African Violet Blight Control: trattamento delle Viole africane con Botrytis Blight


Conosciamo tutti la stagione del raffreddore e dell'influenza e quanto contagiose possano essere entrambe le malattie. Nel mondo vegetale, alcune malattie sono altrettanto diffuse e facili da passare da una pianta all'altra. La ruggine della Botrytis delle viole africane è una malattia fungina grave, specialmente nelle serre. Malattie fungine viola africane come queste distruggono le fioriture e possono attaccare altre parti della pianta. Riconoscere i sintomi può aiutarti a sviluppare un piano di attacco in anticipo e scatenare un focolaio tra le tue apprezzate violette africane.

Violette africane con Botrytis Blight

Le viole africane sono amate piante d'appartamento con fioriture dolci e foglie sfocate accattivanti. Le più comuni malattie della viola africana sono fungine. La ruggine da Botrytis colpisce molti tipi di piante ma è prevalente nella popolazione africana viola. Può anche essere chiamato marciume o muffa grigia, termini descrittivi che indicano i sintomi della malattia. Il controllo della ruggine africana viola inizia con l'isolamento delle piante, proprio come faresti con una malattia contagiosa potenzialmente letale negli animali e nell'uomo.

La Botrytis ruggine deriva dal fungo Botrytis cinerea . È più comune in situazioni in cui le piante sono affollate, la ventilazione non è sufficiente e vi è un'elevata umidità, in particolare brevi periodi in cui le temperature si raffreddano rapidamente. Colpisce molte piante ornamentali, ma nelle violette si chiama Botrytis blossom blight. Questo perché la ruggine della Botrytis delle violette africane è più evidente sui bei fiori e boccioli.

Se lasciato deselezionato, infierà sulla tua popolazione viola e distruggerà i fiori e alla fine la pianta. Conoscere i sintomi può aiutare a prevenire la diffusione della malattia ma, purtroppo, le violette africane con la ruggine della Botrytis potrebbero dover essere distrutte.

Sintomi di Botrytis Blight of African Violets

Malattie fungine africane come la Botrytis prosperano in condizioni umide. I segni della malattia iniziano con le fioriture che diventano petali grigi o quasi incolori e la crescita della corona centrale che è rachitica.

La progressione della malattia mostra un aumento dei corpi fungini con una crescita sfocata da grigia a marrone su foglie e steli. Piccole lesioni impregnate d'acqua si formeranno sulle foglie e sui gambi.

In alcuni casi, il fungo verrà introdotto in piccoli tagli o danni sulla pianta, ma attacca anche i tessuti sani. Le foglie appassiscono e si scuriscono ei fiori svaniscono e sembrano sciogliersi. Questo mostra un caso avanzato di peronospora Botrytis.

African Violet Blight Control

Le piante colpite non possono essere curate. Quando i sintomi della malattia infettano tutte le parti della pianta, devono essere distrutti ma non gettati nel contenitore del compost. Il fungo potrebbe essere in grado di rimanere nel compost, specialmente se non ha mantenuto una temperatura elevata.

Se il danno si presenta come minimo, rimuovere tutto il tessuto vegetale infetto e isolare la pianta. Trattare con fungicida. Se solo una pianta mostra segni, potresti essere in grado di salvare le altre viole. Trattare le piante inalterate con un fungicida come Captan o Benomyl. Impianti spaziali per aumentare la circolazione dell'aria.

Quando riutilizzate i vasi, disinfettateli con una soluzione di candeggina per prevenire la diffusione del fungo alle nuove piante. Le violette africane con il batterio Botrytis possono essere salvate se viene intrapresa un'azione rapida e la malattia non è dilagante.

Articolo Precedente:
Il salice bianco ( Salix alba ) è un albero maestoso con foglie che hanno una magia propria. Alto e grazioso, le parti inferiori delle sue foglie sono di un bianco argenteo, dando all'albero il suo nome comune. Continua a leggere per ulteriori informazioni sul salice bianco, compresi i suggerimenti su come far crescere un salice bianco e la cura del salice bianco.
Raccomandato
Le piante di giada sono una delle piante d'appartamento succulente più popolari. Ci sono molte varietà tra cui scegliere, ognuna delle quali ha esigenze di coltivazione simili. I problemi alle piante di giada che causano macchie nere vanno da insetti, virus, malattie fungine e persino cure scorrette.
I mirtilli sono proclamati super alimenti - estremamente nutrienti, ma anche ricchi di flavonoidi che hanno dimostrato di ridurre gli effetti dannosi dell'ossidazione e dell'infiammazione, consentendo al corpo di combattere le malattie. La maggior parte dei coltivatori di casa acquista talee, ma lo sapevate che la semina di semi di mirtillo produrrà anche una pianta?
Gli alberi di ontano ( Alnus spp.) Sono spesso usati nei progetti di riforestazione e per stabilizzare il terreno nelle zone umide, ma raramente li vedi in paesaggi residenziali. Gli asili nido che si rivolgono ai giardinieri di casa raramente li offrono in vendita, ma quando li puoi trovare, queste belle piante sono alberi da ombra eccellenti e arbusti da screening
Il lillà è un albero o un arbusto? Tutto dipende dalla varietà. Lillà arbustivo e lillà cespuglio sono corti e compatti. I lillà degli alberi sono più difficili. La definizione classica di un albero è che è alta oltre 13 piedi e ha un tronco singolo. I lillà degli alberi possono crescere fino a 25 piedi di altezza e avere un aspetto simile ad un albero, ma i loro numerosi steli tendono a farli classificare come cespugli. Non sono
Gli alberi di sequoia ( Sequoia sempervirens ) sono gli alberi più grandi del Nord America e il secondo più grande al mondo. Volete sapere di più su questi alberi incredibili? Continua a leggere per informazioni sull'albero di sequoia. Fatti sugli alberi di sequoia Dei tre tipi di sequoie, solo due crescono in Nord America. Q
Adoro il cavolfiore e di solito ne coltivo un po 'in giardino. Generalmente compro piante da aiuola anche se il cavolfiore può essere avviato da seme. Questo fatto mi ha fatto riflettere. Da dove vengono i semi di cavolfiore? Non li ho mai visti sulle mie piante. Impariamo di più. Coltivazione di semi di cavolfiore Il cavolfiore è una biennale della stagione fredda della famiglia delle Bassicacee. T