Piantagione di semi di albicocca - Come iniziare un albero di albicocca da una fossa


Finisci di mangiare una succulenta albicocca, pronta a buttare via la fossa, e pensa, hmm, questo è un seme. Ti chiedi: "Puoi piantare un seme di albicocca?" Se è così, come faccio a piantare le fosse di albicocca? Scoprilo in questo articolo e provalo.

Puoi piantare un seme di albicocca?

Non effettuare ulteriori ricerche Sì, crescere le albicocche da seme è possibile, economico e divertente. Quindi, come avviare un albero di albicocca da una fossa? Coltivare le albicocche dalle sementi è un progetto facile e, in effetti, possono essere utilizzate buche di una varietà di frutta per coltivare alberi.

L'impollinazione incrociata tra le varietà genera risultati incerti, quindi la maggior parte degli alberi da frutto non viene coltivata dai semi. Invece, talee o germogli degli esemplari più favorevoli vengono innestati sul portainnesto per produrre alberi che sono vicino a copie di carbonio degli alberi genitore. Questi alberi innestati vengono poi venduti a te per un bel centesimo.

Nel caso di non solo albicocche, ma anche pesche e nettarine, i semi di mandorle duri generalmente tendono a portare i tratti più desiderabili dei genitori. Stai ancora prendendo una possibilità, ma a prescindere, la parte in crescita è molto divertente anche se il frutto risultante è inferiore a quello stellare.

Come avviare un albero di albicocca da una fossa

Per iniziare la semina di semi di albicocca, scegli un delizioso tipo di albicocca da metà a fine stagione, idealmente uno che è stato coltivato dal seme stesso. Mangia il frutto; in realtà mangiare un po 'per aumentare le possibilità di germinazione e salvare i tuoi box. Sfregare la carne e stenderla sul giornale per circa tre ore a secco.

Ora devi estrarre il seme dalla fossa. Usa un martello cautamente sul lato della fossa per spezzarlo. Puoi anche usare uno schiaccianoci o una morsa. L'idea è di estrarre il seme dalla fossa senza schiacciarlo. Se sei in dubbio che uno di questi metodi funzionerà per te, come ultima risorsa, puoi semplicemente piantare l'intera fossa, ma la germinazione richiederà più tempo.

Una volta recuperati i semi, lasciali asciugare sul giornale per qualche ora in più. Ora puoi conservarli in un barattolo di copertura o in un sacchetto di plastica con cerniera in frigorifero per stratificare i semi per 60 giorni. Se la stratificazione non dipende da dove hai ottenuto il frutto. Se acquistato da un negozio di alimentari, il frutto è già stato conservato a freddo, quindi è meno probabile che sia necessario stratificarlo; ma se li hai acquistati da un mercato contadino o li hai strappati direttamente da un albero, è necessario stratificare i semi.

Se non hai intenzione di stratificare i semi, avvolgili in un tovagliolo di carta pulito e umido e mettili in una busta di plastica in una finestra. Tienilo d'occhio. Acqua se necessario per mantenerlo umido e cambiare la carta assorbente se inizia a muffa.

Piantagione di semi di albicocca

Il momento di piantare i semi di albicocca dalle fosse viene segnalato quando si vedono emergere delle radici. Pot i semi germogliare. Metti un seme per vaso da 4 pollici pieno di terriccio con la radice rivolta verso il basso.

Tieni le albicocche in crescita dalle sementi in una finestra soleggiata, sotto le luci della coltivazione o in una serra finché non diventano più grandi ed è ora di trapiantarle in giardino.

Con fortuna e pazienza, sarai ricompensato con albicocche dolci e succose dal tuo stesso albero in tre o cinque anni.

Articolo Precedente:
Di solito le fragole sono piante temperate, il che significa che prosperano nelle temperature più fredde. Che ne dici di gente che vive nella zona 9 dell'Area USD? Sono relegati alle bacche dei supermercati o è possibile coltivare fragole bollenti? Nel seguente articolo, studieremo la possibilità di far crescere le fragole nella zona 9 e le potenziali piante di fragole della zona 9 idonee. A
Raccomandato
Lo squalo vuoto appare sano fino a quando non raccogli il frutto e lo apri per trovare un centro vuoto. Diversi fattori possono causare questa condizione, che si chiama malattia del cuore cavo. La maggior parte è facile da correggere, e con alcuni aggiustamenti presto crescerai in uno squash perfetto.
Se stai cercando qualcosa di un po 'più insolito da coltivare in casa, prendi in considerazione la coltivazione di piante di perline di corallo. Coltivato all'interno o all'esterno nelle giuste condizioni, questa meravigliosa piccola pianta offre un interesse unico con le sue bacche di perline.
Crescere non ti scordar di me in una pentola non è l'uso tipico di questa graziosa perenne, ma è un'opzione che aggiunge un po 'di interesse visivo al tuo orto. Usa i contenitori se hai uno spazio limitato o se vuoi coltivare i non ti scordar di me in casa. Non ti scordar di me Le piante del nontiscordardime in contenitori non è il modo in cui la maggior parte dei giardinieri usa questo fiore perenne. È
Le cipolle possono tollerare le temperature fredde? Dipende da quanto freddo e a che età sono le cipolle. Le cipolle sono resistenti e possono resistere a gelati leggeri e neve. Le partenze giovani possono essere soggette a forti congelamenti e richiedono protezione. La protezione contro il gelo e la brina è semplice, ma è necessario applicare i passaggi prima che un congelamento rigido minacci i nuovi germogli. L
Gli alberi da frutto sono grandi cose da avere in giro. Non c'è niente di meglio della frutta coltivata in casa - le cose che compri al supermercato non possono essere paragonate. Tuttavia, non tutti hanno lo spazio per crescere gli alberi. E anche se lo fai, le temperature invernali nel tuo clima potrebbero diventare troppo fredde per sostenere alcuni tipi di alberi da frutto all'esterno.
Barbabietole e le loro cugine colorate le bietole sono aggiunte belle e nutrienti al tuo tavolo da pranzo locale, ma le cose non vanno sempre come previsto con questa famiglia di ortaggi a radice. A volte, il tempo non è dalla vostra parte e favorisce invece la barbabietola Cercospora spot, un agente patogeno fungino che può causare danni alle foglie e ridurre considerevolmente le rese.