Cura Hosta africana: crescenti hostas africane nel giardino


Le piante di hosta africana, che sono anche chiamate falsi hosta africani o piccoli soldati bianchi, assomigliano in qualche modo ai veri hosta. Hanno foglie simili ma con macchie sulle foglie che aggiungono un nuovo elemento ai letti e ai giardini. Fai crescere queste piante dalle intemperie per una nuova caratteristica del giardino.

A proposito di piante africane Hosta

La hosta africana è composta da alcuni nomi latini, tra cui Drimiopsis maculata e Ledebouria petiolata . La sua collocazione in una famiglia di piante non è pienamente condivisa, con alcuni esperti che la inseriscono nella famiglia dei gigli e altri con giacinti e piante affini. Indipendentemente dalla sua classificazione, la hosta africana è una pianta a clima caldo, che cresce meglio all'aperto nelle zone dell'USDA dall'8 al 10.

Ciò che attira la maggior parte dei giardinieri verso la hosta africana è il suo fogliame unico e maculato. Le foglie sono di forma oblunga e carnose. Più chiaramente, le foglie sono verdi con macchie che possono essere di colore verde scuro o viola scuro. Il fogliame maculato non è tipico, quindi queste piante aggiungono un po 'di fascino e interesse visivo al giardino.

I fiori sono belli ma non spettacolari. Sono bianchi o bianchi con un po 'di verde e crescono in grappoli. Ogni singolo fiore è a forma di campana.

Come coltivare Hosta africana

Gli hostas africani in crescita non sono difficili. Le piante crescono come un groundcover, ma fanno anche bene in ciuffi o bordi o anche in contenitori. La crescita è lenta, quindi, quindi se vuoi riempire uno spazio con il groundcover, metti le piante abbastanza vicine tra loro. Gli hostas africani fanno meglio ombra o ombra parziale, molto simili a veri hosta. Più sole riescono a ricevere, più acqua le tue piante avranno bisogno. Altrimenti, non hanno bisogno di essere annaffiati spesso.

La cura delle hosta africane è semplice una volta stabilite le piante. Non sono schizzinosi sul tipo di terreno, tollerano un po 'di sale e fanno bene in calore e siccità. Non ci sono particolari parassiti o malattie che disturbano l'hosta africana, ma i parassiti che amano l'ombra come lumache o lumache possono fare qualche danno.

Morti a morte le tue piante hosta africane per assicurarti che si impegnino maggiormente nella produzione di foglie più belle e spendano meno energia sui semi.

Articolo Precedente:
Cyperus alternifolius ( Cyperus alternifolius ) è la pianta da coltivare se non si riesce a farlo bene quando si innaffiano le piante, poiché richiede un'umidità costante alle radici e non può essere annaffiato. Gli steli alti hanno ombrelli di brattee irradianti che assomigliano a foglie (le vere foglie stringono il gambo così da vicino che difficilmente le vedi), dando alla pianta un aspetto orientale. Cyp
Raccomandato
Lo psillio è nella famiglia delle piantaggine. È originario dell'Europa mediterranea, dell'Africa, del Pakistan e delle Canarie. I semi della pianta sono usati come un additivo per la salute naturale e sono stati trovati per avere alcuni benefici nella riduzione del colesterolo. Conosciuto anche come piante Desert Plantago e Desert Indianwheat, le loro piccole punte di fiore si sviluppano in fasci di semi molto simili alla pianta di grano.
Originaria della Cina sud-occidentale, il kiwi è una vite perenne longeva. Sebbene ci siano più di 50 specie, le più familiari negli Stati Uniti e in Canada sono i fuzzy kiwi ( A. deliciosa ). Mentre questa pianta è dura e relativamente facile da coltivare, può cadere in preda a varie malattie delle piante di kiwi. Con
Con il nostro bisogno sempre crescente di trovare soluzioni alle preoccupazioni ambientali, i giardini aquaponic fungono da modello sostenibile di produzione alimentare. Impariamo di più sulla crescita delle piante acquaponiche. Cos'è Aquaponics? Un argomento affascinante con una miriade di informazioni vertiginose, il tema di "cosa è l'acquaponica" può essere descritto semplicemente come idroponica combinata con l'acquacoltura. Co
È quel periodo dell'anno in cui i giardinieri che si autoalimentano hanno seminato i loro semi in casa e stanno pensando ai prossimi passi. Quei minuscoli germogli si sono fatti vedere e hanno bisogno della migliore cura prima di piantarsi nel mondo. La cura per le piantine, una volta germogliate, equivale a qualcosa di più della semplice somministrazione di acqua.
Le orecchie di elefante sono una di quelle piante il cui fogliame riceve doppi take e ooh e aah. Molte specie vengono comunemente definite orecchie di elefante a causa delle grandi foglie. Questi nativi delle regioni tropicali sono resistenti in modo affidabile solo nelle zone 10 e 11 del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti, ma possono essere coltivati ​​come piante da appartamento e annuali estive ovunque. Ci
I lombrichi della barbabietola sono bruchi verdi che si nutrono di una vasta gamma di piante ornamentali e vegetali. Le giovani larve si nutrono in gruppi e di solito non hanno segni unici per distinguerle dagli altri bruchi. Tuttavia, le larve più vecchie sviluppano una striscia gialla che va dalla testa alla coda, facilitando l'identificazione.