Propagazione dei semi di magnolia: come coltivare un albero di magnolia da seme


Nell'autunno dell'anno dopo che i fiori sono passati da un albero di magnolia, i baccelli del seme hanno in serbo un'interessante sorpresa. I baccelli di magnolia, che assomigliano a coni dall'aspetto esotico, si aprono per rivelare bacche rosso vivo e l'albero prende vita con uccelli, scoiattoli e altri animali selvatici che gustano questi gustosi frutti. All'interno delle bacche troverai i semi di magnolia. E quando le condizioni sono giuste, puoi trovare una piantina di magnolia che cresce sotto un albero di magnolia.

Propagazione dei semi di magnolia

Oltre a trapiantare e coltivare una piantina di magnolia, puoi anche provare a coltivare magnolie da seme. La propagazione dei semi di magnolia richiede un piccolo sforzo in più perché non è possibile acquistarli in pacchetti. Una volta che i semi si seccano, non sono più vitali, quindi per far crescere un albero di magnolia dai semi, devi raccogliere semi freschi dalle bacche.

Prima di dedicarti alla raccolta dei baccelli di magnolia, prova a determinare se l'albero genitore è un ibrido. Le magnolie ibride non si riproducono vere e l'albero risultante potrebbe non assomigliare al genitore. Potresti non essere in grado di dire che hai commesso un errore fino a 10-15 anni dopo aver piantato il seme, quando il nuovo albero produce i suoi primi fiori.

Raccolta dei baccelli di semi di magnolia

Quando raccogli i baccelli di magnolia per la raccolta dei suoi semi, devi raccogliere le bacche dal baccello quando sono rosso vivo e completamente mature.

Rimuovere la bacca carnosa dai semi e immergere i semi in acqua tiepida durante la notte. Il giorno successivo, rimuovere il rivestimento esterno dal seme strofinandolo contro un panno hardware o uno schermo di filo.

I semi di magnolia devono passare attraverso un processo chiamato stratificazione per germogliare. Mettere i semi in un contenitore di sabbia umida e mescolare bene. La sabbia non dovrebbe essere così bagnata che l'acqua goccioli dalla tua mano quando la schiacci.

Mettere il contenitore nel frigorifero e lasciarlo indisturbato per almeno tre mesi o fino a quando non si è pronti a piantare i semi. Quando porti i semi fuori dal frigorifero, fa scattare un segnale che dice al seme che l'inverno è passato ed è ora di far crescere un albero di magnolia dai semi.

Magnolie in crescita da seme

Quando sei pronto per far crescere un albero di magnolia dai semi, dovresti piantare i semi in primavera, direttamente nel terreno o in vaso.

Coprire i semi con circa 1/4 di pollice di terreno e mantenere il terreno umido fino a quando le piantine non emergono.

Uno strato di pacciame aiuterà il terreno a trattenere l'umidità mentre la piantina di magnolia cresce. Le nuove piantine avranno anche bisogno di protezione dalla forte luce solare per il primo anno.

Articolo Precedente:
Di Kathee Mierzejewski Una grande radice di ortaggi da includere nel vostro giardino è il ravanello ( Raphanus sativus ). I ravanelli sono ottimi in insalata e pasta. Non occupano molto spazio nel tuo giardino perché non hai davvero bisogno di piantarne molti. Quindi, se ti stai chiedendo, "Come faccio a coltivare i ravanelli", qui troverai dei buoni consigli per piantare i ravanelli.
Raccomandato
Il giardinaggio in casa è un salvavita per i giardinieri che non hanno spazio all'aperto. Mentre potresti non essere in grado di avere campi di grano nel tuo appartamento, puoi coltivare con successo la maggior parte delle verdure nei contenitori della tua casa. Ma come fai a coltivare ortaggi in casa?
Con fogliame piumato e aggraziato, il ginepro fa la sua magia per riempire gli spazi vuoti del tuo giardino. Questa conifera sempreverde, con fogliame distintivo blu-verde, si presenta in una varietà di forme e cresce in molti climi. Se vivi nella zona 4 di Hardy Plant del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti, potresti chiederti se il ginepro può crescere e prosperare nel tuo giardino.
I giardinieri del deserto hanno diverse sfide che non affrontano il paesaggista medio. Progettare un giardino in zone aride può essere una prova di creatività combinata con praticità. I benefici delle piante resistenti alla siccità comprendono più dei loro tratti di risparmio idrico. Anche le piante del deserto resistenti alla siccità hanno degli adattamenti unici e meravigliosi, fornendo allo stesso tempo una forma e una grazia fantasiose per un facile arido giardinaggio. Cont
Il profumo piney di una pianta di rosmarino è uno dei preferiti di molti giardinieri. Questo arbusto semi-duro può essere coltivato come siepe e bordatura in aree che sono USDA Plant Hardiness Zone 6 o superiore. In altre zone, questa erba fa una deliziosa annuale nel giardino delle erbe o può essere coltivata in vaso e portata in casa. P
Se non sei un fan della frutta o non ami il casino che può creare, ci sono molti vistosi esemplari di alberi non fruttiferi tra cui scegliere per il tuo paesaggio. Tra questi, ci sono diverse cultivar di peri ornamentali. Continua a leggere per ulteriori informazioni sui tipi di peri non fruttiferi.
Cosa sono le mangrovie? Gli esperti ritengono che questa affascinante e antica famiglia di alberi abbia avuto origine nel sud-est asiatico. Le piante viaggiavano verso gli ambienti marini tropicali, in tutto il mondo, attraverso i semi galleggianti, che galleggiavano sulle correnti oceaniche prima di depositarsi sulla sabbia bagnata dove hanno messo radici