Barbabietole coltivate in contenitori: scopri la cura delle barbabietole in vaso


Barbabietole d'amore, ma prive di spazio giardino? Le barbabietole coltivate in contenitori potrebbero essere la risposta.

Puoi coltivare barbabietole in contenitori?

Assolutamente, è possibile coltivare barbabietole in contenitori. Quasi tutto ciò che può essere coltivato nella trama del giardino può essere coltivato in un contenitore dato i nutrienti e le condizioni di crescita appropriate. Le barbabietole ( beta vulgaris ) sono verdure fresche di stagione che sono deliziose sia per le loro radici saporite che per i loro verdi frondosi ricchi di sostanze nutritive.

Con il loro verde a volte brillante al fogliame variegato, spesso con steli e venature rosse, le barbabietole sono una verdura colorata da coltivare sul patio o in lanai e la cura delle barbabietole in vaso è semplice. Le barbabietole possono essere piantate in primavera o in autunno, o entrambe per un doppio raccolto!

Come coltivare barbabietole in un contenitore

Prima di tutto, quando coltivi le barbabietole in contenitori, scegli la varietà di barbabietole, di cui esistono diverse scelte. Quindi, seleziona un piatto con almeno 6 pollici di profondità.

Riempi la pentola con terriccio modificato con sostanze organiche come il compost. Mentre tollerano una bassa fertilità, le barbabietole sembrano un terreno ben drenante con un pH compreso tra 6, 5 ​​e 7.

Propagare per seme quando le temperature sono tra 50-85 F. (10-29 C.), anche se la germinazione si verifica ancora se le temperature sono basse come 40 F. (4 C.) e fino a 90 (32 C.). Piantare i semi ¾ di un centimetro di profondità e, se lo spazio nella pentola o piantatrice, in file distanziati di circa un piede di distanza.

Le piantine emergeranno entro cinque-otto giorni o se più fresche fino a due settimane. Probabilmente dovrai assottigliare le piantine quando sono alte 4-5 pollici. La bellezza qui è che puoi mangiare le piantine! Taglia, non tirare, le piantine fuori, che possono danneggiare le radici delle piante a contatto.

Situare la crescita delle barbabietole in contenitori in pieno sole.

Cura delle barbabietole in vaso

Le barbabietole coltivate in contenitori sono facili da curare se fornite con acqua, condizioni aerate e ottimo drenaggio. Possono essere soggetti a deficienze di boro e troppa azoto incoraggerà la crescita superiore a spese dello sviluppo delle radici, quindi un buon terreno è fondamentale. Se vengono fornite condizioni pedologiche adeguate, le barbabietole tollerano una bassa fertilità e non necessitano di ulteriori fertilizzazioni.

Queste piante biennali sono sensibili al marciume radicale, alla foglia di cercospora e alla crosta, che possono essere evitate evitando di bagnare il fogliame e di annaffiare. Acqua alla base della pianta e mantenere le piante diradate per consentire la circolazione dell'aria.

Le barbabietole possono anche essere afflitte da minatori fogliari. Le piante possono necessitare di un leggero rivestimento di rete fine o di garza per proteggerle dalle mosche adulte. Prendi a mano e distruggi le foglie infestate per impedire la diffusione dei minatori delle foglie.

Articolo Precedente:
Le piante conferiscono i loro molti attributi al giardino solo per essere se stessi, ma un giardino nodo è un modo unico per farli veramente brillare e contribuire con texture, pattern e fragranza. Cos'è un giardino con un nodo alle erbe? Questo è un metodo tradizionale e formale di collocare le erbe in un modello attraente. I
Raccomandato
Gli alberi ornamentali sono apprezzati per il loro fogliame e, soprattutto, per i loro fiori. Ma i fiori spesso portano alla frutta, il che porta a una domanda molto importante: i frutti dell'albero ornamentale sono commestibili? Questo dipende molto dal tipo di albero. Spesso dipende anche dalla distinzione tra "commestibile" e "buono"
Se il tuo albero di guava ha superato la sua posizione attuale, potresti pensare di spostarlo. Puoi spostare un albero di guava senza ucciderlo? Trapiantare un albero di guava può essere facile o può essere difficile a seconda dell'età e dello sviluppo della radice. Continua a leggere per consigli su trapianti di guaiava e informazioni su come trapiantare un guava. S
I peperoni sono estremamente divertenti da coltivare poiché ci sono matrici da capogiro tra cui scegliere; con una varietà di colori e sapori dal dolce al caldo più caldo. A causa di questa varietà, a volte è difficile sapere quando iniziare a raccogliere i peperoni. Quando raccogliere i peperoni I peperoni sono stati coltivati ​​nell'America centrale e meridionale, in Messico e nelle Indie occidentali fin dall'antichità, ma furono i primi esploratori come Colombo a portare il pepe in Europa. Divenner
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Anche con i terreni più salubri, lo sporco è ancora soggetto a batteri e funghi dannosi. I terreni coltivati ​​senza suolo, d'altra parte, sono solitamente più puliti e considerati sterili, rendendoli più popolari con i giardinieri in container. Cos
Il cardo mariano (chiamato anche cardo mariano) è una pianta delicata. Apprezzato per le sue proprietà medicinali, è anche considerato altamente invasivo e viene preso di mira per l'eradicazione in alcune aree. Continua a leggere per informazioni su come piantare il cardo mariano nei giardini, oltre a combattere l'invasività del cardo mariano. In
Jenny strisciante, anche chiamata moneywort, è una pianta lunga e strisciante che può diffondersi molto tenacemente. Viene spesso scambiato per charlie strisciante. Solo raggiungendo circa 2 pollici di altezza, questa pianta può crescere fino a 2 piedi di lunghezza e ha un sistema di radici insolitamente ampio. U