Native Zone 9 Flowers: Scelta di fiori selvatici per i giardini della zona 9


Gli amanti dei fiori che vivono in tutta la regione meridionale della nazione potrebbero optare per piantare wild field resistenti al calore 9 zona USDA. Perché scegliere di piantare 9 fiori di campo? Poiché sono nativi della regione, si sono adattati al clima, al suolo, al calore e alla quantità di irrigazione fornita sotto forma di pioggia. Pertanto, l'incorporazione di fiori selvatici nativi per la zona 9 nel paesaggio crea piantagioni a bassa manutenzione che necessitano di poca irrigazione, fertilizzante o controllo degli insetti o delle malattie.

Informazioni su Wild Tolerant Wildflowers per Zone 9

I fiori selvatici non sono solo a bassa manutenzione, ma sono disponibili in una vasta gamma di colori, forme e altezze che li rendono i complementi perfetti per coloro che desiderano creare un giardino cottage. Una volta piantati i fiori selvatici, richiedono poca manutenzione; non hanno nemmeno bisogno di essere storditi.

La zona nativa 9 fiori si riseminano spesso, naturalmente rinfrescando e ricostituendo il giardino dei fiori selvatici da soli, anno dopo anno. Mentre richiedono pochissime cure, come tutte le piante, beneficeranno di una concimazione occasionale con un cibo vegetale bilanciato.

Native Zone 9 Flowers

Ci sono numerosi wildflowers nativi della zona 9, davvero troppi per nominarli nella loro interezza. Le sementi si possono trovare online, nei cataloghi delle sementi o, talvolta, nell'asilo nido locale che può anche vendere piantine. Tra la pletora di fiori selvatici disponibili per i coltivatori della zona 9 ci sono:

  • Margherita africana
  • Susan dagli occhi neri
  • Pulsante di laurea
  • Fiore di coperta
  • Stella ardente
  • Lino blu
  • Erbaccia di farfalle
  • calendola
  • candytuft
  • Echinacea
  • Coresopsis
  • Cosmo
  • Trifoglio cremisi
  • Il razzo di Dame
  • Calendula del deserto
  • Drummond phlox
  • Enotera
  • Addio a primavera
  • Cinque punti
  • Non ti scordar di mé
  • Digitale
  • Gilia del globo
  • Margherita Gloriosa
  • altea rosata
  • Lacy Phacelia
  • Lupino
  • Cappello messicano
  • Gloria mattutina
  • Muschio verbena
  • Phlox di montagna
  • Nasturzio
  • New England aster
  • Papavero orientale
  • Margherita degli occhi di bue
  • Trifoglio viola della prateria
  • Il pizzo della regina Anna
  • Razzo larkspur
  • Pianta delle api delle montagne rocciose
  • Rosa malva
  • Lino scarlatto
  • Salvia scarlatta
  • Dolce alyssum
  • Consigli per l'ordine
  • millefoglie
  • Zinnia

Come coltivare fiori di campo per la zona 9

Idealmente, piantare semi di fiori selvatici in autunno in modo che abbiano abbastanza tempo per rompere la dormienza dei semi. I fiori selvatici hanno bisogno di molto sole, quindi scegli un luogo con un'esposizione al sole completa, almeno 8 ore al giorno. Inoltre prospereranno in terreno che è ben drenante e ricco di sostanze nutritive.

Prepara il terreno girandolo e modificandolo con molta materia organica come compost o letame. Lasciare riposare il letto trasformato per alcuni giorni e poi piantare i semi di fiori selvatici oi trapianti.

Poiché la maggior parte dei semi di fiori selvatici sono incredibilmente piccoli, mescolarli con della sabbia e poi seminarli. Questo li aiuterà a essere seminati in modo più uniforme. Tamponare leggermente i semi nel terreno e coprirli con una leggera spolverata di terra. Innaffia il letto appena seminato profondamente ma delicatamente in modo da non lavare via i semi.

Tieni d'occhio il letto e assicurati che sia umido mentre i semi germinano. Una volta stabiliti i fiori selvatici, è probabilmente solo necessario annaffiarli durante lunghi periodi di caldo.

Sia i fiori nativi annuali che quelli perenni torneranno l'anno successivo se si lascia asciugare i fiori e si autodissinano prima di abbatterli. Il giardino di fiori dell'anno successivo non può imitare gli anni attuali, poiché dipende dalla varietà, alcuni semi più rapaci di altri, ma sarà senza dubbio ancora vivo con il colore e la consistenza.

Articolo Precedente:
Se mai esistesse la pianta perfetta per il miglior pollice marrone, la facilità con la ZZ è proprio questo. Questa pianta d'appartamento praticamente indistruttibile può richiedere mesi e mesi di abbandono e scarsa illuminazione e sembra ancora sorprendente. In precedenza, l'impianto ZZ si trovava solo in piantatrici in centri commerciali e grandi edifici per uffici, dove venivano spesso scambiati per piante false, in parte perché avevano bisogno di così poca cura e sembravano sempre in buona salute. Ma
Raccomandato
Le piante di zucca sono apprezzate dai giardinieri domestici, ma possono sorgere delle domande sul raccolto. È il momento migliore per scegliere la zucca uguale per tutti i tipi di zucca? La dimensione della zucca estiva o della zucca invernale è un fattore in cui scegliere? Continuate a leggere per scoprirlo.
La locusta del miele 'Skyline' ( Gleditsia triacanthos var inermis 'Skyline') è originaria della Pennsylvania in Iowa e del sud della Georgia e del Texas. La forma inermis è in latino per "disarmato", in riferimento al fatto che questo albero, a differenza di altre varietà di miele, è senza spine. Qu
Le rose sono piante rustiche e la maggior parte non è difficile da coltivare, ma alcune rose sono più faticose di altre. In generale, le rose più nuove sono spesso le migliori rose per i principianti perché sono state allevate per richiedere meno cure con un livello superiore di resistenza alle malattie. Le
Se sei stato fortunato, potresti aver ricevuto un cactus di Natale come regalo durante le vacanze invernali. Ci sono un paio di varietà di cactus fioriti di Schlumbergeria che tendono a fiorire durante certe feste. Queste piante popolari, che includono i cactus di Pasqua e del Ringraziamento, provengono spesso dal vivaio pieno di fioriture, ma farle fiorire l'anno successivo può essere complicato.
Qual è la ruggine del fiore marciume? È una malattia che attacca gli alberi da frutto come la pesca, la nettarina, l'albicocca, la prugna e la ciliegia. Il controllo della putrefazione del marciume bruno inizia con il mantenere l'area pulita e igienica. Continuate a leggere per informazioni su marciume bruno e ramoscello batterico e su come gestirlo.
La mia quercia ha formazioni sporgenti, nodose, appiccicose sulle ghiande. Sono piuttosto strane e mi chiedo cosa c'è di sbagliato nelle mie ghiande. Come ogni altra questione sconvolgente, sono andato direttamente a Internet per scoprire perché le mie ghiande si sono deformate. Dopo aver cercato su Google "cosa provoca le ghiande deformate sulle querce", mi sono imbattuto in qualcosa sulle galle bighellonate sulle querce.