Elenco delle piante invasive: informazioni su quali piante sono aggressive


Le piante invasive, anche conosciute come piante da giardino aggressive, sono semplicemente piante che si diffondono rapidamente e sono difficili da controllare. A seconda delle esigenze paesaggistiche, le piante aggressive non sempre sono cattive. Spazi aperti, aree in cui non crescono nient'altro, colline ripide o prati, sono spesso ricoperti di piante che sono note per essere invasive. Alcune piante invasive sono anche utilizzate per il controllo dell'erosione. Tuttavia, a quelli con un piccolo spazio giardino organizzato, le piante aggressive possono diventare rapidamente fastidiose.

Identificazione delle piante invasive

Il modo migliore per evitare problemi nel paesaggio è familiarizzare con le piante aggressive. Identificare le piante invasive è la chiave per controllarle. Le piante invasive sembrano inghiottire tutto sul loro percorso. Si fanno strada intorno ad altra vegetazione, si diffondono selvaggiamente e sembrano quasi impossibili da domare.

Molte piante che sono conosciute per essere aggressive si diffondono dai rizomi sotterranei. La propagazione di questa natura rende difficile mantenere le piante confinate al meglio. Altre piante invasive sono prolifiche auto-seminatrici. La chiave per trattare queste piante è estrarre le piantine prima che si stabiliscano.

Quali piante sono aggressive?

Per una lista completa di piante invasive per la tua regione, è meglio visitare il tuo ufficio di estensione cooperativa locale. Tuttavia, le seguenti piante da giardino popolari possono diventare un problema, specialmente in una piccola area, e dovrebbero essere aggiunte all'elenco delle piante invasive indipendentemente dalla posizione:

  • altea rosata
  • Malva
  • L'orecchio d'agnello
  • millefoglie
  • Balsamo di ape
  • Pulsante di laurea
  • Campanula strisciante
  • Mughetto
  • Yucca
  • Erba di San Giovanni
  • Pianta dei soldi
  • Bugleweed
  • Neve sulla montagna
  • erba gattaia
  • menta verde

Come confondere le piante invasive

Dopo aver identificato le piante invasive nel paesaggio, dovrai sapere come limitare le piante invasive prima che diventino un problema. Il metodo migliore per controllare le piante da giardino aggressive è attraverso l'uso di contenitori o potature continue.

Confina le piante invasive con le pentole, assicurandoti che le radici non si diffondano attraverso i fori di drenaggio o fuori dai lati del contenitore. I contenitori di fodera con tessuto infestante aiutano a prevenire la fuoriuscita delle radici. Il consumo settimanale di erbacce funziona bene per le piante utilizzate come copertura del terreno, mentre la potatura delle viti mantiene sotto controllo la maggior parte degli altri tipi di piante da giardino aggressive.

Articolo Precedente:
Coltivo il basilico ogni anno in un contenitore sul mio tavolo, abbastanza vicino alla cucina per afferrare facilmente qualche rametto per ravvivare quasi ogni creazione culinaria. Generalmente, lo uso così frequentemente che la pianta non ha la possibilità di fiorire, ma ogni tanto sono negligente nel suo uso e, voilà, finisco con minuscole delicate fioriture sul basilico. L
Raccomandato
Aubrieta ( Aubrieta deltoidea ) è uno dei primi bloomers in primavera. Spesso parte di un giardino roccioso, Aubretia è anche conosciuta come falso rockcress. Con i suoi adorabili piccoli fiori viola e le foglie delicate, Aubrieta si arrampica su rocce e altri oggetti inorganici, coprendoli di colore e distraendo lo sguardo.
La piantagione di un compagno è un'antica pratica in cui ogni pianta fornisce una qualche funzione nello schema del giardino. Spesso le piante compagne respingono i parassiti e in realtà sembrano aiutarsi nella crescita dell'altro. Le piante composte per porri aiuteranno a prevenire le popolazioni di insetti predatori migliorando le condizioni di crescita.
Le lampadine Narcissus Paperwhite sono classici regali natalizi che producono fioriture da interno per illuminare la stasi invernale. Questi piccoli kit di bulbi rendono superfluo il bianco di carta in crescita fornendo il bulbo, il terriccio e un contenitore. Tutto ciò che fai è aggiungere acqua e mettere il contenitore in un luogo caldo in piena luce.
Gli orti non sono una novità, ma possiamo rinnovarli e trasformarli in alimenti di base specifici per la cucina e i profili di sapori che amiamo. Non c'è quasi niente di meglio dei sapori d'Italia, per non parlare degli stuzzicanti aromi dell'aglio, del finocchio e della cottura del pomodoro in una salsa decadente sulla pasta fatta in casa per la cena della domenica sera.
Il pioppo grazioso è l'albero più diffuso in Nord America, in crescita dal Canada, negli Stati Uniti e in Messico. Questi nativi sono anche coltivati ​​come piante ornamentali da giardino, di solito con talee di rami o radici. Ma la propagazione dei semi di pioppo è anche possibile se sai come coltivare i pioppi dai semi e sei disposto a lavorarci. Per i
Se le tue piante sono attaccate da acari a due punte, dovrai prendere qualche azione per proteggerle. Cosa sono gli acari a due punte? Sono acari con il nome scientifico di Tetranychus urticae che infestano centinaia di diverse specie di piante. Per ulteriori informazioni sul danno da acari a due macchie e sul controllo degli acari a due macchie, continua a leggere