Suggerimenti per la coltivazione di balsamo di limone


Le piante di melissa tendono ad essere piante pass-lungo che un giardiniere finisce con lo scambio di piante o come regali da altri giardinieri. Questo può lasciare un giardiniere chiedendosi cosa fare con la melissa e che cosa è esattamente usato per la melissa. Pur non essendo popolare come altre erbe, la melissa è comunque un'erba meravigliosa da avere nel tuo giardino. Continua a leggere per saperne di più su come coltivare la melissa.

Cos'è il balsamo di limone?

La pianta di melissa ( Melissa officinalis ) è in realtà un membro della famiglia della menta ed è un'erba perenne. Cresce come un'erba cespugliosa e frondosa con un gradevole profumo di limone e piccoli fiori bianchi.

Se non attentamente controllato, la melissa può diventare rapidamente invasiva in giardino. Spesso, la gente pensa erroneamente che la melissa sia invasiva a causa delle sue radici, come i suoi cugini e menta piperita, ma in realtà sono i semi della pianta di melissa che fanno sì che quest'erba assuma improvvisamente un giardino. Rimozione dei fiori della pianta non appena appaiono renderà la tua melissa molto meno invasiva.

Come coltivare piante di melissa

La coltivazione della melissa è molto semplice. Le piante non sono schizzinose dove crescono e crescono in quasi tutti i terreni, ma preferiscono terreni ricchi e ben drenati. Le piante di melissa crescono in ombra parziale a pieno sole, ma fioriscono meglio in pieno sole.

Non è consigliabile concimare la melissa, in quanto ciò può ridurre la forza del suo profumo.

La melissa viene facilmente propagata da semi, talee o divisioni vegetali.

A cosa serve il balsamo di limone?

Una volta stabilito, la melissa può produrre grandi quantità di foglie dolci e profumate di limone. Queste foglie possono essere utilizzate per una varietà di cose. Più comunemente, le foglie di melissa sono utilizzate in tè e pot-pourri. Puoi anche usare la melissa in cucina, nella produzione di olii essenziali e come repellente per insetti.

Articolo Precedente:
Le palme Pindo sono classiche "palme da piuma" con le fronde simili ad ali. La propagazione delle palme non è così semplice come raccogliere un seme e piantarlo. Ogni specie ha bisogno di un diverso pre-trattamento prima di piantare i semi. Le palme Pindo non fanno eccezione. Germogliare i semi di palma pindo richiede un po 'di pazienza e sapere come ottenere il processo corretto e ottenere un palmo della mano.
Raccomandato
Poche piante ricordano i tropici esotici come l'uccello del paradiso. Il fiore unico ha colori vividi e un profilo statuario che è inconfondibile. Detto questo, la pianta dell'uccello del paradiso può riferirsi a due piante completamente diverse. Continua a leggere per saperne di più su di loro. P
Se coltivi le rose, probabilmente conosci il fungo bianco polveroso che attacca le foglie, i fiori e gli steli delle piante. Questa muffa polverosa attacca molti tipi di piante, compresi i fagioli. Non solo le cose sono antiestetiche, ma possono rovinare il raccolto, diminuendo il raccolto. Tuttavia, l'oidio sulle piante di fagioli può essere controllato e puoi persino prevenirlo.
Facile da coltivare in climi moderatamente temperati, ci sono quelli di noi nelle zone calde del paese, compresi i climi desertici, che bramano fragole fresche strappate al vento e dolci dal nostro stesso cortile. La crescita della fragola nella stagione calda, dove le temperature diurne sono più spesso che non superiori a 85 F.
Chi non ama una pianta ragno? Queste piccole piante affascinanti sono facili da coltivare e producono "spiderettes" dalle estremità dei loro steli. Questi bambini possono essere divisi dalla pianta madre e coltivati ​​come piante separate. Riesci a coltivare le piante ragno in acqua? Le piante hanno bisogno di determinati nutrienti per crescere e prosperare e non possono essere sostenute nell'acqua a lungo termine a meno che non si stia utilizzando una soluzione idroponica. Tut
I cactus sembrano essere resistenti e abbastanza resistenti ai problemi, ma le malattie fungine nei cactus possono essere un grosso problema. Un esempio di questo è il fungo anthracnose in cactus. L'antracnosi sul cactus può decimare un'intera pianta. Esiste un controllo efficace sull'antracnosi di cactus?
Potresti conoscere la vite del matrimonio, una pianta tentacolare con steli spinosi, foglie coriacee, fiori a forma di campana viola o lavanda e bacche rosse che sfumano al viola. Se questo non ti sembra familiare, potresti conoscere la pianta con uno dei suoi tanti nomi alternativi: vite di matriarto barbareschi, boxthorn, falsa jessamine o wolfberry