Radicchio in crescita - Come coltivare il radicchio in giardino


Se hai il desiderio di espandere i tipi di verdure insalate che usi abitualmente, potresti provare a coltivare il radicchio. Ci sono alcune varietà di radicchio tra cui scegliere, tutte facili da curare e da coltivare.

Cos'è Radicchio?

Il radicchio è un membro della famiglia della cicoria (Asteraceae), comunemente trovato e utilizzato in molte zone d'Europa. La popolarità del Radicchio ha recentemente attraversato il laghetto ed è ora comunemente utilizzata nei ristoranti in insalata, saltata, e spesso usata come guarnizione per la sua tonalità rubino. Il radicchio ( Cichorium intybus ) può ora essere trovato nei mercati degli agricoltori e anche nel dipartimento dei prodotti alimentari locali.

Il radicchio ha foglie color borgogna con costole bianche, simili a una piccola testa di verza, e non deve essere confuso con la radichetta, un altro tipo di cicoria con la colorazione rossa ma priva della forma dell'intestazione. La tessitura delle foglie di Radicchios è simile a quella dell'indivia francese, un'altra varietà di cicoria molto diffusa.

Come Coltivare il Radicchio

A seconda della zona USDA, il radicchio può essere coltivato come ortaggio primaverile, estivo o autunnale, ma il più comune radicchio a foglia rossa va coltivato a temperature fresche. Il radicchio è tollerante al gelo per un breve periodo di tempo e le temperature crescenti possono variare fino a 30-90 F. (-1-32 C.). Tuttavia, temperature più elevate per un certo periodo di tempo bruceranno le foglie del radicchio.

Mentre la pianta preferisce molta luce solare, tollera anche l'ombra nel giardino. Il radicchio crescerà in una varietà di condizioni del terreno, dal terreno sabbioso a quello argilloso, ma preferisce molto un pH del terreno di 7, 5-8, 0, un drenaggio eccellente e un'irrigazione adeguata.

Il radicchio può essere seminato o trapiantato direttamente a seconda del periodo dell'anno e in quale clima ci si trova. Se si esegue il trapianto, avviare i semi in casa quattro o sei settimane prima del trapianto. Generalmente, dovresti dirigere la semina dopo che il pericolo di gelo è passato. Le piante dovrebbero essere distanti tra loro di 8-12 cm a seconda della cultivar.

La maturazione si verifica intorno al limite di 125-130 giorni. Le piante di radicchio necessitano di una quantità costante di irrigazione a causa delle loro radici poco profonde e per favorire la crescita dei germogli teneri.

Varietà di radicchio

Esistono molte varietà di radicchio destinate alla crescita commerciale ottimale in climi specifici. Un paio di tipi, che possono essere trovati in un buon catalogo di semi, includono:

  • 'Guilo' - si comporta bene in gran parte del paese ed è piantato in primavera o all'inizio dell'estate, o seminato in autunno attraverso l'inverno per climi simili alla Florida.
  • 'Augusto': consigliato per la semina a fine agosto per le colture autunnali.

Cura dei parassiti del radicchio

Le piante di radicchio sono spesso attaccate dagli stessi tipi di parassiti della famiglia dei cavoli come gli afidi, molti tipi di coleotteri, tripidi e formiche.

La cura del radicchio affetto da questi parassiti può essere contrastata da un numero qualsiasi di controlli chimici o biologici. Consulta la tua fornitura di giardini locali sui metodi di controllo relativi al tuo specifico invasore di insetti, al tipo di pianta e al clima.

Il radicchio non è solo suscettibile agli effetti aspri del sole e di parassiti, ma può anche essere influenzato da una varietà di problemi fungini e muffe polverose. Questi di solito si verificano a causa di un drenaggio inadeguato e sono più comuni nelle zone del paese con condizioni estremamente umide.

Articolo Precedente:
Zucca di ghianda ( Cucurbita pepo ), così chiamata per la sua forma, è disponibile in una varietà di colori e può essere una gradita aggiunta a qualsiasi tavolo del giardiniere. La zucca di ghiande appartiene ad un gruppo di zucche comunemente noto come zucca invernale; non a causa della loro stagione di crescita, ma per le loro qualità di conservazione. Nei
Raccomandato
Temperature gelide, venti rafficati e condizioni invernali rigide possono influire negativamente sulle piante in vaso all'aperto. Le piante portacontainer in inverno hanno bisogno di cure amorevoli per poterle vedere fino alla stagione primaverile mite. Alcuni passaggi e trucchi offriranno protezione per le piante portacontainer in inverno
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) La pianta di piselli dagli occhi neri ( Vigna unguiculata unguiculata ) è un raccolto popolare nel giardino estivo, producendo ciò che i piselli dagli occhi neri che coltivano informazioni chiama un legume ricco di proteine ​​che può essere utilizzato come fonte di cibo in qualsiasi fase dello sviluppo. Colti
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) Potresti avere familiarità con il coriandolo come un'erba pungente che sa di salsa o pico de gallo. Quella stessa fragranza, utilizzata in tutto il giardino, può attirare insetti utili e incoraggiare la crescita di alcune colture, come gli spinaci.
Ultimamente abbiamo sentito molto parlare di sciroppo di mais, ma gli zuccheri utilizzati negli alimenti commercializzati sono derivati ​​da altre fonti oltre al mais. Le piante di barbabietola da zucchero sono una di queste fonti. Cosa sono le barbabietole da zucchero? Una pianta coltivata di Beta vulgaris , la coltivazione di barbabietola da zucchero rappresenta circa il 30% della produzione mondiale di zucchero. La
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) I giardinieri affrontano spesso il dilemma di controllare parassiti e malattie senza l'uso di sostanze chimiche aggressive e pericolose, che dovrebbero essere utilizzate solo come ultima risorsa. Quando si ha a che fare con malattie fungine da giardino e da giardino, fungicidi per la casa o fungicidi per piante fatti in casa spesso risolvono questi problemi senza danneggiare l'ambiente e mettere a rischio la salute di voi, dei vostri bambini e animali domestici
Due agenti patogeni separati ( A. brassicicola e A. brassicae ) sono responsabili della presenza di foglie di alternaria nelle colture di cole, una malattia fungina che provoca il caos in cavoli, cavolfiori, cavolini di Bruxelles, broccoli e altre verdure crocifere. Tuttavia, i sintomi e il trattamento di questa malattia difficile da controllare sono simili, indipendentemente dall'agente patogeno