Fatti di alligatore - Scopri come uccidere Alligatorweed


L'Alligatorweed ( Alternanthera philoxeroides ), detto anche alligatore, proviene dal Sud America ma è stato ampiamente diffuso nelle regioni più calde degli Stati Uniti. La pianta tende a crescere nell'acqua o vicino all'acqua, ma può anche crescere sulla terraferma. È molto adattabile e invasivo. Sbarazzarsi di alligatorweed è responsabilità di qualsiasi gestore di ripari o di corsi d'acqua. È una minaccia ecologica, economica e biologica. Scopri i tuoi fatti di alligatorweed e impara come uccidere l'alligatorweed. Il primo passo è la corretta identificazione degli alligatori.

Identificazione Alligatorweed

Alligatorweed sposta la vegetazione nativa e rende difficile la pesca. Inoltre ostruisce i corsi d'acqua e i sistemi di drenaggio. In situazioni di irrigazione, riduce l'assorbimento e il flusso di acqua. Alligatorweed fornisce anche un terreno fertile per le zanzare. Per tutti questi motivi e altri, la rimozione di alligatorweed è un importante sforzo di conservazione.

L'alligatore può formare tappetini densi. Le foglie possono variare di forma, ma sono generalmente lunghe da 3 a 5 pollici e appuntite. Il fogliame è opposto, semplice e liscio. Gli steli sono verdi, rosa o rossi, erbacei, eretti a strascico e cavo. Un piccolo fiore bianco è prodotto su una punta e assomiglia a fiori di trifoglio con un aspetto cartaceo.

Una nota importante di fatti di alligatorweed riguarda la sua capacità di stabilire da frammenti di gambo spezzati. Ogni parte che tocca terra radicherà. Anche un singolo pezzo di stelo che è stato diviso a monte può radicarsi molto più tardi a valle. La pianta è molto invasiva in questo modo.

Rimozione alligatorweed non tossico

Ci sono alcuni controlli biologici che sembrano avere una certa efficacia nel controllare l'erba.

  • Lo scarabeo alligatorweed è originario del Sud America e importato negli Stati Uniti negli anni '60 come agente di controllo. I coleotteri non si sono stabiliti con successo perché erano troppo sensibili al freddo. Lo scarabeo ha avuto il maggiore effetto nel ridurre la popolazione di piante infestanti.
  • Un trombo e una piralide sono stati importati e aiutati nella campagna di controllo di successo. I tripidi e la piralide sono riusciti a persistere ea stabilire popolazioni che esistono ancora oggi.
  • Il controllo meccanico di alligatorweed non è utile. Ciò è dovuto alla sua capacità di ristabilire con un piccolo stelo o frammento di radice. La mano o la trazione meccanica possono liberare fisicamente un'area, ma l'erba ricrescerà in pochi mesi dai frammenti lasciati nello sforzo di sradicare l'erba.

Come uccidere Alligatorweed

Il momento migliore per trattare gli alligatorweed è quando le temperature dell'acqua sono di 60 gradi Fahrenheit (15 C.).

I due erbicidi più comuni elencati per il controllo delle infestanti sono glifosato acquatico e 2, 4-D. Questi richiedono un tensioattivo per aiutare nell'aderenza.

La miscela media è di 1 gallone per ogni 50 litri d'acqua. Questo produce brunitura e segni di decadimento in 10 giorni. I migliori risultati derivano dal trattamento dell'erba nelle prime fasi della crescita. Le stuoie più vecchie e più spesse richiedono un trattamento almeno due volte all'anno.

Una volta che la pianta è morta, è sicuro trascinarla o lasciarla per compostare nella zona. Eliminare l'alligatore può richiedere diversi tentativi, ma questa erba nazionale rappresenta una minaccia per la flora e la fauna locali e una sfida per i navigatori, i nuotatori e gli agricoltori.

Articolo Precedente:
Potresti conoscere le piante di menta allo zenzero ( Mentha x gracilis ) con uno dei loro numerosi nomi alternativi: redmint, menta scotchina o menta dorata. Qualunque cosa tu scelga di chiamarli, la menta di zenzero è utile da avere in giro, e gli usi per la menta di zenzero sono molti. Continuate a leggere per scoprire come coltivare la menta di zenzero nel vostro giardino.
Raccomandato
I rododendri in fiore sembrano nuvole colorate e gonfie che fluttuano nel paesaggio, quindi quando non lo fanno, non solo è un'enorme delusione, ma è motivo di preoccupazione per molti giardinieri. Nessuna fioritura su rododendri è raramente causata da qualcosa di serio, però, e con un po 'di giardinaggio sai come, puoi facilmente ottenere un rododendro da sbocciare. Co
Amiamo le nostre mele e coltivare la tua è una gioia, ma non senza le sue sfide. Una malattia che affligge comunemente le mele è la putrefazione del colletto di Phytophthora, detta anche marciume della corona o marciume del colletto. Tutte le specie di pietra e di pomacee possono essere colpite dalla putrefazione delle radici degli alberi da frutto, di solito quando gli alberi sono nel loro frutto primario con anni tra i 3 e gli 8 anni.
La consolida maggiore è più di un'erba trovata nei giardini dei cottage e nelle miscele di condimento. Questa erba vecchio stile è stata utilizzata sia come pianta medicinale che come coltura per gli animali da pascolo e i maiali. Le grandi foglie pelose sono un'ottima fonte dei tre macro-nutrienti presenti nel fertilizzante. C
Di Stan V. Griep American Rose Society Consulting Maestro Rosarian - Rocky Mountain District La peronospora sulle rose, che è anche conosciuta come Peronospora sparsa , è un problema per molti rosicoltori. Le rose affette da peronospora rosa perderanno bellezza e resistenza. I sintomi della peronospora sulle rose I primi sintomi fogliari delle rose con peronospora sono macchie da verde chiaro a gialle, chiamate "macchie d'olio" perché possono sembrare unte. L
Il cancro del leucostoma è una malattia fungina distruttiva che colpisce i frutti come: Pesche ciliegie albicocche Prugne nettarine Il cancro del leucostoma dei drupacee può essere mortale per gli alberi giovani e riduce significativamente la salute e la produttività degli alberi più vecchi, con un lento declino che spesso porta alla scomparsa dell'albero. La
Le lampadine in crescita Leucojum in giardino sono uno sforzo facile e appagante. Impariamo di più su come far crescere i bulbi dei fiocchi di neve. Lampadine a fiocco di neve primavera ed estate Nonostante il nome, i bulbi dei fiocchi di neve estivi ( Leucojum aestivum ) fioriscono verso la metà della tarda primavera nella maggior parte delle aree, solo un paio di settimane dopo i fiocchi di neve primaverili ( Leucojum vernum ).