Cold Hardy Vines - La scelta delle viti da fiore per la zona 3


Le regioni fredde dell'emisfero settentrionale possono essere zone difficili per le piante, a meno che non siano native. Le piante native sono adattate alle temperature gelide, alle precipitazioni eccessive e ai venti raffrescanti e prosperano nelle loro regioni indigene. Le viti resistenti al freddo per il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti zona 3 sono spesso trovate selvagge e importanti fonti di cibo e riparo per gli animali. Molti sono anche ornamentali e rendono perfetti i vasi fioriti nei climi freddi. Seguono alcuni suggerimenti per le piante della zona 3.

Fioritura delle viti in climi freddi

I giardinieri tendono a desiderare varietà nel paesaggio e sono tentati di acquistare viti da fiore non autoctone in estate. Ma attenzione, queste piante sono generalmente ridotte allo stato annuale in climi più freddi dove la durezza dell'inverno uccide la zona delle radici e le piante. Crescere vigorose viti da fiore native può ridurre questi sprechi e incoraggiare la fauna selvatica nel paesaggio.

Bouganville, gelsomino e passiflora sono aggiunte spettacolari al paesaggio, ma solo se vivi nella zona giusta. Le piante della zona 3 devono essere resistenti e adattabili a temperature da -30 a -40 gradi Fahrenheit (da -34 a -40 C.). Queste condizioni sono troppo estreme per molte piante da fiore ornamentali, ma alcune sono particolarmente adatte come piante da fiore per la zona 3.

  • Honeysuckle è un vitigno perfetto per la zona 3. Produce copiosi fiori a forma di tromba che si trasformano in bacche che nutrono uccelli e animali selvatici.
  • Il glicine del Kentucky è un'altra vigna in fiore resistente. Non è aggressivo come le altre viti di glicine, ma produce ancora i delicati grappoli di fiori di lavanda.
  • La clematide elegante e abbondante è un'altra delle viti da fiore per la zona 3. A seconda della classe, queste viti possono fiorire dalla primavera all'estate.
  • Lathyrus ochroleucus, o peavine crema, è originario dell'Alaska e può resistere alle condizioni della zona 2. Le fioriture bianche appaiono per tutta l'estate.

Le viti con cambio di colore stagionale sono aggiunte benvenute anche al giardino della zona 3. Gli esempi classici potrebbero essere:

  • Virginia creeper ha un display a colori che inizia viola in primavera, diventa verde in estate e termina con un botto in autunno con foglie scarlatte.
  • Edera di Boston è auto-aderente e può avvicinarsi a 50 piedi di lunghezza. Presenta foglie a tre parti che sono di colore verde brillante e diventano rosso-arancio in autunno. Questo vitigno produce anche bacche blu scuro-nere, che sono alimenti importanti per gli uccelli.
  • L'agrodolce americano richiede una pianta maschile e femminile in prossimità di produrre le bacche di arancio rossastro. È un vitigno basso e sconclusionato con interni giallo arancio brillante. Diffida di ottenere l'agrodolce orientale, che potrebbe diventare invasiva.

Growing Hardy Viti Fiorite

Le piante in climi più freddi beneficiano del terreno ben drenante e della medicazione superiore del pacciame organico denso per proteggere le radici. Anche piante resistenti come il kiwi artico o l'ortensia rampicante possono sopravvivere alle temperature della zona 3 se piantate in un luogo riparato e fornire protezione durante i periodi più freddi dell'inverno.

Molti di questi vitigni sono auto-aderenti, ma per quelli che non lo sono, picchettamento, incordatura o trellising è necessario per impedire loro di girare per terra.

Potare le viti da fiore solo dopo che sono fiorite, se necessario. Le viti Clematis hanno requisiti di potatura speciali che dipendono dalla classe, quindi sii consapevole della classe che hai.

I vitigni autoctoni resistenti dovrebbero prosperare senza particolari cure, in quanto sono adatti per crescere selvatici in quella regione. Crescere vigorose viti da fiore è possibile nel freddo della zona 3 a patto di scegliere le piante più adatte alla propria zona.

Articolo Precedente:
Il bug di Lygus, chiamato anche bug di piante appannate, è un insetto distruttivo che causa gravi danni nei frutteti. Si nutrono anche di fragole e un certo numero di colture orticole e piante ornamentali. Il controllo degli insetti del lygus si concentra sulla buona primavera e sulla pulizia di caduta per eliminare i punti in cui l'insetto può svernare perché l'uso di insetticidi non è molto efficace e generalmente non è raccomandato. Qua
Raccomandato
Tutti iniziano a crescere i cocomeri nel loro giardino pensando che il frutto crescerà, lo raccoglieranno in estate, lo affettano e lo mangiano. Fondamentalmente, è così semplice se sai cosa stai facendo. C'è un momento giusto per scegliere un cocomero, quando il cocomero non è troppo maturo o acerbo. Qua
L'ebreo errante (T radescantia fluminensis ), da non confondere con il suo cugino attraente e ben educato con lo stesso nome, è un copricapo decorativo originario dell'Argentina e del Brasile subtropicale. Anche se può costituire un'aggiunta straordinaria al tuo giardino, è estremamente invasivo e deve essere trattato con cautela. C
Coltivare un ramoscello rosso è un ottimo modo per aggiungere colori spettacolari al giardino d'inverno. I gambi, che sono verdi in primavera e in estate, diventano di un rosso brillante quando il fogliame cade in autunno. L'arbusto produce fiori bianco-crema in primavera e bacche che maturano dal verde al bianco entro la fine dell'estate.
I fichi sono un albero da frutto antico e facile da coltivare nel giardino di casa. Le menzioni di fichi che crescono in casa risalgono letteralmente millenni. Ma, quando si tratta di potatura di fico, molti giardinieri domestici sono in perdita su come tagliare correttamente un albero di fico. Con un po 'di conoscenza, questo mistero "antico" è tanto facile quanto crescere un albero di fico.
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Alberi e arbusti sempreverdi conservano il loro fogliame e rimangono verdi tutto l'anno. Tuttavia, non tutti gli evergreen sono uguali. Distinguendo le comuni varietà di alberi sempreverdi, sarà più facile trovarne uno che si adatti alle tue particolari esigenze paesaggistiche. A
Di Stan V. Griep American Rose Society Consulting Maestro Rosarian - Rocky Mountain District Denver Rose Society Member Se non ne hai mai sentito parlare prima, potresti chiederti: "Cosa sono le rose sotto zero". Sono rose appositamente create per climi freddi. Continuate a leggere per saperne di più su rose sotto zero e quali tipi funzionano bene in un letto di rose clima freddo.