Formiche sui fiori di camelia: perché i boccioli di camelia sono ricoperti di formiche


Quando vedi le formiche sui germogli di camelia, puoi scommettere che ci sono afidi nelle vicinanze. Le formiche amano dolci zuccherati e gli afidi producono una sostanza dolce chiamata melata mentre si nutrono, quindi le formiche e gli afidi sono perfetti compagni. Infatti, le formiche amano così tanto la melata che proteggono le colonie di afidi dai loro nemici naturali, come le coccinelle.

Come si ottiene le formiche dalle camelie?

Per sbarazzarsi di formiche sui fiori di camelia, devi prima sbarazzarti degli afidi. Una volta che la fonte di melata è sparita, le formiche si muoveranno. Cerca gli afidi sui boccioli e sul lato inferiore delle foglie vicino ai boccioli.

Per prima cosa, prova a far fuoriuscire gli afidi dal cespuglio di camelia con un forte getto d'acqua. Gli afidi sono insetti che si muovono lentamente e non riescono a tornare sugli arbusti una volta che li hai eliminati. L'acqua aiuta anche a sciacquare la melata.

Se non riesci ad avere il controllo degli afidi con un getto d'acqua, prova il sapone insetticida. Gli spray al sapone sono uno degli insetticidi più efficaci e meno tossici che puoi usare contro gli afidi. Ci sono diversi spray per sapone commerciali molto buoni sul mercato, oppure puoi risparmiare facendo il tuo.

Ecco la ricetta per il concentrato di sapone insetticida:

  • 1 cucchiaio di detersivo per piatti
  • 1 tazza di olio da cucina a base di verdure (arachidi, olio di soia e olio di cartamo sono buone scelte).

Tieni il concentrato a portata di mano per essere pronto la prossima volta che vedi le cime di camelia coperte di formiche. Quando sei pronto per usare il concentrato, mescola 4 cucchiai con un litro d'acqua e versalo in un flacone spray.

Lo spray deve entrare in contatto diretto con l'afide per essere efficace, quindi mirare lo spray alla colonia e non essere spray-tetro fino a quando non gocciola dalle foglie e dai boccioli. Lo spray non ha alcun effetto residuo, quindi dovrai ripetere ogni pochi giorni mentre le uova degli afidi si schiudono e i giovani afidi iniziano a nutrirsi delle foglie. Evitare di spruzzare quando il sole è direttamente sulle foglie.

Articolo Precedente:
Se ami il dogwood di pagoda, adorerai la pagoda Golden Shadows dogwood, una cultivar luminosa e aggraziata con le caratteristiche ramificazioni orizzontali. Illumina gli angoli ombrosi del tuo giardino con le sue brillanti foglie gialle e variegate e spumeggianti fiori estivi. Continuate a leggere per ulteriori informazioni dogwood pagoda, compresi i suggerimenti su come far crescere un dogwood Golden Shadows
Raccomandato
I giardinieri amano l'Elleboro, tra le prime piante a fiorire in primavera e l'ultimo a morire in inverno. E anche quando le fioriture svaniscono, queste perenni sempreverdi hanno foglie lucenti che ornano il giardino tutto l'anno. Quindi, quando i parassiti di Elleboro attaccano le tue piante, vorrai saltare dentro per salvarle dai danni
Ha dei bei fiori, ma è bianco campion a weed? Sì, e se vedi fiori sulla pianta, il passo successivo è la produzione di semi, quindi è il momento di prendere misure per controllarlo. Ecco alcune informazioni di White Camp che ti aiuteranno se questa pianta è comparsa nella tua proprietà. Cos'è White Campion? La li
Twinflower ( Dyschoriste oblongifolia ) è un nativo della Florida legato alla bocca di leone. Fedele al suo nome, produce fiori a coppie: bei fiori tubolari viola chiaro con macchie viola o blu scuro sul labbro inferiore. È facile da coltivare e i fiori sono attraenti da lontano e si avvicinano. Se sei un nativo della Florida che cerca di piantare localmente o in un ambiente altrettanto caldo e alla ricerca di qualcosa di diverso, il Twinflower potrebbe essere per te.
Un acero giapponese è un grande elemento decorativo nel giardino. Con dimensioni compatte, fogliame interessante e bellissimi colori, può davvero ancorare uno spazio e aggiungere molto interesse visivo. Se vedi delle macchie sulle foglie di acero giapponese, potresti essere preoccupato per il tuo albero.
Le piante di Watermint sono acquatici alla flora rivierasca. Si trova naturalmente nell'Europa settentrionale lungo i corsi d'acqua, nei fossati temporaleschi e vicino a fiumi e altri corsi d'acqua. Le generazioni precedenti avevano molte idee su come usare il watermint. Ha usi topici, può essere trasformato in un tè, aiuta nel controllo dei parassiti naturali e altre proprietà. M
Come se il giardiniere non avesse abbastanza da fare i conti con il terreno, i marciumi radicali possono essere malattie gravi e spesso non diagnosticate delle piante. Mentre combatti i soliti danni e le malattie degli insetti visibili, questo insidioso fungo che dimora nel suolo sta distruggendo silenziosamente le radici dei fagioli