Prendersi cura di Daylilies: Come far crescere Daylilies


Daylilies crescente ( Hemerocallis ) è stato un piacere per i giardinieri per secoli. Dalle circa 15 specie originali che si trovano in Oriente e in Europa centrale, ora disponiamo di circa 35.000 ibridi tra cui scegliere e ne arrivano altri ogni anno. Le piante tradizionali più vecchie muoiono durante l'inverno, ma ci sono nuove varietà semi- e sempreverdi.

Mentre i loro bellissimi fiori durano solo un giorno, un gruppo maturo può produrre 200-400 fioriture nel corso di un mese o più. Piantare le emerocalline come esemplari singoli o in massa come copertura del terreno per un pendio, queste lovelie saranno un'aggiunta gradita a qualsiasi giardino, ma sono di particolare gioia per il giardiniere del fine settimana che semplicemente non ha tempo per le piantagioni più faticose. Prendersi cura delle daylilies è così facile e queste piante sono così resistenti che alcune sembrano addirittura prosperare in caso di abbandono!

Piantare Daylilies

Sebbene l'inizio della primavera o l'inizio dell'autunno siano il momento migliore per piantare i daylilies, puoi piantarli con successo finché riesci a scavare il buco. Prendersi cura di daylilies inizia con la semina. Se il tuo terreno è sabbioso o pesante, modificalo con molta materia organica. Nel discutere come coltivare i daylilies, si dovrebbe anche notare che preferiscono un terreno leggermente acido, ma, di nuovo, sono adattabili.

Scegli un sito dove i tuoi daylilies in crescita riceveranno almeno sei ore di sole. Il sole del mattino è il migliore, in particolare nelle zone più calde dove il sole pomeridiano può bruciare le foglie. Anche qui, queste piante resistenti cresceranno con meno, ma la fioritura non sarà così prolifica.

Taglia il fogliame di nuovo a 6 pollici. Scava il tuo buco due volte tanto largo e profondo come la radice si allarga. Posiziona la pianta in modo che la corona (la parte in cui le radici incontrano lo stelo) si trovi a circa 1 pollice sotto il livello del terreno. Riempi la buca con il terreno modificato e il pozzo d'acqua. Dopo aver piantato le daylilies, tenerle ben annaffiate per alcune settimane fino a quando le radici non si saranno stabilizzate.

Le Daylilies sono vigorose coltivatrici e possono essere divise ogni tre o quattro anni. A causa del numero di varietà, fanno grandi campioni per commerciare con i vicini e gli amici.

Informazioni sulla cura di Daylilies

Come far crescere i daylilies? Sarebbe facile dire di conficcarli nel terreno e andarsene, ma ci sono alcune cose che puoi fare quando ti prendi cura dei daylilies per ottenere il massimo da questi robusti coltivatori. Un fertilizzante base 10-10-10 in primavera e durante la fioritura è tutto ciò di cui hai bisogno, anche se i giardinieri specializzati in cure giornaliere raccomandano più spesso. Una volta stabilite, queste piante resistenti tollereranno la siccità. Acqua se necessario.

Una volta alzati e crescenti, i daylilies funzionano meglio se rimuovi i baccelli del seme. Lasciarli sulla pianta ritarderà la fioritura dell'anno successivo. All'inizio della primavera, la cura di Daylily consiste nel rimuovere le foglie morte dal terreno circostante e diserbo. Una copertura di pacciame manterrà le erbacce verso il basso anche se non è necessario per la pianta stessa. Una volta cresciute, le foglie di una Daylily sono così spesse che tendono a ombreggiare le erbacce circostanti.

La malattia è rara tra le varietà di daylily. Bisogna fare attenzione, tuttavia, quando si tratta di afidi o tripidi e di solito il problema inizia prima con altre piante da giardino. Un'applicazione di insetticidi multiuso, sia organici che chimici, o un forte getto d'acqua, di solito si prende cura del problema.

Ora che sai come coltivare le daylilies e quanto sia facile prendersi cura delle daylilies, è il momento di chiedere ai vicini le donazioni o di acquistarne alcune dal tuo garden center o catalogo locale. Ti garantisco che sarai felice di averlo fatto.

Articolo Precedente:
Molti giardinieri vedono le pile di foglie autunnali cadute come una seccatura. Forse questo è dovuto al travaglio in cui sono stati radunati o potrebbe essere semplice ennui dato che la stagione cambia e il freddo fa il suo approccio. In ogni caso, le foglie morte dovrebbero essere viste come un vantaggio.
Raccomandato
Per i giardinieri che vogliono estendere la loro stagione di crescita, in particolare quelli che vivono nella parte settentrionale del paese, una serra può essere la risposta ai loro problemi. Questo piccolo edificio in vetro ti dà la possibilità di controllare l'ambiente, permettendoti di coltivare piante che altrimenti impiegheranno mesi per iniziare a germinare. D
Gli alberi di guava ( Psidium guajava ) sono piccoli alberi da frutto originari dei tropici americani. Di solito sono coltivati ​​per i loro frutti ma sono anche attraenti alberi da ombra per climi tropicali o subtropicali. Se le foglie di guava diventano viola o rosse, dovrai capire cosa c'è di sbagliato nel tuo albero. Con
Portare la vita all'aria aperta all'interno è spesso una tentazione mentre proviamo a naturalizzare i nostri ambienti interni e ad ammettere parte della bellezza della natura nelle nostre case. Portare l'oleandro in casa può sembrare una buona idea, ma i cespugli possono diventare abbastanza grandi e hanno bisogno di pieno sole.
Una nuova crescita sulle tue piante è una promessa di fioriture, grandi foglie belle o, per lo meno, una durata prolungata della vita; ma quando quella nuova crescita è avvizzita o morente, la maggior parte dei giardinieri si lascia prendere dal panico, non sapendo cosa fare. Anche se morire di crescita su piante di qualsiasi età è un problema serio e difficile da gestire, ci sono alcune cose che puoi provare a salvare le tue piante prima che vadano a pancia in su. Pe
Hai appena finito di estirpare il tuo lettino da giardino e hai in programma di ordinare il pacciame, ma guardi indietro nella scia della tua sarchiatura inorridita. Piccoli ciuffi neri di tessuto paesaggistico sporgono da terra ovunque. Il punteggio è: weeds 10 pts, weed block fabric 0. Ora ti trovi di fronte alla domanda "Dovrei rimuovere il tessuto del paesaggio?
Le piante di rosa primula sono vistose quando fioriscono e formano una buona copertura del terreno. Queste piante possono anche essere aggressive, anche se si diffondono rapidamente e assumono letti perenni in determinate condizioni. Se sai come contenere questa pianta, puoi aggiungere un bel elemento al tuo giardino