Controllo del convolvolo - Come uccidere convolvolo in giardino e prato


Qualsiasi giardiniere che abbia avuto il dispiacere di avere il convolvolo nel loro giardino sa quanto possano essere frustranti e irritanti queste erbacce. Controllare il convolvolo può essere difficile, ma può essere fatto se si è disposti a prendersi il tempo. Di seguito, abbiamo elencato alcuni modi diversi per controllare il convolvolo.

Identificazione del convolvolo

Prima che tu possa liberarti del convolvolo, devi assicurarti che l'erba che hai sia un convolvolo. Il convolvolo ( Convolvulus ) è spesso chiamato gloria mattutina selvaggia perché sembra una gloria mattutina. Il convolvolo è una vite rampicante. Normalmente, i primi segni che si ha il convolvolo sono rampicanti sottili come fili che si avvolgono strettamente attorno alle piante o ad altri oggetti verso l'alto.

Alla fine, le viti del convolvolo cresceranno foglie, che hanno la forma di una punta di freccia. Dopo che le foglie appaiono, la vite del convolvolo inizierà a crescere i fiori. I fiori del convolvolo sono a forma di tromba e saranno bianchi o rosa.

Come controllare il convolvolo

Parte del motivo per cui è così difficile liberarsi del convolvolo è che ha un sistema di radici ampio e resistente. I singoli tentativi di rimuovere le radici del convolvolo non avranno successo. Quando controlli il convolvolo, la prima cosa da ricordare è che dovrai fare diversi tentativi con il metodo di controllo del convolvolo che scegli più volte prima di riuscire a uccidere il convolvolo.

Acqua bollente o Round-Up per il controllo del convolvolo

Sia l'acqua bollente (biologica) che il Round-up (chimico) possono essere utilizzati per liberarsi del convolvolo. Entrambe queste opzioni sono diserbanti non selettivi. Ciò significa che qualsiasi pianta a cui applichi morirà. Questi metodi sono ideali per le aree in cui il convolvolo cresce ma non ci sono altre piante che desideri salvare. Queste sarebbero aree come crepe carrabili, letti di verdure vuoti e lotti liberi.

Per usare l'acqua bollente per uccidere il convolvolo, semplicemente fai bollire dell'acqua e versala sul convolvolo. Se possibile, versare l'acqua bollente a circa 2-3 'di distanza dal punto in cui il convolvolo cresce, in modo da ottenere il maggior numero possibile di radici.

Se stai usando Round-up, applicalo pesantemente alla pianta del convolvolo e riapplica ogni volta che la pianta riappare e raggiunge 12 "di lunghezza.

Potatura ripetuta per uccidere il convolvolo

Un altro metodo popolare per controllare il convolvolo è quello di potare le viti a terra ripetutamente, ogni volta che appaiono. Prendi un paio di forbici o cesoie e taglia la vite del convolvolo a livello del terreno. Guarda attentamente la posizione e taglia la vite di nuovo quando appare.

Questo metodo costringe la pianta del convolvolo a utilizzare i suoi serbatoi di energia nelle sue radici, che alla fine la uccideranno.

Controllo del convolvolo con piantagioni aggressive

Per quanto ostinata possa essere il convolvolo, è molto difficile competere con altre piante aggressive. Spesso, il convolvolo può essere trovato in un terreno povero dove poche altre piante possono crescere. Migliorare il terreno e aggiungere piante che si diffondono densamente costringerà il convolvolo fuori dal letto. Se hai il convolvolo nel tuo prato, elimina il prato e applica fertilizzanti per aiutare il tuo prato a crescere in modo più compatto, il che rende molto più difficile la crescita del convolvolo.

Articolo Precedente:
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Le felci di capelvenere ( Adiantum spp.) Possono fare aggiunte aggraziate ai giardini ombreggiati o alle aree luminose e indirette della casa. Il loro fogliame grigio-verde chiaro, simile a piume, aggiunge un fascino unico a qualsiasi ambiente paesaggistico, in particolare le aree umide e boscose del giardino
Raccomandato
Le piante di Hosta sono un favorito perenne tra i giardinieri. Il loro fogliame lussureggiante e la cura facile li rendono ideali per un giardino a bassa manutenzione. Originario dell'Oriente e portato in Europa nel 1700, oggi ci sono oltre 2.500 cultivar con una tale varietà nella forma, nelle dimensioni e nella consistenza delle foglie, che un intero giardino potrebbe essere dedicato alla sola famiglia in crescita.
Le piante di zenzero portano in giardino un doppio smacco. Non solo possono produrre magnifici fiori, ma formano anche un rizoma commestibile che viene spesso utilizzato in cucina e tè. Crescere il proprio ha senso se si ha lo spazio e il clima locale per sostenerlo, ma si dovrebbe essere consapevoli delle malattie delle piante di zenzero prima di saltare dentro.
Quasi tutti i giardinieri hanno familiarità con il compostaggio di base, dove si accumulano vari tipi di rifiuti in un mucchio ei microbi si suddividono in un emendamento del suolo utilizzabile. Il compost è un meraviglioso additivo per il giardino, ma può richiedere mesi perché gli ingredienti scendano in forma utilizzabile. Un
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) Ci sono molti diversi tipi di ibisco, dai loro cugini alla malvarosa alla più piccola rosa fiorente di Sharon, ( Hibiscus syriacus) . Le piante di ibisco sono più che il delicato esemplare tropicale che si chiama Hibiscus rosa-sinensis .
I giardinieri che hanno bisogno di siepi di privacy veloce amano cipresso Leyland a crescita rapida (x Cupressocyparis leylandii ). Quando li pianti in una posizione appropriata e fornisci una buona cultura, i tuoi arbusti potrebbero non soffrire di malattie da cipresso di Leyland. Continuate a leggere per informazioni sulle principali malattie dei cipressi di Leyland, compresi suggerimenti su come trattare le malattie nei cipressi di Leyland
Le erbe animano il giardino e lo accentuano con una ricchezza di texture, profumi e proprietà uniche. Calamintha ( Calamintha nepeta ) è un'erba nativa nel Regno Unito con una miriade di potenziali usi medicinali e un bel display floreale e una consistenza intensa delle foglie. Le erbe crescono organicamente su terreni sabbiosi e rilasciano un forte odore di canfora quando le foglie vengono schiacciate.