Piantagione di Compositori di carciofo: informazioni sui compagni di piante di carciofo


I carciofi possono non essere i membri più comuni di un orto, ma possono essere molto gratificanti per crescere finché si ha lo spazio. Se scegli di aggiungere i carciofi al tuo giardino, è importante sapere quali piante funzionano bene vicino a loro e quali no. Continua a leggere per saperne di più su cosa piantare accanto ai carciofi.

Compagni di piante di carciofo

La piantagione di compagni di carciofo non è particolarmente complicata. I carciofi non respingono alcun parassita, ma allo stesso tempo non ne sono affatto infastiditi. Per questo motivo, non traggono alcun beneficio per i loro vicini, ma nemmeno hanno bisogno di buoni vicini.

Sono, tuttavia, alimentatori molto pesanti che richiedono terreno extra ricco, leggermente alcalino. I migliori compagni per le piante di carciofo hanno requisiti di terreno simili. I piselli, in particolare, sono buoni compagni di piante di carciofo perché emanano azoto che i carciofi colpiranno volentieri dal terreno. Alcuni altri buoni compagni di piante di carciofo includono girasoli, dragoncello e membri della famiglia dei cavoli.

Il carciofo "vegetale" che mangiamo è in realtà un bocciolo di fiore. Se non raccogli il germoglio e non lo fai fiorire, diventa un enorme fiore simile a un trifoglio che attirerà tutti i tipi di impollinatori benefici nel tuo giardino.

Cattivi compagni per il carciofo

La cosa più importante da sapere sulle piante di carciofo è che sono enormi. Possono crescere fino a 4 piedi di altezza e larghezza. Si allargano con foglie enormi che possono facilmente ombreggiare o decantare le piante più piccole. Per questo motivo, la piantagione di carciofo non è raccomandata da vicino.

Non posizionare nulla a pochi metri dalle tue piante di carciofo. È meglio lasciare ancora più distanza sul lato nord, poiché è lì che il cast dell'ombra dalle loro foglie sarà il peggiore. Se hai uno spazio limitato, è meglio non piantare niente vicino alle tue piante di carciofo.

Articolo Precedente:
Il suo nome scientifico è Chelone glabra , ma la pianta della testa di tartaruga è una pianta che porta molti nomi tra cui conchiglia, testa di serpente, testa di merluzzo, testa di merluzzo, bocca di pesce, balsamo e erba amara. Non sorprendentemente, i fiori di tartaruga assomigliano alla testa di una tartaruga, guadagnando alla pianta questo nome popolare.
Raccomandato
Gli alberi di guava sono perenni rustiche e aggressive, originarie dell'America tropicale e subtropicale. Sono una delle 150 specie di Psidium , di cui la maggior parte sono fruttiferi. Hardy può essere la guava, ma hanno la loro parte di problemi con i parassiti della guava, la maggior parte dei quali può essere affrontata usando i metodi naturali di controllo dei parassiti per gli alberi guava.
I giardinieri del nord sono soliti piantare tulipani, giacinti e bulbi di croco in autunno, quindi aspettarsi che germogliano e fioriscano la primavera successiva. Il problema con queste lampadine è che richiedono un certo periodo di tempo in un ambiente freddo per fiorire. I giardinieri meridionali senza mesi di gelo richiedono bulbi di fiori con clima caldo - bulbi che crescono bene nei climi caldi.
I glicini sono bellissimi rampicanti rampicanti. I loro profumati fiori viola donano profumo e colore al giardino in primavera. Mentre i glicini possono essere coltivati ​​nel terreno in regioni appropriate, è anche possibile coltivare glicini in vaso. Per informazioni su come coltivare i glicini in un contenitore, continua a leggere. Gli
Gli impianti a bassa manutenzione sono difficili da trovare. Le tillandsie offrono forme uniche, facilità di cura e un modo divertente per portare l'aria aperta a casa tua. La pianta del cielo della Tillandsia ( Tillandsia ionantha ) è un esemplare di qualità superiore che non richiede combinazioni di piante e terreno tradizionali. Q
Proprio come alcune persone pronunciano certe parole in modi diversi, tutti noi sperimentiamo un gusto disparato per alcuni cibi, in particolare il coriandolo. Sembra che non ci siano due modi per farlo; o ami il sapore del coriandolo o lo odi, e molte persone dicono che il coriandolo ha il sapore del sapone
I vermi sono più felici quando la temperatura è compresa tra 55 e 80 gradi F. (da 12 a 26 C.). Il clima più freddo può uccidere i vermi dal congelamento, ma sono altrettanto pericolosi se non visti nei climi più caldi. Prendersi cura di vermi nella stagione calda è un esercizio di climatizzazione naturale, lavorando con la natura per creare un ambiente più fresco nel cestino del compostaggio. I vap