Barbabietole coltivate in contenitori: scopri la cura delle barbabietole in vaso


Barbabietole d'amore, ma prive di spazio giardino? Le barbabietole coltivate in contenitori potrebbero essere la risposta.

Puoi coltivare barbabietole in contenitori?

Assolutamente, è possibile coltivare barbabietole in contenitori. Quasi tutto ciò che può essere coltivato nella trama del giardino può essere coltivato in un contenitore dato i nutrienti e le condizioni di crescita appropriate. Le barbabietole ( beta vulgaris ) sono verdure fresche di stagione che sono deliziose sia per le loro radici saporite che per i loro verdi frondosi ricchi di sostanze nutritive.

Con il loro verde a volte brillante al fogliame variegato, spesso con steli e venature rosse, le barbabietole sono una verdura colorata da coltivare sul patio o in lanai e la cura delle barbabietole in vaso è semplice. Le barbabietole possono essere piantate in primavera o in autunno, o entrambe per un doppio raccolto!

Come coltivare barbabietole in un contenitore

Prima di tutto, quando coltivi le barbabietole in contenitori, scegli la varietà di barbabietole, di cui esistono diverse scelte. Quindi, seleziona un piatto con almeno 6 pollici di profondità.

Riempi la pentola con terriccio modificato con sostanze organiche come il compost. Mentre tollerano una bassa fertilità, le barbabietole sembrano un terreno ben drenante con un pH compreso tra 6, 5 ​​e 7.

Propagare per seme quando le temperature sono tra 50-85 F. (10-29 C.), anche se la germinazione si verifica ancora se le temperature sono basse come 40 F. (4 C.) e fino a 90 (32 C.). Piantare i semi ¾ di un centimetro di profondità e, se lo spazio nella pentola o piantatrice, in file distanziati di circa un piede di distanza.

Le piantine emergeranno entro cinque-otto giorni o se più fresche fino a due settimane. Probabilmente dovrai assottigliare le piantine quando sono alte 4-5 pollici. La bellezza qui è che puoi mangiare le piantine! Taglia, non tirare, le piantine fuori, che possono danneggiare le radici delle piante a contatto.

Situare la crescita delle barbabietole in contenitori in pieno sole.

Cura delle barbabietole in vaso

Le barbabietole coltivate in contenitori sono facili da curare se fornite con acqua, condizioni aerate e ottimo drenaggio. Possono essere soggetti a deficienze di boro e troppa azoto incoraggerà la crescita superiore a spese dello sviluppo delle radici, quindi un buon terreno è fondamentale. Se vengono fornite condizioni pedologiche adeguate, le barbabietole tollerano una bassa fertilità e non necessitano di ulteriori fertilizzazioni.

Queste piante biennali sono sensibili al marciume radicale, alla foglia di cercospora e alla crosta, che possono essere evitate evitando di bagnare il fogliame e di annaffiare. Acqua alla base della pianta e mantenere le piante diradate per consentire la circolazione dell'aria.

Le barbabietole possono anche essere afflitte da minatori fogliari. Le piante possono necessitare di un leggero rivestimento di rete fine o di garza per proteggerle dalle mosche adulte. Prendi a mano e distruggi le foglie infestate per impedire la diffusione dei minatori delle foglie.

Articolo Precedente:
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Spesso trascurato ma una vera gemma nel giardino è la pianta dell'ebra ( Hebe spp.). Questo interessante arbusto sempreverde, che prende il nome dalla dea greca della giovinezza, include numerose specie, quindi sei sicuro di trovarne uno adatto alle tue esigenze.
Raccomandato
Se mai esistesse la pianta perfetta per il miglior pollice marrone, la facilità con la ZZ è proprio questo. Questa pianta d'appartamento praticamente indistruttibile può richiedere mesi e mesi di abbandono e scarsa illuminazione e sembra ancora sorprendente. In precedenza, l'impianto ZZ si trovava solo in piantatrici in centri commerciali e grandi edifici per uffici, dove venivano spesso scambiati per piante false, in parte perché avevano bisogno di così poca cura e sembravano sempre in buona salute. Ma
Se sei curioso di sapere quali sono i tubi flessibili per il rifornimento riforniti insieme ai normali tubi nel negozio del giardino, dedica qualche minuto a esaminare i loro numerosi vantaggi. Quel tubo flessibile dall'aspetto divertente è uno dei migliori investimenti in giardinaggio che puoi fare.
Qual è l'orchidea del povero uomo? Altrimenti conosciuto come Schizanthus pinnatus , questo fiore colorato per il tempo freddo produce fiori che sembrano incredibilmente come quelli della pianta di orchidea. Le orchidee hanno la reputazione di essere fiori schizzinosi per crescere con successo. Meritata o no, questa reputazione spaventa molti giardinieri alle prime armi.
Le rose rampicanti sono aggiunte favolose a quasi tutti i giardini. Ricordando il classico look "garden cottage", queste rose possono essere addestrate per arrampicarsi su tralicci, recinzioni e muri. Possono creare un look davvero spettacolare. Ma possono crescere nella zona 9? Continua a leggere per saperne di più sulla coltivazione delle rose rampicanti nei giardini della zona 9 e sulla scelta delle rose rampicanti popolari della zona 9.
Creare uno spazio in crescita al chiuso per le verdure amanti del sole può porre alcune sfide. Se non hai spazio all'aperto o vuoi un giardino tutto l'anno, i bisogni di base delle piante devono essere soddisfatti. È necessario fornire acqua, luce, spazio, strutture di supporto e sostanze nutritive.
I susini sono divisi in tre categorie: europea, giapponese e le specie indigene americane. Tutti e tre possono beneficiare del fertilizzante dell'albero di prugne, ma è importante sapere quando nutrire gli alberi di prugne e come fertilizzare un albero di prugne. Quindi quali sono i requisiti di fertilizzanti per le prugne?