Uve che hanno la pelle spessa: tipi di uve dalla pelle spessa


"Oh, Beulah, sbucciami un'uva." Così dice il personaggio di Mae West "Tira" nel film I'm No Angel. Esistono diverse interpretazioni di ciò che in realtà significa, ma è sufficiente dire che esistono effettivamente uve spellate dalla buccia e che molto bene potrebbe essere necessario staccarle. Impariamo di più sulle bucce d'uva spesse.

Uva con buccia spessa

Uve che hanno la pelle spessa erano in realtà la norma in una volta. Ci sono voluti più di 8000 anni di allevamento selettivo per creare i tipi di uva che usiamo oggi. Gli antichi mangiatori di uva potevano benissimo aver avuto qualcuno, senza dubbio uno schiavo o un servo, sbucciare le spesse uve pelate e non solo per rimuovere l'epidermide dura ma anche per rimuovere i semi sgradevoli.

Ci sono molte diverse varietà di uva, alcune coltivate per scopi specifici e alcune con usi incrociati. Le uve coltivate per il vino, ad esempio, hanno pelli più spesse di quelle commestibili. Le uve da vino sono più piccole, solitamente con semi, e le loro pelli più spesse sono un tratto desiderabile per i produttori di vino, dal momento che gran parte della fragranza deriva dalla pelle.

Poi abbiamo l'uva Muscadine. L'uva Muscadine è originaria degli Stati Uniti sud-orientali e centro-meridionali. Sono stati coltivati ​​dal 16 ° secolo e si adattano bene a questi climi caldi e umidi. Hanno anche bisogno di meno ore di raffreddamento rispetto ad altri tipi di uva.

L'uva Muscadine (bacche) ha un colore e, come detto, ha una pelle incredibilmente dura. Mangiarli comporta mordere un buco nella pelle e poi risucchiare la polpa. Come tutte le uve, le muscadine sono un'ottima fonte di antiossidanti e fibre alimentari, in gran parte nella pelle dura. Quindi, mentre scartare la pelle potrebbe essere più appetibile, mangiarne una parte è incredibilmente salutare. Sono anche usati per fare il vino, il succo e la gelatina.

Grandi acini, talvolta più grandi di un quarto, i moscati crescono in ammassi piuttosto che in mazzi. Pertanto vengono raccolti come bacche individuali anziché tagliare interi grappoli. A maturazione, emanano un aroma ricco e si staccano facilmente dallo stelo.

Anche le uve senza semi hanno più probabilità di avere una pelle spessa. A causa della preferenza popolare, varietà senza semi sono state allevate da cultivar come Thompson Seedless e Black Monukka. Non tutte le uve senza semi hanno bucce spesse, ma alcune, come "Nettuno", lo fanno.

Articolo Precedente:
Quando i clienti vengono da me per suggerimenti sulle piante, la prima domanda che gli chiedo è se andrà in un luogo soleggiato o ombreggiato. Questa semplice domanda mette a tacere molte persone. Ho persino visto le coppie entrare in dibattiti accesi su quanto sole un particolare letto da paesaggio riceve ogni giorno.
Raccomandato
Le margherite Shasta sono belle e perenni margherite che producono fiori bianchi larghi 3 pollici con centri gialli. Se li tratti bene, dovrebbero fiorire abbondantemente per tutta l'estate. Mentre sembrano grandi nei bordi del giardino, le margherite shasta containerizzate sono facili da curare e molto versatili
Gli alberi di eucalipto ( Eucalyptus spp.) Sono esemplari alti e belli. Si adattano facilmente alle molte diverse regioni in cui sono coltivati. Sebbene siano abbastanza resistenti alla siccità una volta stabiliti, gli alberi possono reagire a un'acqua insufficiente facendo cadere rami. Altri problemi di malattia possono anche causare la caduta dei rami negli alberi di eucalipto.
I giardinieri coltivano i fagiolini nei loro giardini quasi finchè ci sono stati dei giardini. I fagioli sono un alimento meraviglioso che può essere utilizzato come verdura verde o come importante fonte di proteine. Imparare a piantare i fagioli non è difficile. Continua a leggere per saperne di più su come coltivare fagioli tipo cespuglio. Co
Le piante di compagno sono piante che interagiscono bene quando piantate nelle immediate vicinanze. I biologi non sono del tutto sicuri di come funzioni la piantagione, ma la tecnica è stata usata per secoli per migliorare le condizioni di crescita, attirare gli impollinatori benefici, controllare i parassiti e sfruttare lo spazio disponibile.
La Camelia ( Camellia japonica ) è un arbusto da fiore che produce grandi fiori sgargianti - uno dei primi arbusti a produrre fioriture a fine inverno o primavera. Anche se le camelie possono essere un po 'schizzinose sulle loro condizioni di crescita, le camelie coltivate in contenitori sono sicuramente possibili.
Vermicomposting è un ottimo modo per utilizzare gli scarti di cucina senza il fastidio di un cumulo di compost tradizionale. Quando i tuoi vermi mangiano la tua spazzatura, però, le cose possono andare storte fino a ottenere il blocco di questo metodo di compostaggio. Il vermicompost puzzolente è un problema molto comune per i vermicelli e uno che è facilmente rimediabile. Co