Rotting Creeping Phlox Plants: Managing Black Rot On Flox strisciante


La putrefazione nera del flox strisciante è un grave problema per le piante in serra, ma questa malattia fungina distruttiva può anche colpire le piante nel giardino. Le piante gravemente infette spesso muoiono perché le radici non sono in grado di assorbire nutrienti e acqua. L'identificazione e il trattamento precoci sono fondamentali per la gestione della malattia. Continuate a leggere per imparare cosa fare sul phlox strisciante con marciume nero.

Sintomi di Black Rot su Flox strisciante

Il flox strisciante con marciume nero può inizialmente assomigliare alle piante prive di fertilizzante. Quando le infezioni sono lievi, le foglie più vecchie sono spesso di colore verde-giallastro, mentre le foglie più giovani possono assumere una colorazione rossastra. Mentre la malattia progredisce, le foglie inferiori si arricciano verso il basso.

Le radici delle piante di phlox striscianti marcescenti mostrano macchie brune e si sviluppano lesioni sugli steli. Alla fine, le radici si accartocciano e diventano marroni o nere.

Cause di Creeping Phlox Black Rot

Il marciume nero è favorito quando il clima è umido. Le temperature sono fresche, tra 55 e 61 F. (12-16 C.). La malattia è meno comune quando le temperature sono 72 F. (22 C.) e superiori.

La putrefazione nera del flox strisciante si diffonde nel terreno e per mezzo di pioggia o di spruzzatori sopraelevati attraverso le spore a base acquosa. L'irrigazione eccessiva contribuisce al problema.

Le piante coltivate in terreno alcalino sono anche più sensibili alla putrefazione nera. Nelle serre, le moscerini fungine sono efficaci nel diffondere la malattia.

Trattando il flox strisciante con la massa nera

Trattare il flox strisciante con la putrefazione nera è difficile perché le spore vivono nel terreno, sugli attrezzi da giardinaggio e in vasi infetti da molto tempo. Tuttavia, un attento monitoraggio e un'attenta vigilanza possono limitare i danni. Ecco alcuni suggerimenti utili:

Rimuovere immediatamente le piante o le parti vegetali malate per limitare la diffusione della malattia. Smaltire la crescita infetta in sacchetti sigillati o bruciando.

Evita di fare troppo. Irrigare al mattino è meglio perché il fogliame ha il tempo di asciugarsi prima che le temperature scendano in serata.

Fertilizzare regolarmente, ma non alimentare eccessivamente le piante. Una nuova crescita rigogliosa può essere più suscettibile alla malattia da morbo nero.

Se necessario, piante sottili per evitare il sovraffollamento.

Mantenere il terreno leggermente acido perché la putrefazione nera prospera in condizioni neutre o alcaline. Metti alla prova il tuo terreno per determinare la quantità di regolazione necessaria. I test sono disponibili presso la maggior parte dei garden center. Il tuo ufficio di estensione cooperativa locale può anche consigliarti sul pH del suolo.

Se stai crescendo phlox strisciante in una serra, assicurati di mantenere l'area in crescita e l'intera serra più pulita possibile.

Non riutilizzare vassoi o vasi per il phlox o altre piante sensibili. Molte piante ornamentali sono suscettibili al marciume nero, tra cui:

  • Begonia
  • viola del pensiero
  • Impatiens
  • Fucsia
  • Verbena
  • bocca di leone
  • Vinca
  • Heuchera
  • Cuore sanguinante
  • Gaillardia

I fungicidi possono essere efficaci se applicati regolarmente, ma solo se applicati quando i sintomi compaiono per primi. Se le condizioni meteorologiche sono conduttive per la putrefazione nera, prendere in considerazione il trattamento con fungicida prima che si manifestino i sintomi.

Articolo Precedente:
Fagioli e piselli sono due delle nostre verdure più comuni e forniscono un'importante fonte di vitamine e proteine. Sono classificati, come molte altre piante, come legumi. Cos'è un legume? Esistono molti tipi di legumi, la maggior parte dei quali produce un baccello che si divide in modo uniforme a metà. L
Raccomandato
Quando e come usare il fungicida sulle tue piante può essere difficile senza la giusta conoscenza. Ottenere aiuto professionale in anticipo può aiutare a determinare se l'uso di fungicidi nel proprio giardino è addirittura necessario e, in tal caso, quali tipi di fungicida sono disponibili. Quando usare Fungicida Quando si utilizzano i fungicidi nel proprio giardino, è importante determinare innanzitutto se la pianta ha effettivamente bisogno di un fungicida. Mo
Le palme Sago in realtà non sono palme ma antiche piante di felci chiamate cicadee. Tuttavia, per rimanere un verde salutare, hanno bisogno dello stesso tipo di fertilizzante che fanno le palme vere. Per saperne di più sulle loro esigenze nutrizionali e quando nutrire le palme di sago, continua a leggere.
I giardinieri vanno per le piante hosta a causa della loro vegetazione lussureggiante e tolleranza all'ombra. Queste piante da ombra diffuse offrono una varietà di foglie incantevole, dalle foglie lisce alle foglie increspate, foglie verdi o gialle o blu, e lasciano le dimensioni di un quarto alle foglie grandi come un piatto.
Anche se George Washington ha abbattuto un ciliegio, è la torta di mele che è diventata l'icona americana. E il modo migliore per farne uno è con frutta fresca, matura e deliziosa proveniente dal tuo orto. Potresti pensare che la tua zona 5 sia un po 'fredda per gli alberi da frutto, ma trovare dei meli per la zona 5 è un gioco da ragazzi. Co
Originario della regione mediterranea, i pini d'Aleppo ( Pinus halepensis ) richiedono un clima caldo per prosperare. Quando vedi i pini di Aleppo coltivati ​​nel paesaggio, di solito si trovano in parchi o aree commerciali, non in giardini domestici, a causa delle loro dimensioni. Continua a leggere per ulteriori informazioni sul pino di Aleppo. In
Gli americani mangiano un sacco di patatine fritte e patatine fritte - 1, 5 miliardi di patatine cumulativamente e scioccamente 29 libbre di patatine fritte per cittadino statunitense. Ciò significa che gli agricoltori devono coltivare tonnellate di patate per soddisfare la nostra quasi insaziabile brama di spud salati.