Che cosa è Eastern Filbert Blight: consigli su come curare Eastern Filbert Blight


La coltivazione delle nocciole negli Stati Uniti è difficile, se non addirittura impossibile, a causa della filberturia orientale. Il fungo limita i danni alla nocciola americana, ma devasta i noccioleti europei superiori. Scopri i sintomi e la gestione della ruggine del filbert orientale in questo articolo.

Cos'è Eastern Filbert Blight?

Causata dal fungo Anisogramma anomala, la peronospora della nocciola orientale è una malattia che rende molto difficili la coltivazione di noccioli europei al di fuori dell'Oregon. I piccoli cancri a forma di fuso diventano più grandi ogni anno, crescendo infine intorno a un ramo per impedire il flusso di linfa. Quando ciò accade, lo stelo muore.

Piccoli corpi fruttiferi neri crescono all'interno dei cancri. Questi corpi fruttiferi contengono spore che diffondono la malattia da una parte all'altra dell'albero o da un albero all'altro. A differenza di molte malattie fungine, la peronospora della nocciola orientale non dipende da una ferita per fornire un punto di ingresso, e può prendere piede in quasi tutti i climi. Poiché la malattia è diffusa in Nord America, probabilmente troverai meno frustrante e più divertente coltivare altri tipi di noci.

Come curare Eastern Filbert Blight

Gli orticultori sanno da tempo che la malattia fungina che crea un fastidio minore sui noccioli americani può uccidere la nocciola orientale. Gli ibridatori hanno cercato di creare un ibrido con la qualità superiore della nocciola europea e la resistenza alle malattie della nocciola americana, ma finora senza successo. Di conseguenza, la coltivazione delle nocciole potrebbe risultare poco pratica negli Stati Uniti, tranne in una piccola area del Pacifico nord-occidentale.

Trattare la peronospora orientale è difficile e costoso, e incontra solo un successo limitato. La malattia lascia piccoli stromati a forma di calcio sui ramoscelli e rami dell'albero, e i piccoli cancri possono non apparire fino a un anno o due dopo l'infezione. Quando sono abbastanza evidenti da poterli sfoltire, la malattia si è già diffusa in altre parti dell'albero. Questo, combinato con il fatto che attualmente non esiste un fungicida per aiutare nella gestione della peronospora dell'ortica orientale, significa che la maggior parte degli alberi muore in 3-5 anni.

Il trattamento si basa sulla diagnosi precoce e sulla potatura per rimuovere la fonte di infezione. Controlla i rami e i ramoscelli per i distintivi e cangianti ellittiche. Il tuo agente di Cooperative Extension può aiutarti se hai problemi a identificarli. Osserva il ramoscello e la perdita di foglie a metà-fine estate.

La malattia può esistere tre o più metri più in alto sul ramo, quindi dovresti sfoltire ramoscelli e rami infetti ben oltre l'evidenza della malattia. Rimuovere tutti i materiali infetti in questo modo, assicurandosi di disinfettare gli strumenti di potatura con una soluzione di candeggina al 10% o un disinfettante domestico ogni volta che ci si sposta in un'altra parte dell'albero.

Articolo Precedente:
Quando i fiori di fagiolo si staccano senza produrre un baccello, può essere frustrante. Ma, come con molte cose in giardino, se capisci perché stai avendo problemi con i fiori di fagiolo, puoi lavorare per risolvere il problema. Continua a leggere per saperne di più su questo problema con le piante di fagioli. R
Raccomandato
Negli Stati Uniti, le infestazioni del piralide smeraldo (EAB) hanno portato alla morte e alla rimozione di oltre venticinque milioni di frassini. Questa enorme perdita ha lasciato i proprietari di case devastati, così come i lavoratori della città alla ricerca di alberi da ombra affidabili resistenti ai parassiti e alle malattie per sostituire gli alberi di frassino persi.
Un acero giapponese è un grande elemento decorativo nel giardino. Con dimensioni compatte, fogliame interessante e bellissimi colori, può davvero ancorare uno spazio e aggiungere molto interesse visivo. Se vedi delle macchie sulle foglie di acero giapponese, potresti essere preoccupato per il tuo albero.
Gli epifiti sono una delle piante più adattative della natura. Questi meravigliosi esemplari possono prosperare senza terreno profondo raccogliendo gran parte dell'acqua e dei nutrienti dall'aria. Alcuni epifiti si riproducono attraverso cuccioli e altri dal seme o dall'azione vegetativa.
Le piante di brocca sono affascinanti piante carnivore che raccolgono gli insetti e si nutrono dei loro succhi. Lo fanno perché tradizionalmente queste piante di palude vivono in aree a basso contenuto di azoto e devono assumere i nutrienti in altri modi. Le piante di brocca rendono interessanti le piante da interno, in particolare le varietà teneri e tropicali di Nepenthes.
Gli alberi di guava ( Psidium guajava ) sono piccoli alberi da frutto originari dei tropici americani. Di solito sono coltivati ​​per i loro frutti ma sono anche attraenti alberi da ombra per climi tropicali o subtropicali. Se le foglie di guava diventano viola o rosse, dovrai capire cosa c'è di sbagliato nel tuo albero. Con
L'erba di Zoysia è diventata un popolare erba da giardino negli ultimi decenni, principalmente per la sua capacità di diffondersi in un cantiere semplicemente piantando dei tappi, invece di riannodare il cortile, che è quello che viene fatto con altri prati tradizionali. Se hai acquistato tappi per erba zoysia, probabilmente ti starai chiedendo come e quando piantare i tappi per zoysia. C