Cosmos ha bisogno di fertilizzante: come fertilizzare i fiori dell'universo


I suoi fiori dai colori vivaci e la natura rustica rendono il cosmo una delle piante preferite nei letti e nei progetti paesaggistici. Come molte annuali, il cosmo è quasi autosufficiente quando si tratta di sostanze nutritive. Nutrire le piante del cosmo è spesso il caso di fare di meno per ottenere di più, dato che dare troppo azoto causerà alle piante il rallentamento della produzione dei fiori. Impara come concimare il cosmo nel modo giusto per assicurarti di avere una pianta coperta di fioriture invece di una semplice vegetazione.

Informazioni su Fertilizzazione del cosmo

Le informazioni per nutrire le piante dell'universo sono costituite principalmente da motivi per cui non dovresti farlo. L'azoto favorisce una vegetazione intensa e scoraggia la produzione di fiori.

Le miscele di fertilizzanti più bilanciate contengono troppa azoto per le annuali in fiore. È un circolo vizioso in cui alcuni giardinieri rimangono bloccati: non vedono fioriture, quindi fertilizzano le loro piante sperando di incoraggiare i fiori. Più fertilizzanti si aggiungono, meno fiori appariranno.

Naturalmente, quando le piante non fioriscono, un'aggiunta di fertilizzante al fosforo per il cosmo, come la farina d'ossa, allevierà il problema. Una volta che il terreno si riprende dall'azoto in eccesso, tuttavia, il cosmo sarà di nuovo coperto da masse di fiori colorati.

Suggerimenti per l'alimentazione delle piante dell'universo

Quindi quando il cosmo ha bisogno di fertilizzante? Sia che piantiate i semi in sei confezioni all'interno prima dell'ultima data di gelata, sia che li semini direttamente nel giardino, le piante cosmo possono utilizzare una piccola quantità di fertilizzante non appena vengono piantate.

Scegli un concime specifico per le piante da fiore, che avrà un basso contenuto di azoto. Mescola la quantità minima nel terreno quando semini i semi ed evita di dar loro da mangiare per il resto della stagione.

Il fertilizzante per il cosmo piantato in contenitori è un po 'più cruciale. A causa della piccola quantità di terreno disponibile per le radici da cui nutrirsi, queste piante devono essere alimentate un po 'più frequentemente. Cospargere un mezzo cucchiaino di fertilizzante per piante in fiore sul terreno attorno a ciascuna pianta e annaffiarlo nel terreno. Ripeti questa alimentazione una volta ogni tre o quattro settimane fino alla fine della stagione di fioritura. Se le tue piante iniziano a rallentare la produzione di fiori, riduci il fertilizzante per un paio di settimane per vedere se compaiono nuovi fiori, quindi regola di conseguenza il tuo programma di fertilizzanti.

Articolo Precedente:
Osteospermum è diventato una pianta molto popolare per le composizioni floreali negli ultimi anni. Molte persone potrebbero chiedersi cos'è l'osteospermum? Questo fiore è meglio conosciuto come la margherita africana. È possibile la crescita dell'osteospermum a casa. Impara come prendersi cura delle margherite africane nel tuo giardino piuttosto che dover pagare quelle costose spese di fiorista. Co
Raccomandato
I giardini pensili offrono molta flessibilità ai giardinieri con poco o nessun spazio, ma nella parte più calda dell'estate, mantenere le piante in vaso vive in pieno sole può essere una sfida. Questo articolo ti darà idee e informazioni per il giardinaggio di successo in pieno sole. Piante da contenitore in crescita in pieno sole Quando coltivate le piante in pieno sole, le principali minacce che dovrete proteggere dalle piante sono l'essiccazione e il riscaldamento del suolo e la combustione delle foglie. Le
I pini austriaci sono anche chiamati pini neri europei, e quel nome comune riflette più accuratamente il suo habitat naturale. Una bella conifera dal fogliame scuro e denso, i rami più bassi dell'albero possono toccare terra. Per ulteriori informazioni sul pino austriaco, comprese le condizioni di coltivazione del pino austriaco, continua a leggere.
Quando penso alle grandi regioni vinicole, penso alle zone fredde o temperate del mondo, certamente non alla coltivazione delle uve nella zona 9. Il fatto è, tuttavia, che ci sono molti tipi di uve adatte alla zona 9. Che uva crescere nella zona 9? Il seguente articolo tratta dell'uva per la zona 9 e altre informazioni in crescita.
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Coneflowers ( Echinacea ) sono famosi fiori selvatici trovati in molti giardini. Queste bellezze a fioritura lunga possono essere viste fiorire da mezza estate fino all'autunno. Sebbene queste piante siano generalmente resistenti alla maggior parte dei parassiti e delle malattie, si possono occasionalmente incontrare problemi con i coneflowers
Coltivare piante autoctone è un ottimo modo per preservare la flora nazionale e avere il vantaggio di prosperare facilmente poiché i terreni e le condizioni sono progettati per il loro successo. Ci sono poche piante progettate per crescere bene in quasi tutti i climi, sia per la loro bellezza che come foraggio per bovini, maiali e molte specie di farfalle.
I gerani sono una delle piante da fiore indoor e outdoor più popolari e sono relativamente resistenti ma, come qualsiasi pianta, possono essere soggetti a numerose malattie. È importante essere in grado di identificare le malattie del geranio, se e quando si verificano. Continuate a leggere per saperne di più sui problemi di geranio più comuni e sui metodi migliori per trattare una pianta di geranio malata. Ma