Trattare con ghiaccio sulle piante: cosa fare per gli alberi coperti di ghiaccio e arbusti


In una notte di inizio primavera, ero seduto nella mia casa a chiacchierare con un vicino che si era fermato. Per diverse settimane, il nostro clima in Wisconsin ha oscillato drammaticamente tra tempeste di neve, forti piogge, temperature estremamente rigide e tempeste di ghiaccio. Quella notte stavamo vivendo una tempesta di ghiaccio piuttosto spiacevole e il mio vicino pensieroso aveva salato il mio marciapiede e il vialetto d'accesso come il suo, così l'ho invitato a scaldarmi con una tazza di cioccolata calda. All'improvviso, ci fu un forte scoppiettio, poi il rumore si infranse fuori.

Mentre aprivamo la porta per indagare, ci rendemmo conto che non potevamo aprire la porta abbastanza ampia da uscire perché un enorme ramo del vecchio acero d'argento nel mio cortile era sceso a pochi centimetri dalla mia porta e da casa. Ero fin troppo consapevole che se quei rami di alberi fossero caduti in una direzione leggermente diversa, si sarebbe schiantato proprio sopra la camera da letto di mio figlio al piano di sopra. Siamo stati molto fortunati, i danni da ghiaccio sui grandi alberi possono causare gravi danni a case, automobili e linee elettriche. Può anche danneggiare le piante. Continua a leggere per saperne di più sulla cura delle piante dopo una tempesta di ghiaccio.

Alberi e arbusti coperti di ghiaccio

Gli alberi e gli arbusti coperti di ghiaccio sono solo una parte normale dell'inverno per molti di noi in climi più freschi. Quando le temperature invernali rimangono costantemente fredde, il ghiaccio sulle piante non è di solito qualcosa di cui preoccuparsi. La maggior parte dei danni causati dal ghiaccio agli alberi e agli arbusti si verifica quando vi sono forti fluttuazioni meteorologiche.

Il congelamento e lo scongelamento ripetuti causano spesso crepe da gelo nei tronchi degli alberi. Le crepe di gelo negli aceri sono piuttosto comuni e di solito non danneggiano l'albero. Queste crepe e ferite di solito guariscono da sole. L'uso di sigillante per potatura, pittura o catrame per coprire le ferite sugli alberi in realtà rallenta solo il naturale processo di guarigione degli alberi e non è raccomandato.

Alberi di legno a crescita rapida, più morbidi come olmo, betulla, pioppo, acero argentato e salici possono essere danneggiati dal peso extra del ghiaccio dopo una tempesta di ghiaccio. Gli alberi che hanno due leader centrali che si uniscono in un cavallo a forma di V, spesso si dividono in mezzo a forti nevicate, ghiaccio o vento dalle tempeste invernali. Quando acquisti un nuovo albero, prova ad acquistare alberi di media grandezza con un unico leader centrale che cresce dal centro.

Ginepro, arborvitae, tassi e altri arbusti densi possono anche essere danneggiati dalle tempeste di ghiaccio. Molte volte, il ghiaccio pesante o la neve divideranno arbusti densi nel mezzo, lasciandoli nudi nel mezzo con la crescita a forma di ciambella intorno agli arbusti. Gli alti arborviti possono arcuarsi verso il terreno dal ghiaccio pesante, e persino spezzarsi a metà dal peso.

Trattare con ghiaccio sulle piante

Dopo una tempesta di ghiaccio, è una buona idea ispezionare i tuoi alberi e arbusti per i danni. Se vedi danno, gli arboristi suggeriscono una regola 50/50. Se meno del 50% dell'albero o arbusto è danneggiato, potresti essere in grado di salvare la pianta. Se più del 50% è danneggiato, è probabilmente il momento di pianificare la rimozione della pianta e la ricerca di varietà più resistenti in sostituzione.

