Perché coltivare mele Cortland: usi e fatti Cortland Apple


Cosa sono le mele Cortland? Le mele cortland sono mele fredde e resistenti provenienti da New York, dove sono state sviluppate in un programma di allevamento nel 1898. Le mele cortland sono un incrocio tra le mele Ben Davis e McIntosh. Queste mele sono state abbastanza lunghe da essere considerate cimeli che sono passati di generazione in generazione. Continua a leggere e scopri come coltivare mele Cortland.

Perché coltivare mele Cortland

La domanda qui dovrebbe essere davvero perché no, come abbondano i gustosi usi della mela Cortland. Le mele dolci, succose, leggermente acide sono buone per mangiare crudo, cucinare o fare il succo o il sidro. Le mele cortland funzionano bene nelle macedonie perché le mele bianche come la neve resistono alla doratura.

I giardinieri apprezzano i meli Cortland per le loro splendide fioriture rosa e per i loro fiori bianchi puri. Questi meli danno frutti senza un impollinatore, ma un altro albero nelle immediate vicinanze migliora la produzione. Molti preferiscono coltivare mele Cortland vicino a varietà come Golden Delicious, Granny Smith, Redfree o Florina.

Come coltivare mele Cortland

Le mele cortland sono adatte alla coltivazione nelle zone di rusticità da USDA 3 a 8. Gli alberi di mele necessitano di 6-8 ore di luce solare al giorno.

Piantare meli cortlandici in terreno moderatamente ricco e ben drenato. Cercare una posizione di impianto più adatta se il terreno contiene argilla pesante, sabbia o rocce che drenano rapidamente. Potresti essere in grado di migliorare le condizioni di crescita scavando in abbondanza di letame, compost, foglie sminuzzate o altro materiale organico. Incorporare il materiale a una profondità di 12 a 18 pollici (30-45 cm.).

Innaffia i giovani alberi di mele profondamente ogni sette a 10 giorni durante il clima caldo e secco. Utilizzare un sistema di gocciolamento o lasciare che un tubo di assorbimento si goccioli intorno alla zona della radice. Non esagerare - è preferibile mantenere il terreno un po 'asciutto rispetto al terreno inzuppato. Dopo il primo anno, le precipitazioni normali di solito forniscono abbastanza umidità.

Non concimare al momento della semina. Dai da mangiare ai meli con un concime bilanciato quando l'albero inizia a dare frutti, di solito dopo due o quattro anni. Non fertilizzare mai dopo luglio; nutrire alberi a tarda stagione produce una nuova crescita tenera che può essere stroncata dal gelo.

Un eccesso di frutta per garantire un frutto più sano e più gustoso. Il diradamento previene anche la rottura causata dal peso di un raccolto pesante. Potare i meli di Cortland ogni anno dopo che l'albero sta dando i suoi frutti.

Articolo Precedente:
Il rabarbaro è un ortaggio perenne per il clima fresco che la maggior parte delle persone considera come un frutto, usandolo in salse e torte. Il rabarbaro è facile da coltivare e, per la maggior parte, privo di parassiti e malattie. Detto questo, il rabarbaro è soggetto a macchie sulle foglie. Che cosa provoca macchie di ruggine al rabarbaro e cosa si può fare per il rabarbaro che presenta macchie marroni? Im
Raccomandato
Zucca di ghianda ( Cucurbita pepo ), così chiamata per la sua forma, è disponibile in una varietà di colori e può essere una gradita aggiunta a qualsiasi tavolo del giardiniere. La zucca di ghiande appartiene ad un gruppo di zucche comunemente noto come zucca invernale; non a causa della loro stagione di crescita, ma per le loro qualità di conservazione. Nei
I crisantemi, meglio conosciuti come "mamme" per i loro amici, sono i bloomers di fine stagione che confezionano davvero un pugno di caduta nel giardino. La stagione dei fiori di crisantemo va dalla tarda estate fino all'inizio dell'inverno a seconda della zona. In rari casi, le mamme non fioriscono quando dovrebbero essere in piena fioritura
Cos'è un giardino "Grow and Make"? Non è un tipo specifico di giardino, ma piuttosto una scelta di vita. È il tipo di giardino che piace ai giardinieri che non vogliono solo crescere per crescere - vogliono fare qualcosa di interessante con il loro raccolto. Si tratta di un design funzionale del giardino e la rinascita di vecchie pratiche basate sulle piante come i coloranti naturali e la vinificazione. È
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Se hai letto il mio libro The Garden Crypt, allora sai tutto della mia passione per le cose insolite in giardino. Beh, creare un poison garden è qualcosa che è proprio il mio vicolo. Prima che alcuni di voi si allarmino, lasciatemi chiarire una cosa: questo tipo di giardino NON deve essere usato per scopi dannosi e con ogni mezzo, se avete animali domestici o bambini piccoli, NON tentare di coltivare un orto vegetale tossico!
L'acero giapponese ( Acer palmatum ) è noto per le sue foglie piccole e delicate con lobi appuntiti che si espandono verso l'esterno come le dita su un palmo. Queste foglie diventano favolose sfumature di arancio, rosso o viola in autunno. Ci sono molti fatti interessanti sugli alberi di acero giapponese, compreso il tempo in cui questi alberi vivono.
Le gardenie sono amate per la loro fragranza inebriante e per i fiori bianchi e cerosi che presentano un forte contrasto con il fogliame verde intenso. Sono sempreverdi amanti del calore, originari dell'Africa tropicale, e sono meglio coltivati ​​nelle zone di rusticità USDA 10 e 11. Le gardenie resistenti al freddo sono disponibili in commercio, ma questo non garantisce arbusti gardenia di zona 5. Con