Problemi all'albicocca: suggerimenti per il controllo degli insetti sulle albicocche


Non c'è niente come mangiare un'albicocca fresca e matura direttamente dall'albero. I giardinieri investono anni nel portare a compimento questo momento cruciale, nutrendo i loro alberi di albicocca e combattendo contro le malattie e gli organismi nocivi che possono ostacolare i loro sforzi di crescita dell'albicocca. Esistono molti tipi di parassiti sugli alberi di albicocche, ma la maggior parte può essere controllata senza l'uso di insetticidi potenzialmente pericolosi. Diamo un'occhiata ad alcuni insetti comuni dell'albero di albicocca e come trattarli.

Parassiti sugli alberi di albicocca

Di seguito sono riportati alcuni degli insetti più comuni che causano problemi all'albicocca.

Insetti che si nutrono di linfa

Una chiave di volta importante per il successo del controllo degli insetti dell'albero di albicocca è il riconoscimento degli insetti che alimentano la linfa, un gruppo prevalentemente di parassiti. Questi insetti si nascondono nella parte inferiore delle foglie o si travestono da protuberanze cerose, cotonose o lanose su steli, germogli e ramoscelli mentre si nutrono direttamente dei succhi vegetali.

Afidi, cocciniglie e una varietà di insetti su scala sono alcuni degli insetti più comuni dell'albero di albicocca, ma si possono vedere segni di alimentazione come foglie ingiallite e cadenti, melata appiccicosa su foglie o formiche sugli alberi molto prima che si notino parassiti che si nutrono di linfa . Gli spray settimanali di olio per orticoltura e olio di neem funzionano bene per tutti questi parassiti che si muovono lentamente o immobili, oppure puoi usare sapone insetticida contro afidi e cocciniglie.

acari

Gli acari sono minuscoli aracnidi che alimentano la linfa e che sono difficili da vedere ad occhio nudo. A differenza degli insetti che nutrono la linfa, non producono melata, ma possono tessere sottili fili di seta dove si nutrono attivamente. Gli acari appaiono come minuscoli punti sul lato inferiore delle foglie che sono state macchiate o macchiate, o dove le foglie cadono prematuramente. Gli acari Eriophyid causano gonfiori insoliti dove si sono nutriti con foglie, ramoscelli o germogli.

Spesso si possono prevenire i problemi degli albicocchi causati dagli acari mantenendo bassi i livelli di polvere, spruzzando spesso foglie con un tubo dell'acqua durante il clima secco e astenendosi dall'uso di insetticidi ad ampio spettro che uccidono i predatori di acari senza controllare le popolazioni di acari. Laddove le colonie di acari sono problematiche, alcune applicazioni settimanali di olio per orticoltura o sapone insetticida le respingono.

Bruchi che si nutrono di foglie

Nessuna discussione sul controllo degli insetti sulle albicocche può essere completa senza almeno menzionare i molti bruchi che mangiano foglie e danneggiano i frutti masticando buchi attraverso la buccia. I bruchi che si piegano a foglia piegano foglie di albicocca su se stessi per formare nidi distinti, legati dalla seta, in cui si nutrono dall'interno. Quando i pappagalli crescono, espandono i loro nidi, a volte incorporando fiori o frutti. Altri bruchi che alimentano il fogliame rimangono esposti, ma nascosti nel baldacchino mentre si nutrono.

Il bacillus thuringiensis, comunemente noto come Bt, è considerato il miglior controllo per le epidemie di bruco diffuse. Questo veleno per lo stomaco derivato da batteri ha vita breve sulle foglie, quindi deve essere riapplicato ogni due o tre giorni fino a quando tutte le uova di bruco si sono schiuse e le larve hanno avuto l'opportunità di nutrirsi. Le popolazioni di piccoli cingoli dovrebbero essere prelevate dagli alberi.

Borers

Le larve di alcuni coleotteri e falene diventano gravi parassiti sugli alberi di albicocche quando entrano in tronchi, rami e rami per nutrirsi dell'alburno che cresce appena sotto lo strato di corteccia. Grandi popolazioni di larve tunneling possono alla fine cingere gli alberi, interrompendo il flusso di sostanze nutritive verso i rami e le foglie dove la crescita e la fotosintesi hanno luogo. Senza la capacità di elaborare le materie prime prelevate dalle radici, gli alberi diventano rachitici, stressati o muoiono, a seconda della posizione della cintura.

I borers sono tra i più difficili da controllare per gli insetti degli alberi di albicocca perché trascorrono gran parte della loro vita all'interno dell'albero stesso. Potare gli arti infestati in inverno e distruggerli immediatamente può spezzare il ciclo di vita dei trivellatori che non infestano il tronco. Altrimenti, un buon supporto per il tuo albero sotto forma di annaffiature e concimazioni appropriate è spesso l'unica cosa che puoi fare per prevenire un'ulteriore penetrazione da parte delle larve - i trapiantatori adulti depongono le uova solo su alberi gravemente stressati, feriti o bruciati dal sole.

Articolo Precedente:
Il cespuglio di farfalle, chiamato anche buddleia o buddleja, è una pianta relativamente senza problemi da avere nel giardino. Cresce così facilmente che in alcuni punti è considerata una pianta infestante ed è affetta da pochissime malattie. Detto questo, ci sono alcune malattie di buddleia che dovresti cercare se vuoi che la tua pianta sia sana come può essere. Con
Raccomandato
La pianta di merletto argentato ( Polygonum aubertii ) è una vigorosa vite decidua di semi semi-sempreverdi che può crescere fino a 12 piedi in un anno. Questa vite tollerante alla siccità si snoda attorno alle pergole, alle recinzioni o alle colonne del portico. I bei fiori bianchi profumati adornano questa pianta a bassa manutenzione in estate e autunno. Q
Hai piantato presto, allevato con cura, coltivato e fecondato. Le tue piante di patate sono piene e sane. Ora ti stai chiedendo quando raccogliere le patate che hai talmente curato. Sapere come raccogliere le patate ti aiuterà a ottenere il massimo beneficio dal tuo raccolto. Quando raccogliere le patate Per il rimessaggio invernale, è meglio lasciare che la pianta e il tempo ti dicano quando raccogliere le patate.
La piaga delle foglie di alternaria è una malattia fungina comune alle piante delle cucurbitacee, che comprende zucche, meloni e zucchine. Le angurie sono specificamente colpite da questa malattia. In questo articolo daremo un'occhiata più da vicino ai sintomi del punto di alternaria foglia di anguria, così come le strategie di controllo della malattia per l'alternanza dei cocomeri. R
Il peperoncino pasilla è un pilastro della cucina messicana. I peperoni pasilla, sia freschi che secchi, sono molto versatili e pratici da avere nel tuo giardino. Continua a leggere per saperne di più informazioni su baja baja, tra cui come coltivare i peperoni pasilla e come raccogliere e usarli in cucina.
Qual è la radice di una pianta? Le radici delle piante sono i loro magazzini e servono tre funzioni primarie: ancorano la pianta, assorbono acqua e minerali per l'uso della pianta e immagazzinano riserve di cibo. A seconda delle esigenze e dell'ambiente della pianta, alcune parti del sistema radice possono diventare specializzate.
La bietola è una verdura di stagione fresca e, come tale, può essere piantata all'inizio della primavera o in piena estate per un raccolto in anticipo. La coltivazione di bietole primaverili offre una anticipazione della stagione e fornisce la migliore pianta da degustazione. La bietola in estate può spaccarsi e diventare amara dato che il calore della stagione porta fuori succhi acidi nella pianta. L