.

Cura i bulbi in un luogo ombreggiato, caldo, asciutto e arioso per una settimana. L'aglio può essere conservato per mesi in un luogo fresco, asciutto e buio. Le temperature fredde promuovono i germogli, quindi non conservare in frigorifero.

Articolo Precedente:
Gli alberi lilla fanno bellissime aggiunte al paesaggio domestico, con fiori molto simili a quelli sugli arbusti lilla ma senza profumo. Questi alberi di media grandezza sono adatti alla maggior parte dei paesaggi domestici e fanno alberi da strada ben educati. Di solito i fattori ambientali sono da biasimare quando un lillà sta perdendo la corteccia degli alberi.
Raccomandato
Eliminare le erbacce può essere un compito difficile, e aiuta a sapere con cosa hai a che fare. Questo articolo ti aiuterà a imparare a catalogare e controllare le infestanti della zona 9. La zona 9 dell'Area USD include aree in Florida, Louisiana, Texas, Arizona, California e persino Oregon costiero.
Preoccupazioni per le emissioni, i pesticidi, gli erbicidi e altri effetti chimici sul nostro pianeta hanno portato molti di noi a contemplare le opzioni più amichevoli della terra per governare i nostri paesaggi. Un'alternativa carina e sicura a molti dei nostri trattamenti chimici e alimentati sta usando le capre per il controllo delle infestanti.
Le piante infestanti di piante infestanti sono un grave parassita di infestanti in molte aree del Nord America. Le piante sono anche conosciute come erbacce Galinsoga e sono una pianta competitiva in grado di ridurre la resa fino alla metà delle colture a schiera. L'erba pone la maggior parte dei problemi ai giardinieri biologici, poiché gli sforzi meccanici non forniscono un controllo peloso con successo a Galinsoga.
Sono adorabili, carini e piuttosto cari. Stiamo parlando della tendenza sempre crescente per le verdure in miniatura. La pratica di utilizzare questi vegetali in miniatura è iniziata in Europa, è stata estesa al Nord America negli anni '80 e continua ad essere un mercato di nicchia popolare. Spesso trovato nella cucina a quattro stelle, la mania in miniatura delle verdure si è estesa al mercato del contadino, al dipartimento dei prodotti locali e al giardiniere domestico. C
La cura del pepe ornamentale è semplice e puoi aspettarti frutta da metà primavera fino all'autunno. Folto cespuglio, fogliame verde lucido e frutti colorati che si ergono in grappoli verticali all'estremità degli steli si uniscono per creare una pianta ornamentale eccezionale. Il frutto arriva nei toni del rosso, viola, giallo, arancione, nero o bianco, ei peperoni cambiano colore mentre maturano, quindi puoi vedere diversi colori sulla stessa pianta. U
Di Kathee Mierzejewski Zucchero ( Pisum sativum var. Macrocarpon ) I piselli sono una stagione fredda, vegetale resistente al gelo. Quando crescono piselli a schiocco, sono destinati ad essere raccolti e mangiati con entrambi i baccelli e piselli. La piantagione di piselli a grappolo è fatta perché questo particolare vegetale è ottimo in insalata mentre crudo, o in agitatore con altre verdure. C