I pomodori volontari sono una buona cosa - scopri le piante di pomodoro volontario


Le piante di pomodoro volontarie non sono rare nel giardino di casa. Si presentano spesso all'inizio della primavera, come piccoli germogli nel cumulo di compost, in un cortile laterale o in un letto dove normalmente non si coltivano pomodori. I pomodori volontari sono una buona cosa? Dipende.

Dovrei mantenere i miei pomodori volontari?

Una pianta volontaria di qualsiasi tipo è una pianta che cresce da qualche parte in cui non l'hai intenzionalmente piantata o seminata. Questi incidenti accadono perché i semi si muovono attraverso il vento, sono trasportati da uccelli e piedi, e perché spesso si confondono nel compost che poi si diffonde nel giardino o nel cortile. Quando vedi che una pianta di pomodoro germoglia da qualche parte non l'hai piantata, potresti essere tentata di tenerla e lasciarla crescere.

Ci sono alcune buone ragioni per farlo, come la raccolta di più pomodori dopo. Molti giardinieri riferiscono di tenere i loro pomodori volontari, osservandoli prosperare e quindi ottenere un raccolto extra. Non c'è alcuna garanzia che il volontario cresca bene o produca, ma se la pianta si trova in una posizione comoda e non sembra malata, non fa male a dargli un po 'di attenzione e lasciarla crescere.

Liberarsi dei pomodori volontari

Sul rovescio della medaglia, la crescita di pomodori volontari non ha sempre senso. Se ricevi diversi volontari, probabilmente non vuoi tenerli tutti. Oppure, se un volontario spunta in un posto che lo farà spaccare le altre verdure, probabilmente vorrai sbarazzartene.

Un altro motivo per considerare di sbarazzarsi dei pomodori volontari è che possono trasportare e diffondere malattie. Ciò è particolarmente vero se si presentano all'inizio della primavera quando il clima è ancora fresco. Le temperature fresche e la rugiada mattutina possono indurli a sviluppare precoce deterioramento. Se le lasci crescere, puoi far sì che la malattia si diffonda ad altre piante.

Quindi, a seconda del luogo, del periodo dell'anno e se vuoi o meno occuparti di un'altra pianta di pomodoro, puoi tenere i tuoi volontari o trattarli come erbacce e tirarli fuori. Aggiungili al compost se non stai mantenendo le piccole piante e possono comunque contribuire alla salute del tuo giardino.

Articolo Precedente:
Cos'è una zanzara? Toothwort ( Dentaria diphylla ), noto anche come crinkleroot, dentifera a foglia larga o dentifera a due foglie, è una pianta boscosa originaria di gran parte degli Stati Uniti orientali e del Canada. Nel giardino, la dentice è un tappeto copritore invernale colorato e attraente. I
Raccomandato
Le piante di gladiolo crescono meravigliosamente nella stagione calda dell'estate. È possibile produrre questi fiori in sequenza piantando alcuni cormi ogni poche settimane circa. Imparare a prendersi cura del gladiolo ti ricompenserà con una vasta gamma di colori e anche per i fiori recisi. Diamo un'occhiata a come far crescere il gladiolo.
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Non lasciarti ingannare da quelle splendide fioriture dall'odore dolce. Nonostante la sua bellezza e fragranza, il glicine è un vitigno a crescita rapida che può rapidamente impadronirsi delle piante (inclusi gli alberi) e di tutti gli edifici (come la vostra casa), se ne ha la possibilità. P
Anche se non li coltiviamo qui, la cura e la coltivazione di alberi da frutto troppo freddi e coltivati ​​è ampiamente praticata in molte culture tropicali. È una fonte importante di carboidrati, un alimento base in gran parte dei tropici, ma cosa è un pane e dove cresce l'albero del pane? Che c
Se hai una grande proprietà che ha bisogno di un po 'di ombra, considera la possibilità di coltivare faggi. Il faggio americano ( Fagus grandifolia ) è un albero maestoso che fa una grande impressione quando viene coltivato singolarmente in un sito aperto o quando viene utilizzato per allineare i passi carrai a grandi proprietà. No
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) L'erba medica è una pianta perenne comunemente coltivata per l'alimentazione del bestiame o come coltura di copertura e ammendante del terreno. L'erba medica è altamente nutriente e una fonte naturale di azoto. È ideale per migliorare il terreno e fornire il controllo dell'erosione. L
Di Darcy Larum, Landscape Designer Avendo lavorato per molti anni nella progettazione del paesaggio, nell'installazione e nella vendita di impianti, ho annaffiato molte piante. Quando mi viene chiesto cosa faccio per vivere, a volte scherzo e dico "Sono madre natura in un garden center"