Controllo del fungo violetto africano: quali sono le cause della muffa polverosa sulle Viole africane


La polvere bianca sulle foglie di violetta africana indica che la tua pianta è stata infestata da una brutta malattia fungina. Anche se l'oidio sulle violette africane non è solitamente mortale, può sicuramente avere un impatto sulla salute e l'aspetto generale delle foglie e dei gambi, la crescita delle piante e la fioritura sostanziale. Se non trattata, le foglie possono asciugare e ingiallire o diventare marrone. Ti chiedi cosa fare delle violette africane con oidio? Alla ricerca di suggerimenti sul controllo dei funghi africani viola? Continuare a leggere.

Cause di Muffa polverosa sulle Viole africane

La muffa polverosa prospera dove le condizioni sono calde e umide e la circolazione dell'aria è scarsa. Fluttuazioni di temperatura e scarsa illuminazione possono anche contribuire alla malattia fungina. Trattare le violette africane con oidio significa prendere precauzioni per evitare queste condizioni.

Controllo del fungo viola africano

Se le tue viole africane hanno funghi di oidio, devi prima isolare le piante colpite per prevenire la diffusione della malattia. Rimuovere anche le parti di piante morte.

Ridurre l'umidità Evitare il sovraffollamento e fornire uno spazio adeguato intorno alle piante. Utilizzare una ventola per far circolare l'aria, soprattutto quando l'aria è umida o le temperature sono elevate. Mantieni le piante dove le temperature sono il più possibile uniformi. Idealmente, le temperature non dovrebbero variare più di 10 gradi.

La polvere di zolfo a volte è efficace, ma di solito non aiuta molto a meno che non venga applicata prima che appaia la muffa.

Bagnate con cura le violette africane ed evitate di bagnare le foglie. Rimuovi le fioriture non appena svaniscono.

Se l'oidio sulle violette africane non migliora, prova a spruzzare leggermente le piante con una miscela di 1 cucchiaino di bicarbonato in 1 litro d'acqua. Puoi anche spruzzare l'aria intorno alla pianta con Lysol o un altro disinfettante domestico, ma fai attenzione a non spruzzare troppo le foglie.

Potrebbe essere necessario smaltire le piante gravemente colpite che non mostrano alcun segno di miglioramento.

Articolo Precedente:
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Sebbene i broccoli siano una delle poche piante meno colpite dai parassiti, specialmente durante l'autunno, non è raro trovare occasionalmente vermi sulle teste di broccoli. Se lasciati indifesi, questi vermi broccoli possono devastare le tue piante.
Raccomandato
L'acaro fuchsia gallica, originario del Sud America, è stato accidentalmente introdotto nella West Coast all'inizio degli anni '80. Da quel momento, il parassita distruttivo ha creato mal di testa per i coltivatori di fucsia negli Stati Uniti. Più recentemente, è sbarcato in Europa, dove si sta diffondendo rapidamente. A
Albero di seta del filo di seta, o albero di seta del filo di seta, qualunque sia il nome corretto, questo esemplare ha qualità vistose superbe. Questo albero deciduo è un vero e proprio storditore e ha il potenziale per raggiungere un'altezza di oltre 50 piedi con una diffusione uguale. Gli alberi di seta del filo di seta crescente sono trovati nei loro tropici natali del Brasile e dell'Argentina.
Le piante di brocca sono affascinanti piante carnivore che raccolgono gli insetti e si nutrono dei loro succhi. Lo fanno perché tradizionalmente queste piante di palude vivono in aree a basso contenuto di azoto e devono assumere i nutrienti in altri modi. Le piante di brocca rendono interessanti le piante da interno, in particolare le varietà teneri e tropicali di Nepenthes.
Sono cresciuto in una zona nei pressi di un vecchio meleto e i vecchi alberi nodosi erano qualcosa da vedere, come grandi signore artritiche ancorate alla terra. Mi sono sempre chiesto delle crescite nodose sui meli e da allora ho scoperto che ci sono un paio di cose che possono causarle. Continua a leggere per saperne di più su queste escrescenze di melo.
Vermicompost (worm compost) è un progetto interessante, e se le cose vanno come previsto, il prodotto finito è un fertilizzante naturale e ricco di sostanze nutritive che farà meraviglie per il tuo orto, i fiori o le piante d'appartamento. Il vermifugo non è difficile, ma impedire ai vermi di fuggire dai cassonetti rappresenta spesso una sfida per le persone che sono nuove nell'agricoltura dei vermi. Se
Topiaria all'aperto può creare un effetto sorprendente nel tuo giardino. Prendersi il tempo per creare il tuo arte topiaria può farti risparmiare fino a diverse centinaia di dollari e darti un punto focale di giardinaggio di cui essere orgoglioso. Come creare la tua arte topiaria Ci sono essenzialmente due tipi di arte topiaria: la vite topiaria, dove le viti sono incoraggiate a crescere sopra le forme topiaria e l'arbusto topiaria, dove un arbusto viene tagliato in una forma.