Suggerimenti per la coltivazione di ciliegie piangenti - Informazioni sulla cura delle ciliegie piangenti


Un ciliegio piangente è al suo meglio in primavera quando i rami pendenti sono ricoperti di fiori rosa o bianchi. Rende un grazioso ed elegante esemplare per prati di fronte dove è sicuro di attirare l'attenzione. Le varie specie e cultivar offrono una vasta gamma di dimensioni, dalle nane 8 piedi ai tipi 40 piedi con baldacchini diffusione.

Suggerimenti per la coltivazione delle ciliegie in lacrime

Se stai pensando di piantare ciliegie piangenti nel paesaggio, aiuta a familiarizzare con le punte di ciliegie che piangono. Le ciliegie piangenti crescono e fioriscono meglio in pieno sole, ma tollerano l'ombra leggera.

Il terreno ben drenato è essenziale nella cura delle ciliegie piangenti, soprattutto per prevenire la putrefazione.

Una buona circolazione dell'aria attorno alla chioma dell'albero è importante e aiuta a prevenire le malattie. Pertanto, quando pianti ciliegie piangenti, dovresti considerare la dimensione massima della cultivar e piantare l'albero abbastanza lontano da strutture e altri alberi in modo da non dover abbreviare i rami attraenti.

I fiori di ciliegio piangente attirano farfalle e colibrì, quindi evita l'uso di insetticidi mentre i fiori sono in fiore.

Come piantare un albero di ciliegio piangente

Imparare a piantare un ciliegio piangente non è difficile, ma è importante piantare correttamente. Dovresti piantare le ciliegie piangenti in un buco profondo come la zolla e due o tre volte più largo. Inoltre, quando si imposta l'albero nel foro, posizionare un metro o una maniglia dello strumento su di esso per assicurarsi che la base della base del tronco sia a livello del terreno circostante.

Non aggiungere modifiche del terreno al foro o allo sporco del backfill. Gli emendamenti incoraggiano le radici a rimanere nel buco e voi volete che si diffondano nel terreno circostante. Iniziare a riempire il buco con terra, premendo con il piede mentre si va a rimuovere le sacche d'aria. Quando il buco è per metà pieno, riempilo fino in cima con acqua e lascia che l'acqua si scarichi completamente prima di riempire il foro con il terreno. Puntare l'albero solo se assolutamente necessario, e rimuovere queste puntate dopo un anno.

Cura delle ciliegie piangenti

Parte della cura del ciliegio piangente include un normale regime di irrigazione. È importante innaffiare le ciliegie piangenti durante gli incantesimi asciutti. L'irrigazione leggera fa più male che bene, quindi applica l'acqua lentamente, dandogli la possibilità di affondare nel terreno il più profondamente possibile. L'aggiunta di uno strato da 2 a 4 pollici di pacciamatura organica attorno all'albero aiuta il terreno a trattenere l'umidità in modo da non doverla irrigare più spesso.

Fertilizzare l'albero con un fertilizzante a lenta cessione all'inizio della primavera proprio quando nuove foglie cominciano a germogliare. Uno dei migliori fertilizzanti a rilascio lento è il compost, ma puoi anche usare prodotti commerciali etichettati per alberi e arbusti in fiore. I picchi degli alberi sono molto costosi per la quantità di fertilizzante contenuta in ogni picco e non rilasciano fertilizzanti a una velocità costante.

Uno degli aspetti più incompresi della cura del ciliegio piangente è la potatura. Le ciliegie piangenti sono coltivate per i loro rami lunghi e aggraziati e questi rami non dovrebbero mai essere accorciati a meno che non siano malati, danneggiati o comunque problematici. Rimuovi i rami malati e danneggiati non appena li scopri, indipendentemente dal periodo dell'anno. Quando i rami si incrociano e si sfregano, l'attrito crea una ferita che funge da punto di ingresso per insetti e malattie. Di solito puoi aspettare fino all'inverno quando l'albero è inattivo per rimuovere uno dei rami.

Articolo Precedente:
L'ibridazione ci ha regalato una miriade di piante belle e insolite tra cui scegliere quando arredare le nostre case. La famiglia di cactus è un perfetto esempio dello spettro di piante disponibili. Le piante natalizie come i cactus natalizi e pasquali sono gli ibridi del cactus della foresta brasiliana.
Raccomandato
Il grano invernale, altrimenti noto come Triticum aestivum , è un membro della famiglia delle Paceae. Di solito è piantato nella regione delle Grandi Pianure come un chicco di denaro ma è anche un eccellente raccolto di concime verde. Originaria dell'Asia sud-occidentale, la piantagione di grano invernale fu introdotta per la prima volta dai mennoniti russi durante il XIX secolo. Q
Ogni volta che si pianta un giardino, non è completo a meno che non si coltivino alcune verdure di radice e uno dei più popolari è il ravanello. I ravanelli sono una verdura di stagione fresca. Maturano rapidamente, continuano a maturare dopo essere stati raccolti e sono abbastanza facili da coltivare. D
I ravanelli sono uno dei vegetali a più rapida crescita. I giardinieri con piccoli spazi e terrazze possono chiedersi: "I ravanelli possono crescere in contenitori?" La risposta è sì. Piantare semi di ravanello in vaso produce il cibo rapidamente e con il minimo sforzo. Inizia presto il tuo giardino quando impari a coltivare i ravanelli nei contenitori. I
Cosa sono le greenflies? Le mosche verdi sono semplicemente un altro nome per gli afidi: piccoli parassiti che devastano giardini e fattorie in tutto il mondo. Se vieni dagli Stati Uniti, probabilmente ti riferisci ai minuscoli mostri come afidi, mentre i giardinieri attraverso lo stagno li conoscono come mosche verdi, mosche nere o mosche bianche, a seconda della specie
Lo scorso autunno, potresti aver passato un po 'di tempo a risparmiare i bulbi di caladium dal tuo giardino o, questa primavera, potresti averne comprato alcuni in negozio. Ad ogni modo, ora ti rimane la questione molto importante di "quando piantare bulbi di caladium?" Quando piantare lampadine Caladium Una delle cose più importanti che puoi fare per la cura del caladium è piantare al momento giusto.
I funghi in crescita sono un po 'discusso sul lato del giardinaggio. Anche se potrebbe non essere convenzionale come il pomodoro o lo squash, la coltivazione dei funghi è sorprendentemente facile, versatile e molto utile. La coltivazione di champignon bianchi è un buon punto di partenza, poiché sono entrambi gustosi e di facile manutenzione. C