Coltivazione di piante acquatiche a ragno: puoi coltivare piante di ragno solo in acqua


Chi non ama una pianta ragno? Queste piccole piante affascinanti sono facili da coltivare e producono "spiderettes" dalle estremità dei loro steli. Questi bambini possono essere divisi dalla pianta madre e coltivati ​​come piante separate. Riesci a coltivare le piante ragno in acqua? Le piante hanno bisogno di determinati nutrienti per crescere e prosperare e non possono essere sostenute nell'acqua a lungo termine a meno che non si stia utilizzando una soluzione idroponica. Tuttavia, puoi radicare le piccole piantine e trasferirle nel terreno una volta che il sistema di radici è vigoroso.

Puoi coltivare piante di ragno in acqua?

Molte piante d'appartamento sono facili da coltivare in acqua per un periodo di tempo, come ad esempio Pothos e le piante ragno, Prendendo talee o offset è un modo semplice per propagare una pianta preferita. Queste talee si radicano rapidamente in un bicchiere d'acqua. Una volta stabilito il root, il nuovo impianto ha bisogno di nutrienti per lo sviluppo futuro.

È improbabile che la semplice vecchia acqua sostenga il taglio per molto tempo. I nutrienti chiave possono essere derivati ​​dal fertilizzante; tuttavia, un rischio di ustione di radice da sali accumulati è un potenziale risultato. Coltivare una pianta ragno in acqua è un primo passo per iniziare un nuovo impianto ma non un sistema sostenibile.

Le piante ragno producono piccole crescite di ciuffo all'estremità dei loro steli. Questi possono essere tolti dalla pianta principale e lasciati crescere le radici come piante separate. Il modo migliore per propagare la pianta è tagliare la pianta dallo stolone con delle forbici pulite e affilate.

Utilizzare acqua demineralizzata o lasciare l'acqua del rubinetto per un giorno prima di mettere la piantina nel liquido. Riempire un barattolo o un bicchiere con questa acqua non clorata e impostare il taglio nel contenitore con la maggior parte delle sue foglie al di fuori del liquido. Posizionare il taglio in luce indiretta fino a quando non ha sviluppato le radici. Questo è un processo abbastanza veloce. I frequenti cambi d'acqua sono essenziali per una buona coltivazione delle piante di acqua ragno.

Coltivazione di acqua vegetale ragno

Nessun fertilizzante sarà necessario in quanto la piccola pianta sviluppa radici. Tuttavia, una volta che una buona rete di radici si è formata, la pianta avrà dei bisogni. Puoi scegliere di utilizzare un fertilizzante liquido come cibo per pesci o cibo per piante diluito.

Alimenta il taglio ogni mese, ma fai attenzione a cambiare l'acqua ogni settimana per evitare l'accumulo di sale. Lasciare le piante ragno radicate nell'acqua può essere capriccioso. Senza supporto, le foglie possono essere immerse nell'acqua, che può marcire. Inoltre, gli steli saranno molli e potrebbero non produrre più crescita. Un'opzione migliore della coltivazione di una pianta ragno nell'acqua è quella di trapiantare la pianta in un terreno di coltivazione crescente. Lasciare le piante ragno radicate nell'acqua limita il loro potenziale di crescita.

Se sei legato e determinato a tenere le tue piante sospese nell'acqua, usa un paio di bacchette o spiedini per aiutare a mantenere il fogliame sospeso nel liquido. L'unica parte che vuoi nell'acqua è il sistema di root.

Cambiare l'acqua frequentemente ed evitare l'acqua del rubinetto. L'acqua piovana è una buona opzione per proteggere le radici sensibili da soluzioni eccessivamente acide o mineralizzate. Rimuovere le piante radicate e posizionare uno spesso strato di ciottoli lavati sul fondo del contenitore. Questo darà alle radici qualcosa su cui appendere dopo aver reintrodotto la pianta nel bicchiere.

Continuare a concimare mensilmente, ma lavare il sistema settimanalmente per evitare che l'acqua diventi stagnante e accumuli sale. Se vedi qualche ingiallimento, rimuovi la pianta, risciacqua il sistema radicale e metti le radici in un buon terreno di semina. La tua pianta sarà felice di averlo fatto e la manutenzione risultante sarà notevolmente ridotta.

Articolo Precedente:
Il risparmio di semi è un'attività divertente e sostenibile, sia divertente che educativa da condividere con i bambini. Alcuni semi vegetariani "salvano" meglio di altri. Una buona scelta per il tuo primo tentativo è il risparmio di semi dai peperoni. Vitalità del seme di pepe Quando si salvano i semi, la regola generale non salva i semi dagli ibridi. Gl
Raccomandato
Non c'è da meravigliarsi che la clematide sia chiamata "Regina delle viti". Ci sono oltre 250 varietà di vite legnosa, che offrono fiori dai colori che vanno dal viola al malva alla crema. È possibile selezionare una cultivar clematide con fiori minuscoli di soli 4 mm di diametro o optare per una che offre enormi fiori da 10 pollici di diametro. Q
I benefici dell'emulsione di pesce per le piante e la facilità d'uso rendono questo fertilizzante eccezionale nel giardino, soprattutto quando si fa da solo. Per ulteriori informazioni sull'uso dell'emulsione di pesce sulle piante e su come preparare un fertilizzante per emulsione di pesce, continua a leggere.
Un acero giapponese è un albero esemplare glorioso. È rosso, le foglie di pizzo sono un'aggiunta gradita a qualsiasi giardino, ma non sono prive di problemi. Ci sono alcune malattie dell'acero giapponese e diversi problemi di insetti con aceri giapponesi che dovresti sapere per dare al tuo albero le cure di cui ha bisogno.
Di solito, quando pianti lo squash, le api arrivano per impollinare il tuo giardino, compresi i fiori di zucca. Tuttavia, se vivi in ​​un'area in cui la popolazione di api è piccola, potresti avere difficoltà con l'impollinazione a squash, a meno che tu non lo faccia tu stesso. Puoi mano impollinare zucchine e altre zucche seguendo alcuni semplici passaggi. Lo s
Le piante perenni di sedano inglese sono state trovate selvatiche nell'Europa occidentale. Sono piante da vivaio comuni e producono ottimi riempitivi in ​​contenitori e letti. Le piccole succulente crescono su pendii rocciosi e dune di sabbia che illustrano la loro robustezza e capacità di prosperare in aree a bassa fertilità. Anch
Se hai mai incontrato un fungo che ricorda una tazza dall'aspetto arancione, è probabile che sia un fungo arancione a forma di fata, noto anche come fungo a buccia d'arancia. Quindi, esattamente, cos'è il fungo a buccia d'arancia e dove crescono i funghi a tazza arancione? Continua a leggere per saperne di più. C