Come ottenere frutta di drago: motivi per nessun frutto sulle piante di cactus Pitaya


Il frutto del drago, spesso chiamato anche pitaya, è l'affascinante frutto dall'aspetto tropicale che potresti aver visto sul mercato. Questo frutto squamoso rosa brillante proviene da un cactus lungo e tortuoso con lo stesso nome. A patto che tu abbia temperature calde e spazio sufficiente, puoi coltivare un cactus alla frutta del drago a casa. Ma cosa fai se il tuo pitaya non darà frutti? Continua a leggere per saperne di più sui motivi che il frutto del drago non si svilupperà e su come far fruttare i frutti del drago.

Motivi per No Fruit on Pitaya Cactus

Ci sono alcuni possibili motivi per cui il tuo pitaya non darà frutti. La causa più probabile sono le condizioni di crescita inadeguate. Il cactus del frutto del drago è una pianta tropicale, il che significa che ama il calore. Se le temperature sono inferiori a 65 F. (18 ° C), è improbabile che la pianta possa formare fiori. Se è bello, porta la tua pianta in casa o, meglio ancora, spostala in una serra per cercare di indurre la produzione di fiori e frutti.

Un altro problema comune è la luce. Un pitaya ha bisogno di molta luce per la frutta, e specialmente se stai mantenendo i tuoi interni, potrebbe non essere abbastanza. Assicurati che la tua pianta si trovi in ​​un punto che riceve ben 6 ore di sole al giorno. Se non riesci a gestirlo al chiuso, posizionalo sotto luci intense.

È anche possibile che il frutto del drago non sviluppi frutti a causa della mancanza di umidità. Poiché è un cactus, molti giardinieri ritengono che il pitaya non abbia bisogno di molta acqua. In effetti, gli piace che il terreno sia tenuto costantemente umido e che venga dato circa 2, 5 cm di acqua a settimana.

I frutti del drago di solito si sviluppano solo in estate, quando le temperature sono alte e le giornate sono lunghe. Se è inverno, probabilmente non vedrai alcun frutto. Aumentando gli elementi di cui sopra, tuttavia, è possibile estendere un po 'la stagione dei frutti.

Come ottenere Dragon Fruit

I cactus Pitaya raggiungono la maturità rapidamente e con la dovuta cura dovrebbero produrre frutta per 20-30 anni. La cura adeguata è la chiave, però. Le piante sono molto lunghe e possono raggiungere i 40 piedi (12 m.) Di lunghezza. Per incoraggiare la fruttificazione, dovresti dare al tuo cactus un traliccio alto e robusto per arrampicarti.

Rimuovere sempre rami danneggiati o morenti. Potare le punte dei rami più alti per incoraggiare una maggiore crescita laterale e lo sviluppo del frutto.

Articolo Precedente:
La crescita dei peperoni di banana richiede un sacco di sole, terreno caldo e una stagione di crescita prolungata. Iniziarli dal trapianto è come far crescere un peperone di banana in tutte le zone tranne quelle più calde. Esistono molti tipi di pepe di banana. Questi frutti si trovano nelle varietà di peperoncino o peperoncino e vengono raccolti quando sono gialli, arancioni o rossi. S
Raccomandato
Una pianta di brocca non è per i giardinieri che amano portare a casa una pianta interessante, metterla sul davanzale della finestra e sperare che ricordino di annaffiarla di tanto in tanto. È una pianta con esigenze specifiche e ti consente di sapere con chiarezza allarmante quando tali bisogni non vengono soddisfatti.
Il controllo delle infestanti è uno dei motivi principali per l'applicazione del pacciame, tuttavia le erbacce fastidiose possono persistere, anche attraverso uno strato applicato con cura di scaglie di corteccia o aghi di pino. Questo accade quando i semi di erba sono sepolti nel terreno o sono distribuiti da uccelli o vento.
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) Le piante annuali di begonia hanno molti usi nel giardino estivo e oltre. La cura annuale della begonia è relativamente semplice quando si impara adeguatamente come coltivare le begonie. L'annaffiatura è importante per la cura delle begonie, come la giusta posizione.
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) La pianta di pervinca comune ( Vinca minor ) viene spesso avvistata strisciando lungo ripide colline e argini, offrendo un effetto verde e crescente in aree che altrimenti potrebbero essere scoperte. La pianta di pervinca è eccezionale come un campione di controllo dell'erosione.
Cosa sono le piante perenni legnose, e cosa rende esattamente un perenne legnoso? La maggior parte delle piante sono classificate come due tipi generali: perenne o annuale. Le piante perenni sono quelle che vivono due anni o più, mentre le annuali vivono solo una singola stagione di crescita. Per restringere ulteriormente le cose, ci sono due tipi di piante perenni: piante perenni erbacee e piante perenni legnose.
I gigli di pace ( Spathiphyllum ), noti anche come piante armadio, sono una scelta popolare per uffici e case. Quando si tratta di piante da interno, le piante di pace sono alcune delle più facili da curare. Ma, mentre la cura delle piante del giglio di pace è facile, le condizioni di crescita adeguate sono ancora importanti.