Propagazione dei semi di magnolia: come coltivare un albero di magnolia da seme


Nell'autunno dell'anno dopo che i fiori sono passati da un albero di magnolia, i baccelli del seme hanno in serbo un'interessante sorpresa. I baccelli di magnolia, che assomigliano a coni dall'aspetto esotico, si aprono per rivelare bacche rosso vivo e l'albero prende vita con uccelli, scoiattoli e altri animali selvatici che gustano questi gustosi frutti. All'interno delle bacche troverai i semi di magnolia. E quando le condizioni sono giuste, puoi trovare una piantina di magnolia che cresce sotto un albero di magnolia.

Propagazione dei semi di magnolia

Oltre a trapiantare e coltivare una piantina di magnolia, puoi anche provare a coltivare magnolie da seme. La propagazione dei semi di magnolia richiede un piccolo sforzo in più perché non è possibile acquistarli in pacchetti. Una volta che i semi si seccano, non sono più vitali, quindi per far crescere un albero di magnolia dai semi, devi raccogliere semi freschi dalle bacche.

Prima di dedicarti alla raccolta dei baccelli di magnolia, prova a determinare se l'albero genitore è un ibrido. Le magnolie ibride non si riproducono vere e l'albero risultante potrebbe non assomigliare al genitore. Potresti non essere in grado di dire che hai commesso un errore fino a 10-15 anni dopo aver piantato il seme, quando il nuovo albero produce i suoi primi fiori.

Raccolta dei baccelli di semi di magnolia

Quando raccogli i baccelli di magnolia per la raccolta dei suoi semi, devi raccogliere le bacche dal baccello quando sono rosso vivo e completamente mature.

Rimuovere la bacca carnosa dai semi e immergere i semi in acqua tiepida durante la notte. Il giorno successivo, rimuovere il rivestimento esterno dal seme strofinandolo contro un panno hardware o uno schermo di filo.

I semi di magnolia devono passare attraverso un processo chiamato stratificazione per germogliare. Mettere i semi in un contenitore di sabbia umida e mescolare bene. La sabbia non dovrebbe essere così bagnata che l'acqua goccioli dalla tua mano quando la schiacci.

Mettere il contenitore nel frigorifero e lasciarlo indisturbato per almeno tre mesi o fino a quando non si è pronti a piantare i semi. Quando porti i semi fuori dal frigorifero, fa scattare un segnale che dice al seme che l'inverno è passato ed è ora di far crescere un albero di magnolia dai semi.

Magnolie in crescita da seme

Quando sei pronto per far crescere un albero di magnolia dai semi, dovresti piantare i semi in primavera, direttamente nel terreno o in vaso.

Coprire i semi con circa 1/4 di pollice di terreno e mantenere il terreno umido fino a quando le piantine non emergono.

Uno strato di pacciame aiuterà il terreno a trattenere l'umidità mentre la piantina di magnolia cresce. Le nuove piantine avranno anche bisogno di protezione dalla forte luce solare per il primo anno.

Articolo Precedente:
Di Kathee Mierzejewski Le viole africane sono un bel fiore da aggiungere a qualsiasi stanza della tua casa. Un sacco di persone come loro sopra il lavandino, in una finestra dove possono ottenere un po 'di luce. Ricordano la primavera e l'estate, anche quando fa freddo e tetri fuori in pieno inverno
Raccomandato
Gli alberi rendono attraenti punti focali in qualsiasi progetto paesaggistico, ma il terreno attorno ai loro tronchi può spesso essere un problema. L'erba potrebbe avere difficoltà a crescere intorno alle radici e l'ombra di un albero può scoraggiare anche i fiori più duri. Invece di lasciare il cerchio intorno al tuo albero una linea di terra nuda, perché non installare un anello di attraente copertura del terreno? Que
I ratti sono animali intelligenti. Esplorano e apprendono costantemente il proprio ambiente e si adattano rapidamente ai cambiamenti. Poiché sono esperti a nascondersi, potresti non vedere i topi nel giardino, quindi è importante imparare a riconoscere i segni della loro presenza. Rats Rummage in Gardens?
Ci sono molti consigli e trucchi per mantenere alti i livelli di umidità interna, specialmente nelle immediate vicinanze di piante che hanno bisogno di molta umidità, come le orchidee. Ma cosa fai se la tua umidità interna è troppo alta? Poiché le tecniche di isolamento migliorano i sigilli nelle case e nelle serre in tutto il paese, ridurre l'umidità diventa un compito vitale. Non
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) Le piante di edera di Boston ( Parthenocissus tricuspidata ) sono attraenti, rampicanti che coprono le pareti esterne di molti edifici più vecchi, in particolare a Boston. È la pianta da cui deriva il termine "Ivy League", che cresce su numerosi campus di alto livello.
Hai un acquario? Se è così, probabilmente ti starai chiedendo cosa puoi fare con quell'acqua in eccesso dopo averlo pulito. Puoi irrigare le piante con l'acqua dell'acquario? Certamente puoi. In effetti, tutta quella cacca di pesce e quelle particelle di cibo non consumate possono fare delle vostre piante un mondo di bene.
I fagioli sono una delle colture più facili nel giardino vegetariano, facendo sì che anche il giardiniere più principiante si senta un enorme successo quando i loro fagioli spuntano un inaspettato bottino di baccelli. Sfortunatamente, ogni anno alcuni fagioli coperti di macchie appaiono nel giardino, specialmente quando il tempo è stato bagnato. Le