Cherokee Purple Tomato Info - Come far crescere una pianta di pomodori viola Cherokee


I pomodori cimelio Cherokee Purple sono pomodori piuttosto bizzarri, con una forma appiattita, simile a un globo e una pelle rosso-rosata con sfumature verdi e viola. La polpa è di un ricco colore rosso e il sapore è delizioso - sia dolce che aspro. Interessato a coltivare pomodori Cherokee Purple? Continuate a leggere per saperne di più.

Cherokee Purple Tomato Info

Cherokee Le piante di pomodoro viola sono piante di cimelio, il che significa che sono in giro da diverse generazioni. A differenza delle varietà ibride, le verdure cimelio vengono impollinate in modo che i semi producano pomodori quasi identici ai loro genitori.

Questi pomodori sono originari del Tennessee. Secondo la tradizione delle piante, i pomodori cimelio Cherokee Purple potrebbero essere stati tramandati dalla tribù Cherokee.

Come coltivare un pomodoro viola Cherokee

Cherokee Le piante di pomodoro viola sono indeterminate, il che significa che le piante continueranno a crescere e produrre pomodori fino al primo gelo in autunno. Come la maggior parte dei pomodori, i pomodori Cherokee Purple crescono in quasi tutti i tipi di clima che forniscono molta luce solare e da tre a quattro mesi di clima caldo e secco. Il suolo dovrebbe essere ricco e ben drenato.

Scava una quantità generosa di compost o letame ben decomposto prima di piantare. Piantare è anche il momento di usare un fertilizzante a lenta cessione. Successivamente, nutrire le piante una volta al mese durante la stagione di crescita.

Lasciare da 18 a 36 pollici (45-90 cm.) Tra ogni pianta di pomodoro. Se necessario, proteggere le giovani piante di pomodoro viola Cherokee con una coperta di brina se le notti sono fredde. Dovresti anche puntare le piante di pomodoro o fornire un certo tipo di supporto robusto.

Innaffia le piante di pomodoro ogni volta che i primi 2, 5 pollici (2, 5-5 cm) di terreno si sentono asciutti al tatto. Non permettere mai che il terreno diventi troppo molle o troppo asciutto. Livelli di umidità disomogenei possono causare frutti screpolati o marciumi fini. Un sottile strato di pacciame aiuta a mantenere il terreno uniformemente umido e fresco.

Articolo Precedente:
Hai mai sentito parlare di rose di Natale o di rose di quaresima? Questi sono due nomi comuni usati per piante di Elleboro, perenni sempreverdi e giardini preferiti. gli afidi possono a volte essere un problema. Guarda dentro i fiori e sulle nuove foglie. Se vedi una sostanza appiccicosa che gocciola giù, è probabile che le coccinelle o spruzzino gli afidi con olio di neem non tossico.
Raccomandato
Come con qualsiasi pianta, le piante di pisello hanno bisogno di sole, ma preferiscono temperature più fresche per colture veramente eccezionali. Relativamente facile da coltivare all'interno di questi parametri, ci sono diverse cose che li affliggono notoriamente, causando foglie gialle sulle piante di pisello.
La coltivazione dell'uva è un lavoro d'amore, ma finisce con frustrazione quando, nonostante i tuoi migliori sforzi, le viti ingialliscono e muoiono. In questo articolo imparerai a identificare e trattare la malattia della vite gialla. Che cos'è Grapevine Yellows? Diversi problemi portano a foglie di vite che ingialliscono, e alcune di esse sono reversibili.
Gli alberi sono tra le più antiche creature viventi sulla terra, con alcuni esempi straordinari che durano migliaia di anni. Mentre l'olmo nel tuo giardino non durerà a lungo, è probabile che sopravviva a te, e forse ai tuoi figli. Quindi quando piantate alberi sulla vostra proprietà, tenete presente il futuro lontano. Gi
La maggior parte di noi ha sentito parlare di ortica. È comune nei cantieri e può diventare abbastanza fastidioso. Ma per chi non è sicuro di cosa sia l'ortica o come eliminarlo, le informazioni sull'ortica e sul suo controllo sono particolarmente importanti. Cos'è l'ortica? L'ortica è un membro della grande famiglia delle orticacee ed è una pianta erbacea decisamente spiacevole. Come
La fioritura notturna di Cereus è uno dei cactus più facili da cui prelevare talee. Queste piante grasse possono radicare in poche settimane da talee che vengono prelevate in primavera dalle sue foglie. Propagare la fioritura notturna delle talee è più veloce e più facile che cercare di avviare nuove piante da seme. In
Qual è la degradazione della botrytis nei mirtilli e cosa dovrei fare a riguardo? La ruggine della Botrytis è una malattia comune che colpisce i mirtilli e una varietà di altre piante da fiore, specialmente durante periodi prolungati di alta umidità. Conosciuto anche come peronospora dei fiori di mirtillo, il batterio botrytis è causato da un fungo noto come Botrytis cinerea . Seb