Semi di lino Tempo di raccolta: scopri come raccogliere semi di lino nei giardini


Come raccogliere semi di lino? I coltivatori di semi di lino commerciali generalmente vagliano le piante e permettono loro di asciugarsi sul campo prima di raccogliere il lino con una mietitrebbia. Per i coltivatori di semi di lino del cortile, la raccolta del seme di lino è un processo molto diverso che viene solitamente fatto completamente a mano. Continuate a leggere per imparare come raccogliere semi di lino.

Tempo di raccolta dei semi di lino

Quindi quando raccogli semi di lino in giardino? Come regola generale, i semi di lino vengono raccolti quando approssimativamente il 90% delle teste di semi si sono trasformate in abbronzatura o oro, ei semi si muovono nei baccelli - circa 100 giorni dopo aver piantato i semi. Ci saranno probabilmente ancora alcune foglie verdi, e le piante potrebbero anche avere alcune fioriture rimanenti.

Come raccogliere semi di lino

Prendi una manciata di steli a livello del terreno, quindi tira su le piante dalle radici e agita per rimuovere il terreno in eccesso. Raccogli i gambi in un fascio e fissali con fili o elastici. Quindi appendi il fascio in una stanza calda e ben ventilata per 3-5 settimane o quando gli steli sono completamente asciutti.

Rimuovi i semi dai baccelli, che è la parte più difficile del processo. Madre Terra News consiglia di mettere una federa sopra la parte superiore del fascio, quindi rotolare le teste con un mattarello. In alternativa, puoi posare il pacco su un vialetto e guidare i baccelli con la tua auto. Qualunque metodo funzioni per te va bene, anche se ce n'è un altro che funziona meglio.

Versare l'intero contenuto in una ciotola. Stare in piedi all'aperto in una giornata ventilata (ma non ventosa) e versare il contenuto da una ciotola in un'altra ciotola mentre la brezza soffia via la pula. Ripeti il ​​processo, lavorando con un pacchetto alla volta.

Articolo Precedente:
I tulipani sono speciali - chiedi a qualsiasi giardiniere che coltiva i fiori splendenti e splendenti. Ecco perché non sorprende che i requisiti di cura per i bulbi di tulipano siano diversi rispetto ad altri bulbi primaverili. Ci sono oltre 150 specie diverse di tulipano, ognuna con il proprio fascino.
Raccomandato
Il tuo cestino worm brulica di vita e le cose stanno andando davvero bene per il tuo progetto di vermicomposting, cioè fino a quando non vedi creature non invitate che gattonano nel letto. Parassiti e bug in vermicompost sono un problema comune, ma questi parassiti di worm worm possono essere eliminati manipolando l'ambiente per renderlo meno amichevole.
Se sei mai cresciuto zucche, o per quello che riguarda la zucca, sai bene che le zucche sono dei ghiotti per lo spazio. Proprio per questo motivo, non ho mai provato a coltivare le mie zucche perché il nostro orto è limitato. Una possibile soluzione a questo dilemma potrebbe essere quella di provare a far crescere le zucche verticalmente.
Hai una porta d'ingresso rossa dei pompieri e il tuo vicino ha un giardino di compost visibile da ogni parte della tua linea. Entrambe queste sono occasioni in cui la creazione di un punto focale nel giardino può massimizzare l'impatto del primo e minimizzare quest'ultimo. Imparare a usare i punti focali nel giardino è utile per disegnare l'occhio verso l'area che si desidera sottolineare; al contrario, l'uso del design del punto focale può anche aiutare a camuffare quelle aree più sgradevoli. Po
C'è un fungo tra di noi! Il punto in foglie di anguria del mirto è un boccone da dire ma, fortunatamente, fa danno minimo a quei frutti dolci e succosi. Sono le foglie a subire l'impatto dell'attacco dei funghi. Il punto delle foglie di anguria al mirto è una malattia abbastanza recente, riconosciuta solo nel 2003, ed è anche piuttosto rara. Pr
Le piante di ragno sono piante da appartamento comuni e possono durare per generazioni. La loro natura senza fronzoli e le vivaci "spiderette" rendono la pianta d'appartamento attraente e facile da coltivare. I problemi della pianta ragno sono rari ma solitamente vengono attribuiti a troppa o pochissima umidità, eccesso di fertilizzanti e occasionalmente i parassiti degli insetti possono interferire con la salute delle piante.
I mirtilli sono a volte trascurati come opzioni in una zona più fredda dell'USDA e, se sono stati coltivati, erano quasi sicuramente varietà a basso tenore di arbusti. Questo perché un tempo era quasi impossibile coltivare mirtilli a cespuglio alto ( Vacciium corymbosum ), ma nuove cultivar hanno reso i mirtilli in crescita nella zona 4 una realtà. Qu