Steli neri sui pomodori: trattamento delle malattie del gambo del pomodoro nel giardino


Un giorno le tue piante di pomodoro sono sane e abbondanti e il giorno dopo sono piene di macchie nere sui gambi delle piante di pomodoro. Cosa causa steli neri sui pomodori? Se la pianta di pomodoro ha steli neri, non fatevi prendere dal panico, è più che probabile il risultato di una malattia fungina del gambo di pomodoro che può essere facilmente trattata con un fungicida.

Aiuto, il gambo sta diventando nero su My Tomatoes!

Ci sono un certo numero di malattie fungine che portano a una radice che diventa nera sui pomodori. Tra questi, il cancro del gambo di Alternaria, causato dal fungo Alternaria alternata . Questo fungo o vive già nel terreno o spore sono atterrato sulla pianta di pomodoro quando i detriti di pomodoro vecchio infetto sono stati disturbati. Le lesioni da marrone a nero si sviluppano sulla linea del suolo. Questi cancri alla fine si allargano, causando la morte della pianta. Nel caso del cancro del gambo di Alternaria, sfortunatamente, non vi è alcun trattamento. Tuttavia, sono disponibili varietà di pomodori resistenti all'alternaria.

Il cancro batterico è un'altra malattia del gambo di pomodoro che causa macchie nere sui gambi delle piante di pomodoro. È facilmente evidente sulle piante più vecchie come striature marroni e lesioni scure. Le lesioni possono apparire ovunque sulla pianta. Il batterio Clavibacter michiganensis è il colpevole qui e sopravvive indefinitamente nel tessuto vegetale. Per prevenire l'infezione, disinfettare l'apparecchiatura con una soluzione di candeggina e immergere i semi in acqua a 130 ° F (54 ° C) per 25 minuti prima di piantare. Fino alle aree del giardino dove i pomodori sono stati coltivati ​​accuratamente per rompere e accelerare il decadimento delle vecchie piante.

I gambi neri sui pomodori possono anche essere il risultato del batterio precoce. Alternaria solani è il fungo responsabile di questa malattia e si sviluppa in clima fresco e umido, spesso dopo un periodo di pioggia. Questo fungo prospera nel terreno dove sono cresciuti pomodori infetti, patate o ombretti. I sintomi includono piccole macchie da nere a marroni larghe meno di mezzo pollice. Possono essere su foglie o frutti, ma più comunemente su steli. In questo caso, un'applicazione topica del fungicida di rame o del Bacillus subtilis dovrebbe eliminare l'infezione e nella rotazione delle colture future.

Il batterio tardivo è un'altra malattia fungina che prospera in climi umidi. Di solito appare all'inizio dell'estate quando l'umidità è alta, con un'umidità del 90% e temperature intorno ai 60-78 gradi F. (15-25 C.). Entro 10 ore da queste condizioni, le lesioni dal bruno porpora al nero cominciano a punteggiare le foglie e ad estendersi negli steli. I fungicidi sono utili per gestire la diffusione di questa malattia e utilizzare piante resistenti quando possibile.

Prevenire le malattie del gambo di pomodoro

Se la tua pianta di pomodoro ha steli neri, potrebbe essere troppo tardi o una semplice applicazione di funghi potrebbe risolvere il problema. Idealmente, il piano migliore è piantare pomodori resistenti, praticare la rotazione delle colture, disinfettare tutte le attrezzature ed evitare il sovraffollamento per impedire alle malattie di infiltrarsi nei pomodori.

Inoltre, rimuovere i rami inferiori e lasciare il gambo nudo fino al primo gruppo di fiori può essere utile, quindi pacciamare intorno alla pianta dopo aver rimosso il fogliame fino a questo punto. La pacciamatura può fungere da barriera e rimuovere le foglie inferiori in modo che le spore non possano infettare la pianta. Inoltre, l'acqua al mattino per dare il tempo di asciugare le foglie e rimuovere immediatamente eventuali foglie malate.

Articolo Precedente:
Crescere aghi è uno dei compiti più facili per qualsiasi giardiniere. Questa pianta di palma resistente al freddo, proveniente da sud-est, è altamente adattabile a vari terreni e quantità di luce solare. Cresce lentamente ma riempirà in modo affidabile quegli spazi vuoti nel tuo giardino e fornirà uno sfondo verde per i fiori. La c
Raccomandato
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) Le felci di felce ( Pteridium aquilinum ) sono piuttosto comuni in Nord America e originarie di molte aree degli Stati Uniti. Le informazioni sulla felce da traina indicano che la grande felce è una delle felci più diffuse nel continente.
Quasi tutto ciò che contiene lo sporco può diventare una piantatrice, persino una zucca scavata. Coltivare piante all'interno di zucche è più facile di quanto si possa pensare e le possibilità creative sono limitate solo dalla vostra immaginazione. Continua a leggere per alcune idee sulla creazione di fioriere zucca. Com
La maggior parte delle piante inizia carina e poco nei centri di giardinaggio e nei vivai. Possono persino rimanere così a lungo quando li riportiamo a casa. Proprio come l'età cambia i nostri corpi, l'età può cambiare anche la forma e la struttura di una pianta. Ad esempio, con l'età, le viole africane possono sviluppare lunghi collo nudi tra la linea del suolo e le foglie inferiori. Con
Quando si tratta di concimi, non c'è nessuno più desiderato per l'orto che il letame di pollo. Il concime di pollo per concimare gli orti è eccellente, ma ci sono alcune cose che devi sapere per poterlo usare correttamente. Continua a leggere per saperne di più sul compost di letame di pollo e su come usarlo in giardino. Us
Le fresie spensierate in uno spazio giardino sono un'aggiunta meravigliosa, ma nulla nel regno vegetale è davvero senza preoccupazioni. Alcuni problemi comuni affliggono le fresie, ma molti sono semplici da affrontare se sei armato della giusta conoscenza. Impariamo di più sui problemi di fresia.
Le more deliziose, mature e succose sono il sapore della tarda estate, ma se avete frutti acerbi di mora sulle vostre viti quando dovreste raccogliere, può essere una grande delusione. Le more non sono le piante più esigenti, ma non annaffiarle adeguatamente può portare a frutti acerbi. Un colpevole particolare può anche essere il colpevole. Cu