Se un albero danneggiato dal ghiaccio si trova vicino a qualsiasi linea elettrica, contattare immediatamente la propria azienda di servizi di pubblica utilità. Se un grande albero più vecchio è danneggiato, è meglio che un arboricoltore certificato esegua qualsiasi potatura correttiva e riparazione. Se gli alberi o gli arbusti danneggiati dal ghiaccio sono piccoli, puoi eseguire personalmente le potature correttive. Utilizzare sempre potatori puliti e affilati per tagliare i rami danneggiati il ​​più vicino possibile alla base. Durante la potatura, non rimuovere mai più di 1/3 dei rami degli alberi o degli arbusti.

La prevenzione è sempre la migliore linea d'azione. Cerca di non acquistare alberi e arbusti deboli e teneri. In autunno, usare collant per legare i rami degli arbusti l'uno sull'altro per evitare che gli arbusti si spezzino. Ove possibile, spazzolare via i grandi depositi di neve e ghiaccio dagli alberi più piccoli e dagli arbusti. Scuotere i rami degli alberi coperti di ghiaccioli può causare lesioni personali, quindi fai attenzione.

Articolo Precedente:
I macronutrienti sono fondamentali per alimentare la crescita e lo sviluppo delle piante. I tre principali macronutrienti sono azoto, fosforo e potassio. Di questi, il fosforo guida la fioritura e la fruttificazione. Le piante fruttifere o fiorite possono essere incoraggiate a produrre di più se somministrate superfosfato.
Raccomandato
Il pino cembro, o Pandanus , è una pianta tropicale con oltre 600 specie che è originaria delle foreste del Madagascar, dell'Asia meridionale e delle isole sud-occidentali nell'Oceano Pacifico. Questa pianta tropicale è resistente nelle zone di coltivazione dell'USDA 10 e 11, dove raggiunge un'altezza di 25 piedi, ma è comunemente coltivata come una pianta di contenitori in altre regioni. Co
Viburni hanno rami stratificati che sono rivestiti in primavera con fiori di pizzo, delicati e talvolta profumati. Sono piante estremamente dure e soffrono di pochi problemi di insetti e parassiti. Ci sono più di 150 specie di Viburnum con molte disponibili per aree problematiche del giardino. Le piante che non sono ben curate, tuttavia, possono occasionalmente sviluppare malattie del viburno, principalmente problemi fungini, specialmente se la circolazione non è fornita.
Dire che coltivare piante ornamentali di patata dolce è un pezzo di torta può essere una leggera esagerazione, ma sono una pianta eccellente per giardinieri principianti e quelli fuori strada che ti piacerebbe riempire di colori, ma non scherzare troppo tanto. Le viti di patata dolce sono molto resistenti e soffrono di pochi problemi, ma occasionalmente appaiono macchie bianche su foglie di patata dolce.
Quindi la tua vite di zucca è gloriosa, grande e sana, con foglie verde scuro e persino fiorita. C'è un problema Non vedi alcun segno di frutta. Le zucche si autoimpollinano? O dovresti dare una mano alla pianta e, in tal caso, come impollinare le zucche? Il seguente articolo contiene informazioni sull'impollinazione delle piante di zucca e delle zucche impollinatrici.
Nulla aggiunge un'adorabile fiammata tropicale come un ibisco tropicale. Mentre le piante di ibisco andranno bene all'aperto in estate nella maggior parte delle aree, devono essere protette in inverno. L'ibisco invernale è facile da fare. Diamo un'occhiata ai passaggi per la cura dell'inverno ibisco.
Gli aceri sono disponibili in tutte le forme e dimensioni, ma hanno tutti una cosa in comune: un eccezionale colore di caduta. Scopri come coltivare un albero di acero in questo articolo. Come far crescere un albero di acero Oltre alla piantagione di alberi di acero cresciuti in vivaio, ci sono un paio di modi per andare sulla crescita degli alberi di acero: Alberi di acero in crescita da talee La coltivazione di aceri da talee è un modo semplice per ottenere piantine gratis per il tuo giardino.