Informazioni sulle piante Chayote: suggerimenti per coltivare verdure Chayote


Le piante di Chayote ( Sechium edule ) fanno parte della famiglia delle Cucurbitacee, che comprende cetrioli e zucchine. Conosciuto anche come pera vegetale, mirliton, choco e midollo, le piante chayote sono originarie dell'America Latina, nello specifico del Messico meridionale e del Guatemala. Il chayote in crescita è stato coltivato dai tempi pre-colombiani. Oggi le piante sono coltivate anche in Louisiana, in Florida e negli Stati Uniti sud-occidentali, anche se la maggior parte di ciò che consumiamo viene coltivata e poi importata da Costa Rica e Porto Rico.

Cosa sono i Chayotes?

Chayote, come sopra menzionato è una cucurbita, vale a dire un vegetale di zucca. Il frutto, i gambi, le foglie giovani e persino i tuberi vengono consumati al vapore o bolliti in stufati, pappe, succhi, salse e primi piatti. Popolare nei paesi del Centro e del Sud America, lo squash chayote fu introdotto nelle Antille e nel Sud America tra il XVIII e il XIX secolo con la prima citazione botanica nel 1756.

Utilizzati principalmente per il consumo umano, i gambi della zucca del chayote sono anche usati per fare canestri e cappelli. In India, la zucca è utilizzata per i foraggi e per il cibo umano. Le infusioni di foglie di chayote in crescita sono state usate per trattare i calcoli renali, l'arteriosclerosi e l'ipertensione.

Il frutto delle piante chayote è verde chiaro con buccia liscia, a forma di pera e basso contenuto di calorie con una discreta quantità di potassio. Lo zucche Chayote è disponibile da ottobre a marzo, anche se a causa della sua crescente popolarità, molti negozi lo trasportano tutto l'anno. Scegli un frutto dalla tinta uniforme privo di imperfezioni e poi conserva la frutta in un sacchetto di plastica nel frigorifero per un massimo di un mese.

Come coltivare Chayote

Il frutto delle piante di chayote è sensibile al freddo, ma può essere coltivato a nord fino alla zona di crescita USDA 7 e svernerà nelle zone 8 e più caldo tagliando la vite a livello del terreno e pesantemente pacciamante. Nel suo clima nativo, il chayote porta frutto per diversi mesi, ma qui non fiorisce fino alla prima settimana di settembre. Per ottenere frutti è necessario un periodo di 30 giorni senza brina.

Chayote può essere germogliato dalla frutta acquistata al supermercato. Basta scegliere i frutti senza difetti che sono maturi, e poi adagiarli su un lato in un vaso da un litro di terra con il gambo verso l'alto con un angolo di 45 gradi. Il vaso deve essere posto in una zona soleggiata con temperature di 80-85 F. (27-29 C.) con annaffiature occasionali. Una volta sviluppate da tre a quattro serie di foglie, pizzicare la punta del corridore per creare un ramo.

Preparare una collina con un mix di 20 libbre di letame e terreno in un'area di 4 × 4 piedi di pieno sole. Se il terreno tende all'argilla pesante, mescola nel compost. Nelle zone 9-10, scegli un sito che proteggerà il chayote dai venti che si seccano e che fornirà l'ombra del pomeriggio. Trapianto dopo il pericolo del gelo è passato. Le piante spaziali distano 8-10 piedi e forniscono un traliccio o una recinzione per sostenere le viti. Vecchie viti perenni sono noti per crescere 30 piedi in una stagione.

Innaffia le piante profondamente ogni 10 o 14 giorni e dosale con emulsione di pesce ogni due o tre settimane. Se vivi in ​​una regione piovosa, top vesti la collina con letame o compost. Chayote è molto suscettibile alla decomposizione; infatti, quando si tenta di germogliare il frutto è meglio inumidire i vasi di terriccio una volta e poi non di nuovo fino a quando non emerge il germoglio.

Chayote è suscettibile agli stessi attacchi di insetti che affliggono altre zucche. Il sapone insetticida o l'applicazione di neem possono controllare gli insetti, comprese le mosche bianche.

Utilizzare i guanti durante la sbucciatura e la preparazione del chayote in quanto la linfa può causare irritazione alla pelle.

Articolo Precedente:
È eccitante quando la tua pianta di papaia inizia a sviluppare frutti. Ma è deludente quando vedi la papaia che fa cadere la frutta prima che matura. Il primo calo di frutta in papaia ha diverse cause. Per ulteriori informazioni sul perché gocce di frutta papaya, continua a leggere. Perché le gocce di frutta papaya Se vedi che la tua papaia fa cadere frutta, vorresti sapere perché. Le
Raccomandato
I fiori di Stephanotis sono stati a lungo apprezzati per la loro bellezza e il loro dolce profumo. Il viticultore tropicale, con la sua chioma scura e brillante ei suoi fiori innevati, sono un elemento tradizionale nei bouquet di nozze e molti di noi hanno ricevuto le nostre prime informazioni sul fiore Stephanotis dal nostro fioraio
Chi non ama una vite? Le viti possono vivere e produrre per anni e anni - una volta che si inizia, si è pronti per il lungo raggio di deliziosi frutti. Tuttavia, quando scegli una pianta da piantare, dovresti tenere a mente cosa vuoi fare con la tua uva. Alcune persone coltivano l'uva per il vino, altre per il succo e altre semplicemente per mangiare.
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Quanto freddo ucciderà una pianta? Non molto, anche se questo di solito dipende dalla resistenza della pianta e dal clima. In genere, le temperature che scendono al di sotto del punto di congelamento danneggiano rapidamente o addirittura uccidono molti tipi di piante.
Se sei mai stato in una fiera dello stato, probabilmente hai visto un padiglione pieno di fiori esotici e sorprendenti. Questi fiori estremamente varietali sono il sogno di un collezionista, con piccoli fiori a forma di stella e fiori dalle dimensioni piatte in ogni tonalità immaginabile. Le dalie sono piante relativamente robuste se coltivate nella giusta illuminazione, calore e suolo.
Forse hai trovato un ottimo accordo sui set di cipolle; forse hai cresciuto i tuoi set per la semina in primavera; o forse non sei riuscito a piantarli la scorsa stagione. In ogni caso, è necessario conservare i set di cipolle finché non si è pronti per piantare i set di cipolle nel proprio giardino. C
La clorosi ferrica colpisce molti tipi di piante e può essere frustrante per un giardiniere. Una carenza di ferro nelle piante provoca brutte foglie gialle e infine la morte. Quindi è importante correggere la clorosi ferrica nelle piante. Diamo un'occhiata a cosa fa il ferro per le piante e come sistemare la clorosi sistemica nelle piante.