Propagazione dei semi di aloe - Come coltivare l'aloe dai semi


Le piante di aloe sono una delle piante d'appartamento più amate. Queste succulente affascinanti sono ampiamente disponibili e disponibili in una varietà di formati. La propagazione di una pianta preferita viene solitamente effettuata con talee, che producono piante vitali più rapidamente del seme. Tuttavia, la crescita di aloe dai semi è gratificante, piuttosto facile e può permettervi di avere alcune piante esotiche e rare nella vostra collezione. Di seguito sono riportate le istruzioni su come far crescere l'aloe dai semi e aumentare le scorte di queste utili piante.

Come raccogliere i semi di aloe

Le piante di aloe devono avere quattro o più anni prima che producano semi affidabili. Il tempo esatto dipende dalla specie e alcune piante non maturano fino a un decennio. Una volta che la pianta sta fiorendo, è in grado di produrre semi. Puoi raccogliere i semi dai fiori usati o ordinarli da rivenditori stimabili. Nel primo metodo, è necessario sapere come raccogliere i semi di aloe e salvarli.

I giardinieri con piante mature hanno probabilmente visto i semi nei fiori dopo averli fatti dorare e perdere i petali. Come sono i semi di aloe? Sono minuscole, dal marrone grigiastro al nero e piatte. I semi di colore chiaro o bianco non sono pronti per la raccolta e non germogliano.

I semi sono trovati in baccelli secchi sulla pianta e devono essere estratti dividendo il baccello. I baccelli saranno di colore verde brunastro quando saranno pronti. Tenere una bacinella sotto il pod per raccogliere il seme e scartare il pod vuoto.

La propagazione dei semi di aloe può iniziare immediatamente o attendere la primavera successiva se la semina all'aperto. Salva i semi in una busta di carta in un luogo fresco e buio. I semi dovrebbero essere utilizzati entro l'anno in cui sono stati raccolti per ottenere i migliori risultati.

Come far crescere l'aloe dai semi

I semi di aloe generalmente germogliano abbastanza facilmente. Hai bisogno del mezzo e della situazione adatti per un migliore successo. Una metà e metà miscela di torba e sabbia orticola rende un mezzo eccellente, ben drenante. È inoltre possibile utilizzare una combinazione di sabbia, compost sterile e perlite. L'idea quando si coltiva l'aloe dai semi è quella di fornire materiale sfuso che non diventi fradicio e non sia soggetto a patogeni o erbacce.

Qualsiasi contenitore lo farà, ma gli appartamenti usano meno terra e creano un ambiente controllato per le piantine. Inumidire leggermente il terreno e stendere il seme di circa un centimetro. Copriteli con una leggera spolverata di sabbia.

Se sei in un clima caldo, puoi coltivare i semi all'aperto. Il resto di noi avrà bisogno di avviarli in casa con l'aggiunta di calore di fondo di qualche tipo. Mantenere il mezzo moderatamente umido in entrambi i casi in piena luce e dove le temperature sono idealmente di 75 gradi Fahrenheit (23 C.).

Cura durante la propagazione del seme di aloe

Molti coltivatori mettono un coperchio di plastica su piatti o contenitori in sacchetti di plastica per mantenere l'umidità alta per la germinazione. Sfortunatamente, se stai usando un mezzo organico non sterile, questo può portare a problemi fungini che possono uccidere i tuoi bambini.

Appannare la superficie del terreno per mantenerlo umido fino a vedere i germogli. Questo può richiedere da 2 a 4 settimane a seconda della specie. Le giovani piantine dovrebbero rimanere su una fonte di calore per due settimane mentre sviluppano le radici.

L'annaffiatura da sotto le piantine in un appartamento aperto impedisce lo smorzamento e dà alle radici appena sufficiente umidità dopo che sono state rimosse dalle stuoie di calore. La cosa più importante quando le piantine sono ancora a due livelli fogliari è prevenire l'essiccazione senza affogare le cose povere.

Dopo aver osservato quattro o più foglie, versare ciascuna in vasi da 2 pollici con una miscela sterilizzata di 3 parti di materiale organico, 3 parti di pomice e 1½ parti di sabbia grossa. Cresci come faresti con le piante adulte.

Articolo Precedente:
I coleotteri della linfa sono parassiti estremamente pericolosi delle colture commerciali e domestiche. Cosa sono i coleotteri della linfa? Sono piccoli coleotteri presenti in molte colture, tra cui mais e pomodori. Gli insetti portavano frutti maturi o danneggiati e le loro larve vivono all'interno
Raccomandato
Il ginseng americano ( Panax quinquefolius ), originario di gran parte degli Stati Uniti orientali, è apprezzato per le sue numerose proprietà utili. Sfortunatamente, il ginseng selvatico è stato sovrasfruttato nel suo ambiente naturale e si trova nell'elenco delle piante minacciate in diversi stati. S
Un pungente perenne, rafano ( Armoracia rusticana ) è un membro della famiglia delle Crucifere (Brassicaceae). Una pianta molto resistente, rafano fiorisce nelle zone dell'USDA 4-8. È usato principalmente per le sue radici, che sono grattugiate e usate come condimento. Come i suoi cugini, broccoli e ravanelli, la pianta di rafano ha fiori; la domanda è: i fiori di rafano sono commestibili? S
Parliamo di patate. Che siano fritte al francese, bollite e trasformate in insalata di patate, o al forno e spalmate di burro e panna acida, le patate sono una delle verdure più popolari, versatili e facili da coltivare. Sebbene molte persone abbiano familiarità con quando piantare colture di patate, altri potrebbero chiedersi quanto sia profonda piantare patate una volta che sono pronte per la coltivazione.
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) La malattia del colpo sparato, che può anche essere conosciuto come il batterico del Coryneum, è un problema serio in molti alberi da frutto. È più comunemente visto in pesche, nettarine, albicocche e prugne, ma può anche interessare alberi di mandorle e prugne. Anc
A differenza dei tipici cactus del deserto, il cactus natalizio è originario della foresta pluviale tropicale. Sebbene il clima sia umido per gran parte dell'anno, le radici si asciugano rapidamente perché le piante crescono non nel terreno, ma nelle foglie decomposte nei rami degli alberi. I problemi del cactus di Natale sono solitamente causati da innaffiature inadeguate o scarso drenaggio.
Il rosmarino è un'erba rustica, sempreverde, vigorosa e fragrante. Il fogliame aghiforme è ricco di oli aromatici che rilasciano stufati, zuppe e salse. L'essiccazione del rosmarino può aiutare a catturare quell'aroma e il sapore. Raccogliere il rosmarino in estate per l'essiccazione protegge l'essenza della pianta e la porta comodamente al portaspezie. R