Attrarre le tartarughe: come attirare le tartarughe in giardino e stagni


Le tartarughe da giardino e da stagno sono un dono della natura. Se hai un laghetto da giardino, ci sono diverse cose che puoi fare per incoraggiare le tartarughe a prendere la residenza. Ti divertirai a guardare questi animali interessanti fare la loro vita quotidiana mentre aiuti un animale che sta lottando per sopravvivere a causa della riduzione degli habitat naturali. Scopriamo di più sull'attrazione delle tartarughe nel giardino.

Come attirare le tartarughe

Dal punto di vista di una tartaruga acquatica, il laghetto da giardino ideale ha molte piante e insetti per il cibo, oltre a caratteristiche strutturali come piccole insenature lungo il bordo dello stagno e mucchi di roccia per arrampicarsi e nascondersi. Scava delle baie poco profonde con una pala per creare micro-ambienti che ripareranno le tartarughe negli stagni del giardino. Usa pietre di varie dimensioni per costruire pile con fessure.

La vegetazione lussureggiante dentro e intorno allo stagno attirerà sicuramente le tartarughe. Le piante forniscono ombra, riparo e cibo. Inoltre attirano gli insetti, che sono un'importante fonte di proteine ​​nella dieta delle tartarughe. Le preferenze dipendono dalla specie. Piantare una varietà in modo da essere sicuri di avere qualcosa per tutti.

Le tartarughe scatola, una delle più comuni tartarughe del Nord America, amano trascorrere il loro tempo in zone ombreggiate con abbondanza di rifiuti di foglie sul terreno. Dormono sotto la lettiera di notte e ci circondano durante il giorno. Questi onnivori mangiano una vasta gamma di piante e insetti e sembrano particolarmente appassionati di lumache. Completa il tuo giardino delle tartarughe box fornendo una piccola palude o un'area umida dove possono rinfrescarsi durante la calura del giorno.

Se vuoi che le tartarughe boxe rimangano nel giardino tutto l'anno, dai loro un posto in letargo da ottobre fino a quando il suolo non si scalda in primavera. A loro piace scavare sotto un piccolo mucchio di spazzole quando il tempo diventa freddo. In estate hanno bisogno di un'area aperta e soleggiata per la deposizione delle uova.

Evita l'uso di erbicidi e insetticidi nel tuo giardino delle tartarughe all'aperto. Le pratiche di giardinaggio biologico portano a tartarughe sane e, a loro volta, aiutano a tenere sotto controllo gli insetti e le erbe infestanti.

Articolo Precedente:
La buganvillea potrebbe farti pensare a un muro di vite verde con fiori di carta arancione, viola o rossa, una vite troppo grande e vigorosa, forse, per il tuo piccolo giardino. Incontra piante bonsai di bouganville, versioni piccanti di questa vigna che puoi tenere nel tuo salotto. Puoi fare un bonsai con la bouganville
Raccomandato
I mango sono alberi da frutto esotici e aromatici che aborriscono assolutamente le temperature fredde. Fiori e frutti cadono se la temperatura scende sotto i 40 ° C (4 ° C), anche se solo brevemente. Se le temperature scendono ulteriormente, come al di sotto di 30 gradi F. (-1 C.), si verifica un danno grave al mango.
Le viti sono fantastiche. Possono coprire un muro o una recinzione sgradevole. Con qualche trellising creativo, possono diventare un muro o una recinzione. Possono trasformare una cassetta postale o un lampione in qualcosa di bello. Se vuoi che tornino in primavera, tuttavia, è importante assicurarsi che siano resistenti all'inverno nella tua zona.
Ho visto delle piante di ghiaccio ficoide cadere fuori dai contenitori sospesi, drappeggiate sui giardini rocciosi e delicatamente poste come copertura del terreno. Questa pianta super facile da coltivare ha un potenziale invasivo in aree come la California meridionale dove si trova un'erba costiera
Quindi ami il sapore della guava tropicale e hai piantato un albero tutto tuo e attendi con ansia che faccia frutto. Sfortunatamente, la tua pazienza sembra non essere ricompensata, perché non c'è frutto sul tuo albero di guava. Ci sono diversi motivi per cui un albero di guava non fruttifica. Se sei fuori di te perché hai un albero di guava senza frutti, fai un respiro profondo e continua a leggere per scoprire come ottenere frutti. A
Quali sono i semi benne? Le probabilità sono, sai già di semi benne, che sono più comunemente noti come semi di sesamo. Benne è un'antica pianta con una storia registrata di almeno 4000 anni. I semi erano molto apprezzati durante il periodo coloniale, ma nonostante i suoi benefici nutrizionali, benne non ha guadagnato un seguito come raccolto negli Stati Uniti. Og
Creare un parco giochi naturale è un modo meraviglioso per esporre il tuo bambino all'affascinante mondo di terra, piante, insetti e altre cose viventi e naturali. Un tale spazio farà emergere l'esploratore interiore, lo scienziato, il teologo, lo chef, il filosofo e altro dalla mente di tuo figlio.