Oleander Container Gardening: consigli per la coltivazione di Oleander nei contenitori


L'oleandro è una pianta mediterranea che è stata popolare in tutta Europa per centinaia di anni. Ha un seguito negli Stati Uniti meridionali e sta iniziando a prendere piede anche al nord. È una pianta perenne che non può tollerare temperature di congelamento, quindi coltivare l'oleandro in contenitori è l'unico modo per andare in molti climi. Continua a leggere per saperne di più sul giardinaggio di oleandri e su come coltivare l'oleandro in vaso.

Oleandro in crescita in contenitori

Il fatto che l'oleandro sia così popolare in tutta Europa - dove nella maggior parte dei casi non può sopravvivere all'inverno - dovrebbe darti un'idea di quanto sia facile crescere in un contenitore. In realtà, l'oleandro è semplicemente facile da coltivare in generale.

Quando si coltiva l'oleandro in contenitori, è importante dare loro un sacco di sole e acqua sufficiente. Sebbene siano in grado di gestire le condizioni di siccità quando vengono piantati nel terreno, gli oleandri coltivati ​​in contenitori devono essere annaffiati frequentemente. Sopravviveranno all'ombra, ma non produrranno fiori spettacolarmente come in pieno sole.

Oltre a questo, la cura dei contenitori di oleandri è molto semplice. Nutri le tue piante con un fertilizzante semplice ogni due settimane dalla primavera fino alla fine dell'estate. Utilizzare un fertilizzante di potassio alto in alta estate per garantire la migliore stagione di fioritura possibile.

Quando le temperature iniziano a cadere a fine estate, porta i tuoi oleandri coltivati ​​in contenitori al coperto. Se la tua pianta è diventata troppo grande nel corso dell'estate, è ok per potarla di nuovo in modo che possa adattarsi al chiuso in modo più confortevole. Puoi anche radicare le talee che hai preso durante la potatura per propagare nuove piante (devi solo essere consapevole che l'oleandro è tossico e può irritare la pelle. Indossa sempre i guanti durante la potatura!).

Mantieni le tue piante in un garage o in un seminterrato fresco che non scenda al di sotto del congelamento durante l'inverno. In primavera, quando tutti i pericoli del gelo sono passati, inizia a spostare le tue piante all'esterno gradualmente. Lasciali fuori per un'ora il primo giorno, poi un'ora aggiuntiva ogni giorno dopo quella per una settimana. Avvia la tua pianta in ombra parziale, quindi spostala a pieno sole una volta che ha avuto alcuni giorni per adattarsi alla luce del sole.

Articolo Precedente:
Sebbene il clima nella zona 7 di rusticità delle piante USDA non sia particolarmente grave, non è raro che le temperature invernali scendano al di sotto del punto di congelamento. Fortunatamente, ci sono un numero enorme di varietà evergreen belle e resistenti tra cui scegliere. Se sei nel mercato degli alberi sempreverdi della zona 7, i seguenti suggerimenti dovrebbero stimolare il tuo interesse. S
Raccomandato
Gli impatiens sono preferiti da sempre per aggiungere spruzzi di colore ai letti ombrosi. Fiorendo dalla primavera fino al gelo, l'impatiens può colmare gli spazi tra i periodi di fioritura delle piante perenni. Crescendo in piccoli tumuli non più grandi di un metro di altezza e due piedi di larghezza, l'impatiens può essere nascosto in aree nude nel giardino all'ombra. L
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) Un fiore all'occhiello dell'estate, molti giardinieri usano la petunia per aggiungere colore ai letti, ai bordi e ai contenitori. Le fioriture sono solitamente affidabili fino all'autunno, ma cosa fai se hai petunie non fiorite
Se hai vissuto in una casa per un bel po 'di tempo, allora sai benissimo che con la maturazione del paesaggio, la quantità di luce solare diminuisce. Quello che un tempo era un orto pieno di sole ora può essere più adatto alle piante che amano l'ombra. La maggior parte di frutta e verdura necessita di pieno sole per almeno 8 ore al giorno per poter produrre. C
L'albero del tè ( Melaleuca alternifolia ) è un piccolo evergreen che ama i climi caldi. È attraente e fragrante, con un look decisamente esotico. Gli erboristi giurano sull'olio dell'albero del tè, ricavato dal suo fogliame. Per ulteriori informazioni sugli alberi di tè melaleuca, compresi i suggerimenti su come coltivare un albero del tè, continua a leggere. A pr
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Probabilmente non c'è niente di più versatile e facile da coltivare in giardino rispetto alle piante di stelle liatriche ( Liatris sp). Queste piante alte da 1 a 5 piedi emergono da cumuli di foglie strette e simili ad erba. I fiori di Liatris si formano lungo le alte spighe, e questi fuzzy, fiori simili a cardo, che di solito sono viola, fioriscono dall'alto verso il basso piuttosto che nella tradizionale fioritura dal basso verso l'alto della maggior parte delle piante.
Non tutte le bacche gradiscono le temperature più calde nella zona 9 USDA, ma ci sono piante di mirtilli che amano il clima caldo adatto a questa zona. In effetti, ci sono mirtilli nativi in ​​abbondanza in alcune regioni della zona 9. Quali tipi di cespugli di mirtilli sono adatti per la zona 9? Con