Germogli di erba medica: consigli su come far crescere germogli di erba medica a casa


I germogli di erba medica sono gustosi e nutrienti, ma molte persone li hanno abbandonati a causa del rischio di infezione da salmonella. Se sei preoccupato per i richiami di germogli di erba medica negli ultimi anni, prova a coltivare i tuoi germogli di erba medica. È possibile ridurre in modo significativo il rischio di malattie alimentari associate a germogli coltivati ​​commercialmente coltivando germogli di erba medica in casa. Continua a leggere per saperne di più sui germogli nostrani.

Come coltivare i germogli di erba medica

Imparare a coltivare germogli di erba medica non è troppo difficile. L'attrezzatura più semplice per germinare i semi è un barattolo con un coperchio che gira. I coperchi di germogliatura sono disponibili dove acquisti i tuoi semi o nella sezione conserviera del negozio di alimentari. Puoi farcela da sola coprendo il barattolo con un doppio strato di garza e fissandolo con un grande elastico. Pulire l'attrezzatura con una soluzione di 3 cucchiai di candeggina non profumata per ogni litro d'acqua e risciacquare abbondantemente.

Acquista semi certificati senza agenti patogeni che sono confezionati ed etichettati per la germinazione. I semi preparati per la semina possono essere trattati con insetticidi, fungicidi e altri prodotti chimici e non sono sicuri da mangiare. Se si desidera un'ulteriore misura di precauzione, è possibile disinfettare i semi in una padella di perossido di idrogeno riscaldata a 140 gradi (60 ° C). Immergere i semi nel perossido di idrogeno riscaldato e mescolare frequentemente, quindi risciacquare per 1 minuto sotto l'acqua corrente. Metti i semi in un contenitore d'acqua e togli i detriti che galleggiano verso l'alto. La maggior parte della contaminazione è associata a questi detriti.

Germogli di erba medica come

Una volta che hai le tue attrezzature e sei pronto per la coltivazione di germogli di erba medica, segui questi semplici passaggi per far crescere i tuoi germogli di erba medica:

  • Metti un cucchiaio di semi e acqua a sufficienza per coprirli nel barattolo e fissare il coperchio in posizione. Imposta il barattolo in un luogo caldo e buio.
  • Risciacquare i semi la mattina seguente. Scolare l'acqua dal barattolo attraverso il coperchio o la garza. Dare un leggero scuotimento per eliminare quanta più acqua possibile, quindi aggiungere acqua tiepida e agitare i semi nell'acqua per sciacquarli. Aggiungere un po 'più di acqua a sufficienza per coprire i semi e sostituire il barattolo in un luogo caldo e buio.
  • Ripetere la procedura di drenaggio e risciacquo due volte al giorno per quattro giorni. Il quarto giorno, posizionare il vaso in una posizione luminosa al riparo dalla luce solare diretta, in modo che i germogli nostrani possano svilupparsi di un colore verde.
  • Risciacquare i germogli di erba medica in crescita e metterli in una ciotola d'acqua alla fine del quarto giorno. Scavare i giacconi che salgono in superficie e poi filtrarli attraverso uno scolapasta. Scuotere più acqua possibile.
  • Conservare i germogli in un sacchetto di plastica nel frigorifero. I germogli nostrani rimangono in frigorifero fino a una settimana.

Ora che sai come coltivare i tuoi germogli di erba medica, puoi goderti questo nutrimento nutriente senza preoccupazioni.

Articolo Precedente:
Accattivante e distintivo, l'uccello del paradiso è una pianta tropicale abbastanza facile da coltivare al chiuso o all'aperto. L'uccello del paradiso è una delle piante più uniche in cui i coltivatori americani possono mettere le mani in questi giorni. Sebbene alcuni fortunati giardinieri possano collocare l'uccello del paradiso in giardino, la maggior parte dei coltivatori li conserva come piante da interno o da giardino. A
Raccomandato
Ci sono oltre 700 specie di piante carnivore. La pianta di brocca americana ( Sarracenia spp.) È conosciuta per le sue uniche foglie a forma di brocca, i fiori bizzarri e la sua dieta di insetti vivi. Sarracenia è una pianta tropicale originaria del Canada e della costa orientale degli Stati Uniti.
Coltivo il basilico ogni anno in un contenitore sul mio tavolo, abbastanza vicino alla cucina per afferrare facilmente qualche rametto per ravvivare quasi ogni creazione culinaria. Generalmente, lo uso così frequentemente che la pianta non ha la possibilità di fiorire, ma ogni tanto sono negligente nel suo uso e, voilà, finisco con minuscole delicate fioriture sul basilico. L
I ginepri sono piante sempreverdi che si presentano in un'ampia varietà di forme e dimensioni. Dall'intreccio dei groundcovers agli alberi e ogni dimensione di arbusto in mezzo, sono unificati dalla loro durezza e adattabilità in condizioni di crescita sfavorevoli. Ma quale tipo di arbusti di ginepro sono più adatti a crescere nella zona 7? C
Per molti anni, a coloro che piantavano gli alberelli veniva insegnato che picchettare un albero dopo la semina era essenziale. Questo consiglio era basato sull'idea che un albero giovane aveva bisogno di aiuto per resistere ai venti. Ma gli esperti di alberi ci consigliano oggi che il picchettamento degli alberi dopo la piantatura può e spesso fa più danno a un albero.
Anche le piante di euforbia ( Euphorbia spp.) Sono più facili da dire, ma meno eleganti, nome di Spurge. Sono una famiglia di piante che possono essere coltivate come piante d'appartamento o occasionalmente all'aperto. Ci sono molte varietà di piante di Euforbia, con forme affascinanti che vanno da arbusti, erbe o esemplari simili a cactus.
La malattia del cancro nero può seriamente deformare gli alberi, in particolare i salici. Scopri come mantenere il tuo albero sano e cosa fare per trattare la malattia del cancro nero in questo articolo. Cos'è Black Canker? Il cancro nero è causato dal fungo Gl omerella miyabeana . Negli alberi di salice, spesso accompagna la crosta. L