Suggerimenti per la coltivazione di balsamo di limone


Le piante di melissa tendono ad essere piante pass-lungo che un giardiniere finisce con lo scambio di piante o come regali da altri giardinieri. Questo può lasciare un giardiniere chiedendosi cosa fare con la melissa e che cosa è esattamente usato per la melissa. Pur non essendo popolare come altre erbe, la melissa è comunque un'erba meravigliosa da avere nel tuo giardino. Continua a leggere per saperne di più su come coltivare la melissa.

Cos'è il balsamo di limone?

La pianta di melissa ( Melissa officinalis ) è in realtà un membro della famiglia della menta ed è un'erba perenne. Cresce come un'erba cespugliosa e frondosa con un gradevole profumo di limone e piccoli fiori bianchi.

Se non attentamente controllato, la melissa può diventare rapidamente invasiva in giardino. Spesso, la gente pensa erroneamente che la melissa sia invasiva a causa delle sue radici, come i suoi cugini e menta piperita, ma in realtà sono i semi della pianta di melissa che fanno sì che quest'erba assuma improvvisamente un giardino. Rimozione dei fiori della pianta non appena appaiono renderà la tua melissa molto meno invasiva.

Come coltivare piante di melissa

La coltivazione della melissa è molto semplice. Le piante non sono schizzinose dove crescono e crescono in quasi tutti i terreni, ma preferiscono terreni ricchi e ben drenati. Le piante di melissa crescono in ombra parziale a pieno sole, ma fioriscono meglio in pieno sole.

Non è consigliabile concimare la melissa, in quanto ciò può ridurre la forza del suo profumo.

La melissa viene facilmente propagata da semi, talee o divisioni vegetali.

A cosa serve il balsamo di limone?

Una volta stabilito, la melissa può produrre grandi quantità di foglie dolci e profumate di limone. Queste foglie possono essere utilizzate per una varietà di cose. Più comunemente, le foglie di melissa sono utilizzate in tè e pot-pourri. Puoi anche usare la melissa in cucina, nella produzione di olii essenziali e come repellente per insetti.

Articolo Precedente:
Le piante della zona 8 per il pieno sole includono alberi, arbusti, piante annuali e piante perenni. Se vivi nella zona 8 e hai un cortile soleggiato, hai centrato il jackpot del giardinaggio. Ci sono molte belle piante che prospereranno e ti daranno piacere per molti anni. Impianti solari tolleranti per la zona 8 La zona 8 negli Stati Uniti è un clima temperato con inverni miti e tratti dalle zone irregolari della costa occidentale, attraverso il Texas e la parte centrale del sud-est.
Raccomandato
Se hai mai provato la delusione di avere germogli sani e fiori che cadono dalle tue piante, questo articolo è per te. Continuate a leggere per scoprire cosa causa la caduta dei fiori nelle piante e cosa potete fare al riguardo. Perché i fiori cadono? In alcuni casi, la caduta dei fiori nelle piante è normale. P
Le vacanze invernali non sarebbero le stesse senza vischio per ispirare baci e aggiungere all'arredamento stagionale. La pianta stessa è sempreverde con numerose bacche bianche traslucide. Cresce sulle piante ospiti e ha una preferenza definita per alcune specie. Riuscirai a coltivare la tua propria pianta di vischio?
I Crabapples sono alberi popolari e adattabili che aggiungono bellezza in ogni stagione al giardino con una manutenzione minima. Scegliere un albero di melo è comunque una sfida, perché questo albero versatile è disponibile in un'incredibile varietà di colori, foglie, colore, dimensioni e forma dei fiori. Co
Fino a poco tempo fa, il kiwi era considerato un esotico, difficile da ottenere e per l'uso in occasioni speciali solo frutta con un prezzo per libbra da abbinare. Senza dubbio questo era dovuto al fatto che i kiwi venivano importati da terre lontane come la Nuova Zelanda, il Cile e l'Italia
È risaputo che le termiti si nutrono di legno e di altre sostanze con cellulosa. Se le termiti entrano in casa e non vengono abbattute, possono distruggere le parti strutturali di una casa. Nessuno lo vuole. Molte persone sono preoccupate per le termiti nelle pile di pacciame. Il pacciame causa termiti?
Chiamato anche Staghead o blister bianco, la malattia della ruggine bianca colpisce le piante crocifere. Queste piante sono tutte membri della famiglia dei cavoli ( Brassicaceae ) e includono verdure come broccoli, cavolfiori, cavolini di Bruxelles e cavolo e possono rovinare il raccolto. Malattia di ruggine bianca - Cos'è la ruggine bianca?