Formiche sui fiori di camelia: perché i boccioli di camelia sono ricoperti di formiche


Quando vedi le formiche sui germogli di camelia, puoi scommettere che ci sono afidi nelle vicinanze. Le formiche amano dolci zuccherati e gli afidi producono una sostanza dolce chiamata melata mentre si nutrono, quindi le formiche e gli afidi sono perfetti compagni. Infatti, le formiche amano così tanto la melata che proteggono le colonie di afidi dai loro nemici naturali, come le coccinelle.

Come si ottiene le formiche dalle camelie?

Per sbarazzarsi di formiche sui fiori di camelia, devi prima sbarazzarti degli afidi. Una volta che la fonte di melata è sparita, le formiche si muoveranno. Cerca gli afidi sui boccioli e sul lato inferiore delle foglie vicino ai boccioli.

Per prima cosa, prova a far fuoriuscire gli afidi dal cespuglio di camelia con un forte getto d'acqua. Gli afidi sono insetti che si muovono lentamente e non riescono a tornare sugli arbusti una volta che li hai eliminati. L'acqua aiuta anche a sciacquare la melata.

Se non riesci ad avere il controllo degli afidi con un getto d'acqua, prova il sapone insetticida. Gli spray al sapone sono uno degli insetticidi più efficaci e meno tossici che puoi usare contro gli afidi. Ci sono diversi spray per sapone commerciali molto buoni sul mercato, oppure puoi risparmiare facendo il tuo.

Ecco la ricetta per il concentrato di sapone insetticida:

  • 1 cucchiaio di detersivo per piatti
  • 1 tazza di olio da cucina a base di verdure (arachidi, olio di soia e olio di cartamo sono buone scelte).

Tieni il concentrato a portata di mano per essere pronto la prossima volta che vedi le cime di camelia coperte di formiche. Quando sei pronto per usare il concentrato, mescola 4 cucchiai con un litro d'acqua e versalo in un flacone spray.

Lo spray deve entrare in contatto diretto con l'afide per essere efficace, quindi mirare lo spray alla colonia e non essere spray-tetro fino a quando non gocciola dalle foglie e dai boccioli. Lo spray non ha alcun effetto residuo, quindi dovrai ripetere ogni pochi giorni mentre le uova degli afidi si schiudono e i giovani afidi iniziano a nutrirsi delle foglie. Evitare di spruzzare quando il sole è direttamente sulle foglie.

Articolo Precedente:
Di Stan V. (Stan the Roseman) Griep American Rose Society Consulting Maestro Rosarian - Rocky Mountain District La stagione invernale può essere molto dura sui cespugli di rose in vari modi. Detto questo, ci sono cose che possiamo fare per ridurre e persino eliminare il danno. Continua a leggere per ulteriori informazioni sul trattamento delle rose danneggiate in inverno.
Raccomandato
La maggior parte delle conifere sempreverdi che si sono evolute con i freddi climi invernali sono progettate per resistere alla neve e al ghiaccio invernali. In primo luogo, hanno in genere una forma conica che getta facilmente la neve. Secondo, hanno la forza di piegarsi sotto il peso della neve e con la forza del vento
Ci sono molti bug utili nel giardino che mettono una molla nel gradino di ogni giardiniere abbastanza fortunato da averli come ospiti, ma l'insetto arlecchino rosso e nero non è tra questi. Sebbene sia bello, questo bug è insidioso e rende il controllo degli insetti arlecchino una parte vitale della gestione degli orti.
Un membro della famiglia Hibiscus, la rosa di Sharon è generalmente un arbusto deciduo a bassa manutenzione e affidabile per il paesaggio. Tuttavia, a volte, come giardinieri, le cose che facciamo per aiutare le nostre piante possono effettivamente danneggiarle. Ad esempio, la rosa degli arbusti di Sharon può essere molto sensibile all'eccessivo concimazione.
Le piante da poker roventi sono bellezze esotiche nel giardino, ma estremamente facili da coltivare. I fiori luminosi e bacchettoni sono amati dai colibrì e fanno sempre piacere ai giardinieri con i loro modi a bassa manutenzione. Quando arriva il corretto, vorrai iniziare a tagliare le piante di poker roventi.
Se hai mai provato a crescere malvarosa in un clima caldo e umido che probabilmente hai visto: foglie con macchie gialle sulle pustole superiori e bruno-rossastro sulle parti inferiori che indicano la ruggine dell'agrifoglio. Se è così, abbiamo alcune cose da provare prima di disperarti di coltivare con successo questo delizioso cottage.
Se hai delle erbe nel tuo giardino, probabilmente hai la menta, ma quali altre piante crescono bene con la menta? Continuate a leggere per saperne di compagno piantare con la menta e un elenco di compagni di piante di menta. Companion Planting with Mint La piantagione di un compagno è quando diverse colture sono piantate l'una vicino all'altra per controllare i parassiti, aiutare nell'impollinazione e ospitare insetti utili.