Cura delle piante all'arnica: scopri come coltivare le erbe all'arnica


Membro della famiglia dei girasoli, l'arnica ( Arnica spp.) È una pianta perenne che produce fioriture giallo-arancio, simili a margheritine in tarda primavera e all'inizio dell'estate. Conosciuto anche come tabacco di montagna, rovina di leopardo e lupo selvatico, l'arnica è molto apprezzata per le sue qualità a base di erbe. Tuttavia, prima di decidere di coltivare l'arnica o di usare l'erba in medicina, ci sono un certo numero di cose che dovresti sapere.

Usi dell'erba dell'arnica

Per cosa è l'erba all'arnica? L'arnica è stata usata in medicina per centinaia di anni. Oggi radici e fiori vengono utilizzati in trattamenti topici quali pomate, unguenti, unguenti, tinture e creme che calmano i muscoli stanchi, alleviano lividi e distorsioni, alleviano il prurito delle punture di insetti, leniscono ustioni e ferite minori, favoriscono la crescita dei capelli e riducono l'infiammazione . Sebbene l'erba sia solitamente applicata localmente, i rimedi omeopatici con quantità altamente diluite dell'erba sono disponibili sotto forma di pillola.

L'arnica è generalmente sicura se usata per via topica, anche se i prodotti contenenti arnica non dovrebbero mai essere usati sulla pelle rotta. Tuttavia, l'arnica non dovrebbe mai essere presa internamente tranne quando le dosi sono piccole ed estremamente diluite (e con la guida di un professionista). La pianta contiene un certo numero di tossine che possono causare una varietà di risultati potenzialmente pericolosi, tra cui vertigini, vomito, emorragia interna e irregolarità cardiache. L'ingestione di grandi quantità può essere mortale.

Condizioni di crescita dell'arnica

L'arnica è una pianta rustica adatta alla coltivazione nelle zone di rusticità da USDA 4 a 9. La pianta tollera quasi tutti i terreni ben drenati, ma generalmente preferisce terreni sabbiosi, leggermente alcalini. La piena luce del sole è la migliore, anche se l'arnica beneficia di un po 'di ombra pomeridiana nei climi caldi.

Come coltivare l'arnica

Piantare l'arnica non è difficile. Basta cospargere leggermente i semi sul terreno preparato a fine estate, quindi coprirli leggermente con sabbia o terra fine. Mantenere il terreno leggermente umido fino a quando i semi germinano. Essere pazientare; i semi di solito germogliano in circa un mese, ma la germinazione può richiedere molto più tempo. Sottile le piantine per consentire circa 12 pollici tra ogni pianta.

Puoi anche avviare semi di arnica al chiuso. Piantare i semi in vasi e tenerli in una luce solare diretta e indiretta dove le temperature sono mantenute a circa 55 F. (13 C.) Per ottenere i migliori risultati, far crescere le piante al chiuso per diversi mesi prima di spostarle in un luogo all'aperto permanente dopo che tutto il pericolo passato in primavera.

Se hai accesso alle piante stabilite, puoi propagare l'arnica per talea o divisioni in primavera.

Cura delle piante all'arnica

Le piante di arnica stabilite richiedono pochissima attenzione. La considerazione primaria è l'irrigazione regolare, poiché l'arnica non è una pianta tollerante alla siccità. Acqua abbastanza spesso da mantenere il terreno leggermente umido; non permettere che il terreno diventi asciutto o fradicio. Come regola generale, l'acqua quando la parte superiore del terreno si sente leggermente asciutta.

Rimuovere i fiori appassiti per incoraggiare la continua fioritura durante la stagione.

Disclaimer : il contenuto di questo articolo è solo a scopo didattico e di giardinaggio. Prima di utilizzare QUALSIASI erba o pianta per scopi medicinali, si prega di consultare un medico o un erborista medico per un consiglio.

Articolo Precedente:
La corretta cura invernale delle ortensie determinerà il successo e la quantità delle fioriture della prossima estate. La chiave per la protezione invernale dell'ortensia è proteggere la pianta, sia in vaso che nel terreno, prima del primo gelo dell'inverno fino all'ultima gelata della primavera successiva. D
Raccomandato
Amo i pomodori e, come la maggior parte dei giardinieri, li includo nella mia lista di colture da piantare. Di solito iniziamo le nostre piante da seme con vari successi. Recentemente, mi sono imbattuto in un metodo di propagazione del pomodoro che mi ha sconvolto con la sua semplicità. Certo, perché non dovrebbe funzionare?
Di Stan V. Griep American Rose Society Consulting Maestro Rosarian - Rocky Mountain District Le rose hanno bisogno di fertilizzante, ma non è necessario complicare le rose fertilizzanti. C'è un semplice calendario per nutrire le rose. Continua a leggere per saperne di più su quando concimare le rose. Q
Quando si tratta del numero di parassiti che possono attaccare le nostre piante, soprattutto all'aperto, l'elenco è lungo e coperto da sospetti. Gli alberi di pino sono giganti vigorosi che sembrano essere così saldamente radicati e potenti che nulla può ferirli. Tuttavia, la scala sui pini può abbattere anche l'albero più grande e vigoroso nel tempo. Qua
Di Kathee Mierzejewski Se ti stavi chiedendo come coltivare la bietola ( Beta vulgaris subsp. Cicla ), probabilmente ti diverti molto con i verdi. Si ottiene molta vitamina A da verdure a foglia scura e la bietola non fa eccezione. La bietola è in realtà una barbabietola che in realtà non produce una radice bulbosa. Q
Attualmente esiste una favolosa collezione di semi di cimelio che è il risultato diretto della premura (e / o parsimonia) dei nostri nonni o bisnonni nel salvare semi da ogni stagione delle colture. Il risparmio di semi è gratificante e conveniente per il giardiniere domestico, ma alcuni semi richiedono un po 'più di TLC per risparmiare rispetto ad altri. L
Le vacanze di Natale sono un momento di bellezza e di allegria e niente aiuta a portare bellezza e allegria come bellissimi fiori per Natale. Ci sono alcune piante e fiori natalizi standard che ti potrebbero piacere per la tua casa durante questa vacanza. Cura delle piante di Natale Sorprendentemente, molte piante per le vacanze sono piante tropicali