Cura delle piante all'arnica: scopri come coltivare le erbe all'arnica


Membro della famiglia dei girasoli, l'arnica ( Arnica spp.) È una pianta perenne che produce fioriture giallo-arancio, simili a margheritine in tarda primavera e all'inizio dell'estate. Conosciuto anche come tabacco di montagna, rovina di leopardo e lupo selvatico, l'arnica è molto apprezzata per le sue qualità a base di erbe. Tuttavia, prima di decidere di coltivare l'arnica o di usare l'erba in medicina, ci sono un certo numero di cose che dovresti sapere.

Usi dell'erba dell'arnica

Per cosa è l'erba all'arnica? L'arnica è stata usata in medicina per centinaia di anni. Oggi radici e fiori vengono utilizzati in trattamenti topici quali pomate, unguenti, unguenti, tinture e creme che calmano i muscoli stanchi, alleviano lividi e distorsioni, alleviano il prurito delle punture di insetti, leniscono ustioni e ferite minori, favoriscono la crescita dei capelli e riducono l'infiammazione . Sebbene l'erba sia solitamente applicata localmente, i rimedi omeopatici con quantità altamente diluite dell'erba sono disponibili sotto forma di pillola.

L'arnica è generalmente sicura se usata per via topica, anche se i prodotti contenenti arnica non dovrebbero mai essere usati sulla pelle rotta. Tuttavia, l'arnica non dovrebbe mai essere presa internamente tranne quando le dosi sono piccole ed estremamente diluite (e con la guida di un professionista). La pianta contiene un certo numero di tossine che possono causare una varietà di risultati potenzialmente pericolosi, tra cui vertigini, vomito, emorragia interna e irregolarità cardiache. L'ingestione di grandi quantità può essere mortale.

Condizioni di crescita dell'arnica

L'arnica è una pianta rustica adatta alla coltivazione nelle zone di rusticità da USDA 4 a 9. La pianta tollera quasi tutti i terreni ben drenati, ma generalmente preferisce terreni sabbiosi, leggermente alcalini. La piena luce del sole è la migliore, anche se l'arnica beneficia di un po 'di ombra pomeridiana nei climi caldi.

Come coltivare l'arnica

Piantare l'arnica non è difficile. Basta cospargere leggermente i semi sul terreno preparato a fine estate, quindi coprirli leggermente con sabbia o terra fine. Mantenere il terreno leggermente umido fino a quando i semi germinano. Essere pazientare; i semi di solito germogliano in circa un mese, ma la germinazione può richiedere molto più tempo. Sottile le piantine per consentire circa 12 pollici tra ogni pianta.

Puoi anche avviare semi di arnica al chiuso. Piantare i semi in vasi e tenerli in una luce solare diretta e indiretta dove le temperature sono mantenute a circa 55 F. (13 C.) Per ottenere i migliori risultati, far crescere le piante al chiuso per diversi mesi prima di spostarle in un luogo all'aperto permanente dopo che tutto il pericolo passato in primavera.

Se hai accesso alle piante stabilite, puoi propagare l'arnica per talea o divisioni in primavera.

Cura delle piante all'arnica

Le piante di arnica stabilite richiedono pochissima attenzione. La considerazione primaria è l'irrigazione regolare, poiché l'arnica non è una pianta tollerante alla siccità. Acqua abbastanza spesso da mantenere il terreno leggermente umido; non permettere che il terreno diventi asciutto o fradicio. Come regola generale, l'acqua quando la parte superiore del terreno si sente leggermente asciutta.

Rimuovere i fiori appassiti per incoraggiare la continua fioritura durante la stagione.

Disclaimer : il contenuto di questo articolo è solo a scopo didattico e di giardinaggio. Prima di utilizzare QUALSIASI erba o pianta per scopi medicinali, si prega di consultare un medico o un erborista medico per un consiglio.

Articolo Precedente:
Potresti preoccuparti di diventare più spessa nel mezzo, ma le stesse regole non si applicano ai tuoi alberi. In natura, i tronchi degli alberi si allargano appena sopra la linea del terreno, indicando dove inizia il sistema radicale. Se il chiarore è coperto di terra, le radici non possono ottenere l'ossigeno di cui l'albero ha bisogno.
Raccomandato
Coltivare patate in contenitori può rendere il giardinaggio accessibile al piccolo giardiniere dello spazio. Quando coltivi le patate in un contenitore, la raccolta è più facile perché tutti i tuberi sono in un unico posto. Le patate possono essere coltivate in una torre di patate, un bidone della spazzatura, un bidone Tupperware o persino un sacco di tela o sacco di tela. Il
Nella maggior parte delle regioni settentrionali del paese, le piante di giglio di legno crescono nelle praterie e nelle regioni montuose, riempiendo i campi e le pendici con le loro allegre fioriture. Queste piante un tempo erano così comuni che i nativi americani usavano i bulbi di giglio di legno come fonte di cibo.
L'albero di jacaranda ( Jacaranda mimosifolia , Jacaranda acutifolia ) è un esemplare di giardino piccolo insolito e attraente. Ha un fogliame delicato, simile a felce e densi grappoli di fiori a forma di tromba lavanda. I fiori fragranti crescono dalle punte dei rami. Alto circa 40 piedi con foglie morbide e sparse, la jacaranda è un albero che non si dimentica facilmente.
Il compostaggio è un ottimo modo per eliminare i rifiuti del giardino e ottenere in cambio nutrienti gratuiti. È risaputo che il compost efficace richiede un buon mix di materiale "marrone" e "verde", ma se vuoi andare oltre, puoi aggiungere altri ingredienti speciali. L'achillea, in particolare, è considerata un'aggiunta eccellente a causa della sua elevata concentrazione di alcuni nutrienti e della sua capacità di accelerare il processo di decomposizione. Co
Sappiamo tutti che le piante richiedono l'aerazione del suolo, la nutrizione e l'acqua per prosperare. Se trovi che il terreno del tuo giardino è carente in una o tutte queste arene, c'è qualcosa che puoi aggiungere per migliorare la struttura del suolo: la vermiculite. Cos'è la vermiculite e come si usa la vermiculite come terreno di coltura benefico per il terreno? C
Uno dei frutti più facili da coltivare, l'ananas guava prende il nome dal sapore del frutto fragrante. La guaiava di ananas è ideale per piccoli spazi perché è un piccolo albero che non ha bisogno di un secondo albero per l'impollinazione. Scopri di più sulla coltivazione di guava di ananas in questo articolo. Cos