Cavolini di Bruxelles Piante da compagnia - Cosa coltivare con cavolini di Bruxelles


I cavoletti di Bruxelles sono membri della famiglia Cruciferae (che comprende cavoli, cavoli, broccoli, cavoli e cavolfiori). Questi cugini fanno tutti bene come piante da compagnia per cavolini di Bruxelles semplicemente perché hanno requisiti nutrizionali, acqua e luce simili. Lo svantaggio di piantare insieme questi parenti è che condividono anche parassiti e malattie simili. Ci sono altre piante di germogli di Bruxelles che potrebbero essere una scelta migliore? Continuate a leggere per scoprirlo.

Compagni di piante di germogli di Bruxelles

La natura della piantagione da compagnia è collocare una o più specie di piante in stretta vicinanza con un'altra per uno o entrambi i benefici. Mentre la banda dei Cruciferae può piacere stare insieme nel giardino, il fatto che condividano parassiti e problemi di malattia li rende meno dei compagni ideali per i cavoletti di Bruxelles. In altre parole, se una malattia tende a infettare i broccoli, è probabile che piaccia a una o più delle altre colture di cole.

L'introduzione di altre piante partner di germogli di Bruxelles al di fuori della famiglia creerà diversità nel giardino, il che renderà meno probabile la diffusione di malattie e parassiti. La domanda è: cosa coltivare con cavoletti di Bruxelles?

Cosa coltivare con cavolini di Bruxelles?

Certo, alcune persone sono dei solitari, ma per la natura stessa dell'essere umani, molti di noi amano un compagno o due, qualcuno con cui condividere la nostra vita e aiutarci quando ne abbiamo bisogno. Le piante sono allo stesso modo; la maggior parte di loro fa molto bene con le piante da compagnia ei cavolini di Bruxelles non fanno eccezione.

I cavoletti di Bruxelles sono uno dei preferiti di dozzine di parassiti che includono:

  • afidi
  • coleotteri
  • tripidi
  • bruchi
  • Loopers cavolo
  • minatori fogliari
  • Cimici di zucca
  • Millepidotteri della barbabietola
  • cutworms

I compagni di piante aromatiche di cavoletti di Bruxelles possono aiutare a scacciare questi parassiti e persino ad attirare insetti benefici, come le coccinelle e le vespe parassite.

Alcune di queste piante aromatiche sono piacevolmente profumate, come basilico e menta. Altri sono più pungenti, come l'aglio, che si dice respinga i coleotteri giapponesi, gli afidi e la peronospora. Marigolds ha anche detto di scoraggiare i parassiti e quando vengono coltivati ​​nella terra, rilasciano una sostanza che respinge i nematodi. I nasturzi sono un altro fiore che accompagna bene i cavoletti di Bruxelles e si dice che respinga gli insetti e le mosche bianche.

È interessante notare che, sebbene molte delle colture cole non debbano essere piantate troppo vicine tra loro, il mustardcan può fungere da coltura da trappola. In altre parole, la senape piantata vicino ai cavoletti di Bruxelles attirerà i parassiti che normalmente si nutrono dei germogli. Quando vedi che gli insetti stanno attaccando la senape, scava e rimuovilo.

Altre piante che si abbinano bene con cavoletti di Bruxelles includono:

  • Barbabietole
  • Fagioli
  • Carote
  • Sedano
  • Lattuga
  • Cipolla
  • Pisello
  • Patata
  • Ravanello
  • Spinaci
  • Pomodoro

Proprio come ti piacciono le persone e non ti piacciono gli altri, i cavoletti di Bruxelles si sentono allo stesso modo. Non far crescere le fragole, i fagiolini di kohlrabior vicino a queste piante.

Articolo Precedente:
Negli Stati Uniti, le infestazioni del piralide smeraldo (EAB) hanno portato alla morte e alla rimozione di oltre venticinque milioni di frassini. Questa enorme perdita ha lasciato i proprietari di case devastati, così come i lavoratori della città alla ricerca di alberi da ombra affidabili resistenti ai parassiti e alle malattie per sostituire gli alberi di frassino persi.
Raccomandato
Consigli su quando annaffiare le piante in giardino varia molto e può essere fonte di confusione per un giardiniere. Ma c'è una risposta giusta alla domanda: "Quando dovrei innaffiare il mio orto?" E ci sono ragioni per il momento migliore in cui devi innaffiare le verdure. Il momento migliore per piante acquatiche nell'orto La risposta a quando innaffiare le piante nell'orto ha in realtà due risposte. I
I narcisi sono noti fiorellini che illuminano il giardino con colori vivaci all'inizio della primavera. Sono sorprendentemente facili da coltivare e dureranno per molti anni con una cura minima. Anche se i narcisi sono incredibilmente facili da andare d'accordo, la cura dei bulbi daffodil dopo la fioritura è essenziale.
I tuoi spazi di vita all'aperto dovrebbero essere belli come quelli di casa tua. I posti a sedere esterni per giardini offrono comfort a te e alla tua famiglia, ma offrono anche l'opportunità di mostrare un po 'di fantasia e divertimento. Dalle panche alle amache e dalle sedie a sdraio e dai divani svenuti, i sedili esterni dovrebbero essere il riflesso di te e del tuo stile di giardinaggio.
Le bromelie sono piante d'appartamento abbastanza comuni con un tocco tropicale e una forma di crescita insolita e divertente. Ci sono oltre 50 varietà di bromeliacee di Hechtia, la maggior parte delle quali sono originarie del Messico. Cos'è l'Hechtia? L'Hechtia è una pianta terrestre con la caratteristica forma a rosetta della maggior parte delle bromelie. U
Le piante di Achimenes longiflora sono legate alla viola africana e sono anche conosciute come piante di acqua calda, lacrime della madre, arco di Cupido e il nome più comune di fiore magico. Questa specie di pianta messicana nativa è una perenne rizomatosa interessante che produce fiori dall'estate all'autunno.
La Pervinca, conosciuta anche come Vinca o mirto rampicante, è una delle coperture più facili da coltivare o piante rampicanti. Tuttavia, la sua tendenza a radicarsi agli internodi in cui le radici toccano il terreno può renderlo un concorrente invasivo per altre piante. Sbarazzarsi di pervinca prende del serio grasso di gomito a meno che non si voglia ricorrere a prodotti chimici. C