Cos'è la Plasticicoltura: come applicare i metodi di plastificazione nei giardini


Può sembrare incongruo sposare l'uso di plastica con il giardinaggio, ma la produzione di plastica è un settore da molti miliardi di dollari, utilizzato in tutto il mondo con notevoli aumenti di rendimento. Cos'è la plastica e come si possono applicare i metodi di plastificazione al giardino di casa? Continuate a leggere per saperne di più.

Cos'è la Plasticicoltura?

La plastica è l'uso di plastica leggera o di pacciame per coprire il letto di semina al fine di controllare la temperatura del suolo, trattenere l'umidità e ritardare le infestanti e gli invasori di insetti. La plastificazione si riferisce anche alle coperture di fila e alle serre.

Fondamentalmente, la pratica della plastificazione raddoppia o triplica l'efficienza del giardino consentendo al giardiniere di raccogliere settimane prima del solito. I costi iniziali dell'utilizzo della plastica nel giardino sono sicuramente un investimento e la gestione del sistema potrebbe richiedere del tempo per scendere, ma ne vale la pena.

Come applicare i metodi di plastificazione

Le pratiche di plastificazione comportano l'uso di pacciamatura di plastica insieme ad un sistema di irrigazione a goccia attraverso una rete di tubi di plastica posta sotto il pacciame, spesso in combinazione con letti rialzati. L'uso della plastificazione nel giardino riscalda il terreno, che a sua volta porta all'emergenza della piantina precedente e riduce la necessità di una stagione di crescita prolungata. Ciò è particolarmente vero per i giardinieri commerciali che coltivano colture come fragole, pomodori e meloni, che possono poi andare sul mercato prima rispetto ai precedenti metodi di coltivazione convenzionali.

Mentre la coltura della plastica avvantaggia l'agricoltore commerciale, questo metodo produce anche risultati favolosi per il giardiniere domestico. Ecco le basi su come iniziare:

  • Prima di utilizzare i metodi di produzione della plastilina, il sito deve essere accuratamente preparato. I campioni di terreno per determinare se sono presenti nematodi e quelli per determinare il contenuto di nutrienti, sarebbero prudenti. Fumigare il terreno se si ritiene che i nematodi siano presenti e modificare il terreno con pacciame, calce o qualunque sia il risultato del test del suolo indicato. Il tuo ufficio di estensione della contea può essere d'aiuto con tutto questo.
  • Successivamente, il terreno deve essere lavorato con un rototiller o con un buon lavoro vecchio stile. In entrambi i casi, è importante creare un letto che abbia un terreno sciolto e friabile privo di pietre, zolle, ecc.
  • Ora è il momento di stendere il tuo sistema di gocciolamento. Un sistema di gocciolamento consente di risparmiare denaro ed è rispettoso dell'ambiente rispetto ai sistemi di irrigazione convenzionali. Poiché il sistema a goccia applica lentamente e coerentemente piccole quantità di acqua alla pianta, le radici assorbono ciò di cui hanno bisogno, come ne hanno bisogno, senza sprechi. Impedisce anche di lisciviare il terreno di sostanze nutritive preziose che potrebbero altrimenti essere scaricate quando si utilizza un sistema di irrigazione convenzionale.
  • Quindi è il momento di posare il pacciame di plastica. Per le proprietà di grandi dimensioni, le macchine di posa in plastica sono un'opzione o per quelli con spazi di giardinaggio più modesti, posare la plastica e tagliarla a mano. Sì, richiede un po 'di tempo ma, ancora una volta, ne vale la pena a lungo termine.
  • Seguendo questo passaggio, sei pronto per la semina.

Istruzioni più complete su come implementare le pratiche di lavorazione della plastica nel tuo giardino sono disponibili in dettaglio su Internet. Il processo può essere molto semplice o estremamente complesso a seconda delle dimensioni dell'area, delle colture coltivate e per quale scopo, nonché della quantità di energia che si desidera applicare alla manutenzione dell'area.

Articolo Precedente:
Gli alberi che crescono in natura si affidano al terreno per fornire i nutrienti di cui hanno bisogno per crescere. In un ambiente di cortile, alberi e arbusti competono per i nutrienti disponibili e potrebbero aver bisogno di fertilizzanti per mantenerli sani. Le arborchie sono alberi sempreverdi a foglie strette con foglie che sembrano squame
Raccomandato
Komatsuna potrebbe essere la verdura più sottovalutata di sempre. Che cos'è komatsuna, chiedi? Oserei dire che molti di noi non hanno mai sentito parlare di crescenti komatsuna verdi; Non l'avevo fatto. Quando ho letto su di loro, ho iniziato a chiedermi che sapore ha il komatsuna e come lo coltivi.
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) Crescendo nicotiana nel letto di fiori ornamentali aggiunge una varietà di colori e forme. Eccellente come una pianta da aiuola, le cultivar più piccole della pianta nicotiana raggiungono solo pochi centimetri, mentre altre possono crescere fino a 5 piedi.
Cos'è Ruscus aculeatus e a cosa serve? Ruscus, noto anche come macellaio, è un arbusto, duro come unghie sempreverdi con "foglie" verde intenso che sono in realtà steli appiattiti con punte aghiformi. Se stai cercando una pianta resistente alla siccità, che ami l'ombra e resistente ai cervi, Ruscus è una buona scommessa. Con
Dicendo di essere ciò che Maria ha messo su quando ha dato alla luce Gesù, il letto della signora è anche chiamato caglio della nostra donna. Mentre non ci sono prove che il letto della signora fosse nella mangiatoia con Maria, Giuseppe e Gesù quella notte, è originario dell'Europa, del Medio Oriente e dell'Asia. A c
Man mano che la nostra nazione diventa sempre più urbana, gli abitanti delle città non hanno più spazi ampi da trasformare in aree di bellezza naturale. Molti proprietari di casa sognano di creare giardini ornamentali per riempire il vuoto, ma non sono sicuri del design del giardino urbano. Tuttavia, i concetti di base sono semplici e puoi scegliere tra molte piante ornamentali per giardini urbani. I
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) La cece è un'erba aromatica che viene comunemente coltivata in giardino. Produce grappoli di fiori color lavanda in mezzo a cumuli di foglie grigio-verdi. Questa pianta facilmente coltivabile ha una storia interessante per quanto riguarda i suoi vari usi nel paesaggio.