Anguria che smorza Info - Che cosa fa morire le piantine di anguria


Lo smorzamento è un problema che può interessare molte specie diverse di piante. Influendo in modo specifico sulle piantine, fa sì che il gambo vicino alla base della pianta diventi debole e avvizzito. La pianta di solito si rovescia e muore per questo. Lo smorzamento può essere un problema particolare con i cocomeri che vengono piantati in determinate condizioni. Continua a leggere per saperne di più su cosa fa morire le piantine di cocomero e come prevenire lo smorzamento delle piante di cocomero.

Aiuto, le mie piantine di anguria stanno morendo

Lo smorzamento dell'anguria ha una serie di sintomi riconoscibili. Colpisce le giovani piantine, che appassiscono e spesso cadono. La parte inferiore dello stelo diventa impregnata d'acqua e cinta vicino alla linea del suolo. Se tirato fuori dal terreno, le radici della pianta saranno scolorite e rachitiche.

Questi problemi possono essere ricondotti direttamente a Pythium, una famiglia di funghi che vive nel terreno. Ci sono diverse specie di Pythium che possono portare allo smorzamento delle piante di cocomero. Tendono a colpire in ambienti freschi e umidi.

Come impedire lo smorzamento dell'anguria

Dal momento che il fungo Pythium prospera nel freddo e nell'umido, spesso può essere prevenuto mantenendo le piantine calde e sul lato asciutto. Tende ad essere un vero problema con i semi di cocomero che vengono seminati direttamente nel terreno. Invece, inizia i semi in vasi che possono essere mantenuti caldi e asciutti. Non piantare le piantine finché non hanno almeno un mazzo di foglie vere.

Spesso questo è sufficiente per prevenire lo smorzamento, ma il Pythium è noto per colpire anche su terreni caldi. Se le tue piantine stanno già mostrando segni, rimuovi le piante che sono colpite. Applicare fungicidi contenenti mefenoxam e azoxystrobin nel terreno. Assicurati di leggere le istruzioni: solo una certa quantità di mefenoxam può essere applicata in sicurezza alle piante ogni anno. Questo dovrebbe uccidere il fungo e dare alle piantine rimanenti la possibilità di prosperare.

Articolo Precedente:
Alcune piante piacciono molto, e gli alberi di mandorle indiani ( Terminalia catappa ) sono tra questi. Interessato alla coltivazione della mandorla indiana? Sarai in grado di iniziare a coltivare una mandorla indiana (chiamata anche mandorla tropicale) se vivi dove è tostata tutto l'anno. Continuate a leggere per ulteriori informazioni sulla cura delle mandorle indiane e suggerimenti su come coltivare alberi di mandorle tropicali.
Raccomandato
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) La crescita e la cura delle lantanas ( Lantana camara ) è facile. Questi fiori simili alla verbena sono stati ammirati da tempo per il loro lungo periodo di fioritura. Ci sono diverse varietà disponibili che offrono una moltitudine di colori. A seconda della regione e del tipo coltivato, le piante di lantana possono essere trattate come annuali o perenni.
La Gloxinia è una pianta perenne, ma molti ibridi vengono coltivati ​​come annuali. Se ti piace il tuo come annuale o perenne, la rimozione di gloxinia fiorite è la chiave per assicurarti di ottenere fiori continui per diverse settimane. Informazioni su Growing Gloxinia La Gloxinia è una pianta perenne che cresce spontaneamente nelle montagne in terreno roccioso. Nel t
Opuntia è il genere più grande della famiglia dei cactus. Riconoscerai la maggior parte con il loro classico aspetto da "fico d'India". Ci sono molti tipi di cactus Opuntia che sono piante d'appartamento comuni e sono noti per i loro steli articolati e pastiglie appiattite. Tutte le varietà di Opuntia sono facili da coltivare a condizione che vi sia un ampio terreno leggero, ben drenato e temperature calde durante la stagione di crescita. N
Sebbene sia spiacevole, una lumaca occasionale o un ragno da giardino aggrappati ai tuoi prodotti non ti uccideranno, ma anche se stai praticando il giardinaggio biologico e mantieni la corretta igiene del giardino di casa, batteri, funghi e altri microbi potrebbero aderire ai tuoi prodotti appena raccolti
I residenti della zona 7 di USDA hanno una ricchezza di piante adatte a questa zona in crescita e tra queste ci sono molte erbe resistenti per la zona 7. Le erbe per natura sono facili da coltivare e molte persone tollerano la siccità. Non richiedono un terreno ricco di nutrienti e sono naturalmente resistenti a molti insetti e malattie.
Originaria del Sudafrica, la fresia fu introdotta nella coltivazione nel 1878 dal botanico tedesco Dr. Friedrich Freese. Naturalmente, dal momento che è stato introdotto nel periodo vittoriano, questo fiore molto profumato e colorato è diventato un successo immediato. Simbolizzando l'innocenza, la purezza e la fiducia, oggi la fresia è ancora un fiore da taglio popolare per composizioni floreali e mazzi di fiori. S