Potatura delle piante di Sedum: suggerimenti per ridurre le piante di Sedum


Considero i sedum il mio "andare in" pianta del giardiniere pigro. Nella maggior parte dei casi, possono semplicemente essere piantati e poi dimenticati, ad eccezione di occasionali irrigazioni. Puoi ridurre sedum? Si può certamente contenere la crescita delle piante di sedum con un pizzicamento e un taglio accurato, ma non è necessario per la crescita sana della pianta. Rimuovere le teste dei fiori spesi renderà la pianta più attraente e permetterà alla nuova crescita di apparire senza impedimenti. Alcuni consigli su come tagliare sedum possono farti produrre piante più sane con fioriture vistose.

Quando potare Sedum

I Sedum appartengono alla famiglia delle Crassulaceae e sono considerati facili da coltivare piante grasse nella maggior parte delle regioni. Ci sono molte dimensioni e varietà tra cui scegliere, fornendo una forma ideale per quasi tutte le attività di giardinaggio. Ridurre le piante sedum non è strettamente necessario a meno che non si stiano scatenando e senza controllo. Se hai bisogno di un aspetto molto ordinato, la potatura delle piante di sedum può controllare la crescita errante e rinforzare le piante più spesse in alcuni casi. Non può danneggiare la pianta, ma sapere quando potare le piante di sedum può aiutare a preservare i fiori stellati prodotti dalla maggior parte delle specie.

Nei climi più caldi, puoi potare sedum in qualsiasi momento senza danneggiare il vigore della pianta. Tuttavia, la maggior parte della potatura viene eseguita per rimuovere i vecchi capolini e per tenere sotto controllo la pianta. Se si estirpano in tarda estate, si rischia di rimuovere le teste dei fiori in futuro su alcune delle specie a crescita più bassa. I vecchi fiori possono essere rimossi in qualsiasi momento. Su alcune delle specie più grandi, come la baccalà Autumn Joy, la testa di fiore è una caratteristica interessante e durerà fino all'inverno. È possibile rimuovere questi in autunno o aspettare fino all'inizio della primavera e quindi rimuoverli alla base rosetta.

Nelle regioni più fredde, il fogliame morirà e formerà dolcemente nuove rosette in primavera. Aiuta questa nuova crescita ad emergere riducendo le piante sedum alla nuova crescita e forma anche una pianta più ordinata.

Come tagliare Sedum

Alcune delle varietà più piccole o striscianti possono diventare rangy. È possibile rimuovere i gambi con le cesoie o potatori o semplicemente staccarli. Gli steli snodati di alcuni sedum si apriranno semplicemente e potranno essere piantati per nuove piante se lo si desidera.

Per le specie più alte, tagliarle a maggio all'inizio di giugno per una pianta più coriacea. Questo ritarderà la fioritura ma formerà una pianta più compatta. Rimuovere gli steli di ½ per forzare la crescita orizzontale. Fare attenzione a non danneggiare i boccioli laterali e rimuovere solo il materiale vegetale verticale più alto.

È possibile rimuovere materiale vegetale morto o malato in qualsiasi momento. La maggior parte si interromperà semplicemente. Altre potature di piante sedum possono richiedere fino a 1/3 di crescita in qualsiasi momento, ma, ancora una volta, possono influire sul tempo di fioritura.

Suggerimenti per la potatura delle piante di Sedum

I Sedum sono piante notevolmente tolleranti. Non hanno molti problemi di parassiti o malattie e tollerano posizioni parziali o soleggiate in terreni ben drenati. Sono anche tolleranti alla siccità. Ma malattie fungine e marciume li affliggono, specialmente in situazioni di scarsa illuminazione e alta umidità. Sterilizzare gli strumenti di taglio per impedire la diffusione di spore fungine nella pianta. Utilizzare strumenti che sono taglienti per prevenire danni eccessivi alle piante.

Evitare la potatura in pieno inverno o in condizioni di caldo estremo quando le piante sono stressate. Le piante di Sedum sono praticamente progettate per l'assistenza occasionale e perdonano molto la maggior parte dei trattamenti.

Con un po 'di pratica, dovresti essere in grado di goderti le piante e la loro progenie per anni e anni.

Articolo Precedente:
Lo schefflera, o albero ad ombrello, può fare un accento grande e attraente in un salotto, in ufficio o in un altro spazio generoso. La propagazione di talee da piante schefflera è un modo semplice e poco costoso per creare una collezione di piante imponenti per regali o decorazioni per la casa. Come con molte altre piante cespugliose, le talee di schefflera creeranno un clone perfetto della pianta madre, senza alcuna possibilità di mutazioni come si incontrerebbero con i semi piantati. P
Raccomandato
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Il fiore di palloncino ( Platycodon grandiflorus ) è una di quelle piante divertenti da coltivare in giardino con i bambini. I fiori a palloncino prendono il nome dalle gemme non aperte, che si gonfiano prima di aprirsi e assomigliano a mongolfiere.
La piantagione di un compagno è un aspetto importante nella creazione di qualsiasi giardino. A volte si tratta di abbinare piante comunemente attaccate da insetti con piante che cacciano quegli insetti. A volte si tratta di accoppiare pesanti alimentatori con fissatori di azoto, come i piselli. A volte, tuttavia, è puramente estetico.
Di Kathee Mierzejewski Le viole africane sono un bel fiore da aggiungere a qualsiasi stanza della tua casa. Un sacco di persone come loro sopra il lavandino, in una finestra dove possono ottenere un po 'di luce. Ricordano la primavera e l'estate, anche quando fa freddo e tetri fuori in pieno inverno
Succede a tutti i giardinieri. Tendiamo ad andare un po 'selvatici in primavera, comprando troppi semi. Certo, ne piantiamo alcuni, ma poi gettiamo il resto in un cassetto e l'anno prossimo, o anche molti anni dopo, li troviamo e ci interrogiamo sulla possibilità di piantare vecchi semi. È una perdita di tempo a germinare vecchi semi?
La vitamina K è un nutriente essenziale per il corpo umano. La sua funzione più importante è quella di un coagulante del sangue. A seconda della propria salute personale, potrebbe essere necessario cercare o limitare il consumo di cibi ricchi di vitamina K. Continua a leggere per saperne di più su quali verdure hanno un elevato contenuto di vitamina K. Vi
"La possente quercia di oggi è solo la noce di ieri, che ha tenuto duro", ha detto l'autore David Icke. Gli alberi di pino sono querce possenti che hanno mantenuto le loro basi come alberi da ombra nativi a crescita rapida nella parte orientale degli Stati Uniti per centinaia di anni. Sì, è vero, ho usato solo "crescita rapida" e "quercia" nella stessa frase. N