Coltivazioni di patate dolci - Suggerimenti per la coltivazione di patate dolci in contenitori


Una pianta perenne nel suo ambiente naturale, la coltivazione di patate dolci in contenitori è in realtà uno sforzo facile, ma la pianta di solito viene coltivata annualmente in questo modo.

Le patate dolci sono altamente nutritive e sono disponibili in due diverse varietà: tipi di carne secca e tipi di carne umida. I tipi di carne umida convertono più amido in zuccheri quando sono cotti, diventando così più morbidi e dolci dei loro parenti asciutti e sono più spesso indicati come ignami, anche se i veri ignami possono essere coltivati ​​solo in climi tropicali. O una varietà ha radici variamente colorate dal bianco all'arancio al rosso, a seconda della cultivar.

Una vite trascinante, la patata dolce ha un sistema di radici che scendono nel terreno lungo questa vite. Quando si raccolgono patate dolci in vaso o in giardino, alcune di queste radici si gonfiano e formano la radice di stoccaggio, che è la parte della pianta che raccogliamo e mangiamo.

Come coltivare patate dolci in un contenitore - Producendo scivoloni

Se coltivate in giardino o come patate dolci coltivate in contenitore, queste verdure preferiscono le giornate e le notti calde e vengono piantate da foglietti o trapianti. Scivoli o trapianti per la coltivazione di patate dolci in un contenitore possono essere acquistati dal vivaio locale o cresciuti.

Assicurati di selezionare le varietà di arbusti, che producono viti più corte quando si coltiva una pianta di patate dolci in vaso. Probabilmente le varietà per i raccolti di patate dolci sono Puerto Rico e Vardaman. Evitate le drogherie acquistate dal supermercato, poiché non vi è alcun modo per sapere quale varietà esse siano, quale clima siano più adatti o se siano affetti da malattie.

Per coltivare i propri foglietti per le colture di patate dolci, selezionare una radice liscia e senza difetti di circa 1 ½ pollici di diametro rispetto alla raccolta dell'anno scorso. Ogni radice produce diversi foglietti. Metti la radice selezionata in sabbia pulita e copri con altri 2 pollici. Innaffiare accuratamente e regolarmente mantenendo la temperatura tra 75-80 F. (24-27 C.) durante il radicamento.

Gli slittamenti sono pronti in sei settimane o quando sei o dieci foglie sono germogliate, dopodiché separerai delicatamente i fogli dalla radice del seme. Ora sei pronto per piantare le patate dolci coltivate in contenitori.

Piantare colture di patate dolci

Quando si coltiva una pianta di patate dolci in vaso, la prima cosa da considerare è la scelta di un contenitore adatto. Evita contenitori di plastica o metallo, ma l'argilla è ottima e una canna da whisky è una scelta eccellente. Assicurati che il piatto abbia quattro o più fori per il drenaggio.

Le patate dolci in vaso preferiscono un terreno sabbioso ben drenante al quale è necessario aggiungere il compost. Pianta il tuo igname scivola a 12 pollici di distanza. Tenere la patata dolce in vaso inizia in casa per 12 settimane prima di spostarla all'esterno, almeno quattro settimane dopo l'ultima gelata.

Innaffia la patata dolce in vaso una volta alla settimana o secondo le necessità a seconda delle piogge. Non esagerare!

Contenitore per la raccolta delle patate dolci

Le patate dolci coltivate in contenitore dovrebbero essere pronte per la raccolta dopo 150 giorni e certamente subito dopo un gelo che uccide la vite.

Sollevare delicatamente con una forca da giardino e lasciare asciugare e stagionare per 10 giorni, idealmente in un'area con temperatura di 80-85 F (27-29 ° C) (vicino a un forno?) E con elevata umidità relativa. Per aumentare l'umidità, posizionare le patate dolci in scatole o casse e coprirle con carta o stoffa o imballare in sacchetti di plastica perforati.

Conservare in un luogo fresco e asciutto tra 55-60 F. (13-16 C.). Si può anche congelare o può il contenitore risultante coltivato patate dolci se lo si desidera.

Articolo Precedente:
Quando si considera il numero di varietà di alberi di fico disponibili, scegliere quello giusto per il proprio giardino è un compito scoraggiante. La maggior parte dei paesaggi domestici ha spazio per un solo albero, e tu vuoi un albero di fico che produce un'abbondanza di fichi dolci e teneri con un minimo di confusione.
Raccomandato
I gladioli sono piante bellissime, cresciute da bulbi o bulbi, e uno dei preferiti di molti giardinieri. Sono piante perenni con fiori sorprendenti e steli lunghi e alti che crescono da 2 a 6 piedi di altezza. A causa della loro altezza, molte persone si chiedono spesso se sia possibile avere un giardino per i contenitori di gladioli
Molti giardinieri del sud si innamorano della dolce fragranza delle fioriture gardenia. Questi bellissimi fiori bianchi profumati durano per diverse settimane. Alla fine, però, appassiranno e diventeranno marroni, lasciandoti a bocca aperta chiedendoti "Dovrei forse gardenie da morto?" Continua a leggere per sapere perché e come mettere a tacere un cespuglio di gardenia.
Originaria del Mediterraneo, la calendula è una pianta che è stata usata in medicina per secoli. È una pianta carina da coltivare in giardino, ma ci sono anche molti usi di calendula che potresti provare. Fai in modo che il tuo giardino funzioni per te con questi suggerimenti su cosa fare con la calendula. B
Ore di attenta pianificazione sono seguite da ancora più ore di piantine e tende per i semi, tutte per riempire il tuo giardino di bellissime piante, ma i funghi nei vassoi delle sementi possono fermare il progetto prima che inizi a malapena. A seconda del tipo di malattia fungina, le piantine possono assumere un aspetto intrecciato o imbevuto d'acqua, a volte con muffe sfocate o fili di colore scuro sulla superficie del terreno.
Se non hai mai sentito dell'esotica Tipuana tipu , non sei il solo. Non è coltivato estesamente in molte parti del paese. Cos'è un Tipu Tree? È un albero di leguminose da fiore di medie dimensioni originario della Bolivia. Se stai pensando di coltivare un albero tipo, continua a leggere. Troverai molte informazioni Tipuana e consigli su come far crescere un albero Tipuana. C
Perché gli scoiattoli scavano buchi sugli alberi? Buona domanda! Gli scoiattoli tipicamente costruiscono nidi, conosciuti anche come dreys. In generale, gli scoiattoli non creano buchi, ma a volte sfruttano fori di picchio abbandonato o altre cavità preesistenti. Inoltre, gli scoiattoli a volte rosicchiano gli alberi, di solito dove la corteccia è marcia o un ramo morto è caduto dall'albero, per raggiungere la linfa dolce appena sotto la corteccia. Di