Informazioni tricolori sul kiwi: come coltivare una pianta tricolore di kiwi


Actinidia kolomikta è un vitigno di kiwi robusto che è comunemente noto come pianta tricolore di kiwi grazie al suo fogliame variegato. Conosciuto anche come kiwi artico, è uno dei vitigni più resistenti del kiwi, in grado di sopportare temperature invernali fino a -40 ° C (-4 ° C), anche se potrebbe non avere frutta o fiori nella stagione in seguito ad una Inverno freddo. Per suggerimenti su come coltivare kiwi tricolori, continua a leggere.

Informazioni tricolori sul kiwi

Il kiwi tricolore è un vitigno perenne a crescita rapida che è resistente nelle zone 4-8. Può raggiungere altezze di 12-20 piedi (3, 6-6 m.) Con una diffusione di circa 3 piedi (91 cm.). Nel giardino ha bisogno di una struttura forte per arrampicarsi, come un traliccio, una recinzione, un pergolato o un pergolato. Alcuni giardinieri addestrano il kiwi tricolore in una forma di albero selezionando un vitigno principale come tronco, potando le viti basse che germogliano da questo tronco e consentendo alla pianta di estirpare solo all'altezza desiderata.

Le piante tricolori di kiwi richiedono la presenza di piante sia maschili che femminili per produrre il loro piccolo kiwi dalle dimensioni di uva. Sebbene questi frutti siano molto più piccoli dei kiwi che acquistiamo nei negozi di alimentari, il loro gusto è solitamente descritto come simile al comune kiwi ma leggermente più dolce.

Come far crescere una pianta di kiwi tricolore

Actinidia kolomikta, come precedentemente affermato, è noto per l'attraente variegatura bianca e rosa sul fogliame verde. Le piante giovani potrebbero impiegare un po 'di tempo per sviluppare questa variegatura del fogliame, quindi non farti prendere dal panico se il tuo nuovo kiwi tricolore è tutto verde, poiché il colore variegato si svilupperà nel tempo. Inoltre, le piante di kiwi tricolore maschili sono note per avere un fogliame più colorato rispetto alle piante femminili. I ricercatori credono che questo sia dovuto al fatto che il fogliame vivacemente variegato attrae più impollinatori dei piccoli fiori maschili.

Il kiwi tricolore è originario di parti dell'Asia. Richiede una posizione parzialmente ombreggiata con terreno costantemente umido. Il kiwi tricolore non può tollerare siccità, forti venti o eccessiva concimazione, quindi è importante piantarlo in un luogo riparato con terreno ricco e umido.

Oltre a disegnare gli impollinatori, le piante tricolori di kiwi sono anche molto attraenti per i gatti, quindi le piante giovani potrebbero aver bisogno di una protezione per i gatti.

Gambi tricolori di kiwi trasuderanno abbondantemente linfa se spezzata, masticata o potata durante la stagione di crescita attiva. Per questo motivo, qualsiasi potatura necessaria dovrebbe essere fatta in inverno quando la pianta è inattiva.

Articolo Precedente:
L'oidio nelle cocomeri è una delle malattie più comuni che colpiscono questo frutto popolare. È comune anche in altre cucurbitacee: zucche, zucche e cetrioli. È possibile utilizzare strategie di gestione per controllare o prevenire un'infezione o applicare fungicidi per trattare le piante colpite. A
Raccomandato
Imparare come o quando sbollentare un cavolfiore è una domanda di giardinaggio comune, e una cosa importante da sapere. Per aiutare a familiarizzare con questa procedura del giardino, impariamo di più sulla scottatura del cavolfiore. Cos'è il Blanching? Per molte persone, in particolare per coloro che hanno familiarità con il vocabolario della cucina e della conservazione del cibo, sbollentare significa immergere un frutto o un vegetale nell'acqua bollente per un brevissimo periodo di tempo per fermare il processo di maturazione, quindi trasferirlo rapidamente in acqua ghiacciata in mod
Quando le persone pensano ai funghi, di solito pensano a organismi spiacevoli come i velenosi funghi velenosi o quelli che causano il cibo ammuffito. I funghi, insieme ad alcuni tipi di batteri, appartengono a un gruppo di organismi chiamati saprofiti. Questi organismi svolgono un ruolo importante nel loro ecosistema, consentendo alle piante di prosperare
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) Fiori di giglio tigrato ( Lilium lancifolium o Lilium tigrinum ) offrono un fiore alto e vistoso che potresti ricordare dal giardino di tua nonna. La pianta del giglio tigrato può raggiungere diversi metri di altezza, e mentre gli steli sono solitamente rigidi e robusti, una paletta sottile aiuta occasionalmente a fornire un aspetto eretto e supporto per più fiori.
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) I fiori selvatici del Trillium sono uno spettacolo da osservare non solo nel loro habitat naturale ma anche nel giardino. Originarie delle regioni temperate del Nord America e dell'Asia, queste prime fioriture primaverili sono facilmente riconoscibili dalla loro verticalità di tre foglie e fiori appariscenti.
La felce di Boston ( Nephrolepis exaltata "Bostoniensis"), spesso indicata come un derivato della felce della spada di tutte le cultivar di N. exaltata , è una pianta d'appartamento resa popolare durante l'era vittoriana. Rimane uno dei simboli per eccellenza di questo periodo di tempo.
La palma da sago ( Cycas revoluta ) è una pianta lussureggiante dall'aspetto tropicale con grandi foglie pennute. È una pianta d'appartamento popolare e un accento esterno audace nelle regioni più calde. La palma da sago richiede molta luce solare, ma preferisce l'ombra parziale nei climi più caldi. La