Antilopi che mangiano piante: impara come Deter Pronghorn dai giardini


Molti di noi conoscono la canzone "Home on the Range", che è la canzone di stato del Texas. Le parole "dove giocano il cervo e l'antilope" sono un riferimento alla fauna selvatica che abbondava nel primo occidente americano. L'antilope nella canzone è probabilmente il pronghorn americano, che è strettamente imparentato con l'antilope e le capre. Queste maestose creature, con i loro grandi occhi e le corna rivolte all'indietro, sono parassiti in molti giardini. Il controllo dell'antilope richiede un assalto a 4 punte (perdonare il gioco di parole), un'attenta pianificazione e vigilanza.

Come posso tenere l'antilope fuori dal mio giardino?

Il termine antilope può essere fonte di confusione perché di solito si riferisce al pascolo di ruminanti indigeni in Africa e parti dell'Eurasia. Questi animali con gli unghi sono spesso confusi con i cervi e possono essere visti invadere giardini e sgranocchiare le nostre preziose piante.

La pagina di Q & A di Gardening Know How viene spesso richiesta, "Come posso tenere l'antilope fuori dal mio giardino?" L'antilope che mangia le piante è un tema ricorrente nelle Grandi Pianure, così come negli Stati Uniti centrali e meridionali. Questi grandi animali adorabili possono devastare il cortile attentamente curato, rendendo così importante scoraggiare il pronghorn dai giardini.

I Pronghorn sono vegetariani e possono preparare un pasto con la flora sia nativa che non nativa. Il fogliame più giovane è favorito dalla maggior parte degli animali da pascolo, ma potranno anche sgranocchiare felicemente piante più grandi e consolidate.

I maschi possono fare danni durante la stagione degli amori quando si sfregano le corna sulla corteccia degli alberi e raschiano i loro zoccoli su tronchi legnosi. L'antilope americana mangia erbe, salvia, erbe selvatiche e altre piante della prateria in natura. Gli animali che hanno virato troppo vicino alle popolazioni umane hanno una grande predilezione per le prelibatezze, o per le piante non originarie dell'habitat. Le nostre piante ornamentali possono sembrare caramelle a queste bestie indiscrete.

Ci sono molte strategie, tuttavia, per prevenire le piante mangiano le antilopi, ma non sono infallibili.

Primo controllo antilope

La prevenzione è fondamentale quando si fa giardinaggio in un'area con erbivori noti. Un recinto di almeno 8 piedi di altezza può impedire alla maggior parte delle antilopi di entrare nell'area ma, in tempi magri, un pronghorn affamato può persino saltare quell'altezza. Un recinto vivente è anche un buon deterrente finché è alto 10 piedi e ha una trama scomoda.

Quando si considera il paesaggio, scegliere le piante per le quali gli animali hanno poco gusto. Le piante spinose, spinose e profumatamente aggressive non sono generalmente favorite. Alcuni di questi che dovrebbero essere sicuri sono:

  • Lilla
  • Caprifoglio
  • Crespino
  • Oliva russa
  • spinoso
  • Conifere

Alcune annate da provare potrebbero essere:

  • Mugnaio polveroso
  • Semi di ricino
  • amaranto
  • Calendule francesi

Le piante perenni includono:

  • Liatris
  • Cuore sanguinante
  • assenzio romano
  • Orecchie d'agnello
  • Campane di corallo

Evitare le piante decidue con corteccia liscia. Ciò significa alberi da frutto, betulle e molti altri. Se hai questi alberi, installa una recinzione attorno alla base per evitare danni agli arti inferiori e alla corteccia.

Respingere l'antilope di Pronghorn nei giardini

I repellenti sono un modo sicuro per scoraggiare il pronghorn dai giardini.

I metodi naturali includono la distribuzione di capelli umani, sapone deodorante appeso agli alberi, uno spray fatto di uova e acqua e stracci imbevuti di gas. Molti di questi metodi richiedono un ricorso frequente e non sono una garanzia che un pronghorn affamato non riesca ancora a superare le sue trappole odorose.
I repellenti chimici acquistati potrebbero avere un po 'più di efficacia ma hanno lo stesso problema con la longevità.
Gli allarmi, le radio e gli sprinkler attivati ​​dal movimento sono altre opzioni.
Un semplice spruzzo di caienna, aglio e un po 'di sapone per i piatti mescolato con l'acqua ha la facilità e la convenienza culinaria grazie agli ingredienti disponibili in cucina.

L'antilocapra nei giardini può essere un problema occasionale, indipendentemente dai metodi che usi. Installare piante che non sono insostituibili e proteggere quelle che sono. Vivere vicino alla natura ha le sue delizie e problemi, ma è uno stile di vita che la maggior parte non vorrebbe scambiare a causa di alcuni incontri con la vita naturale della zona.

Articolo Precedente:
Gli alberi lilla fanno bellissime aggiunte al paesaggio domestico, con fiori molto simili a quelli sugli arbusti lilla ma senza profumo. Questi alberi di media grandezza sono adatti alla maggior parte dei paesaggi domestici e fanno alberi da strada ben educati. Di solito i fattori ambientali sono da biasimare quando un lillà sta perdendo la corteccia degli alberi.
Raccomandato
Le popolazioni di olmi americani sono state decimate dalla malattia olandese degli olmi, quindi i giardinieri in questo paese scelgono spesso di piantare alberi di olmo giapponese. Questo bel gruppo di alberi è più duro e altrettanto attraente, con una corteccia grigia liscia e un baldacchino accattivante.
Guardare fuori nel tuo giardino arido o innevato nel cuore dell'inverno può essere scoraggiante. Fortunatamente, sempreverdi crescono molto bene in contenitori e sono resistenti al freddo nella maggior parte degli ambienti. Il posizionamento di alcuni sempreverdi in contenitori nel tuo patio sarà buono tutto l'anno e ti darà un gradito aumento del colore invernale. C
Le piante di giada sono una delle piante d'appartamento succulente più popolari. Ci sono molte varietà tra cui scegliere, ognuna delle quali ha esigenze di coltivazione simili. I problemi alle piante di giada che causano macchie nere vanno da insetti, virus, malattie fungine e persino cure scorrette.
L'albero nel cortile che sfuma con fogliame rosso, arancione e giallo in autunno è molto probabilmente un acero. Gli aceri sono noti per il loro brillante colore autunnale e per la facilità con cui "dissanguano" la linfa. La tendenza della specie a perdere linfa dalle ferite fa dubitare agli orticoltori la saggezza della potatura degli aceri.
Degli agrumi, i kumquat sono abbastanza facili da coltivare, e con le loro dimensioni più piccole e poche o nessuna spina, sono perfetti per la coltivazione di contenitori di kumquat. Allo stesso modo, poiché i kumquat sono resistenti ai 18 F. (-8 ° C), la crescita degli alberi di kumquat in vaso rende facile spostarli dalle temperature gelide per proteggerli durante le schiuse fredde. C
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) La malattia del colpo sparato, che può anche essere conosciuto come il batterico del Coryneum, è un problema serio in molti alberi da frutto. È più comunemente visto in pesche, nettarine, albicocche e prugne, ma può anche interessare alberi di mandorle e prugne. Anc